Marco

22 maggio 2008 ore 17:27 segnala

Ci hai fatto sognare,

tu hai sognato nella tua breve vita e ci hai fatto sognare a tutti noi che ti abbiamo seguito e che pensavamo di conoscerti.

La tua grinta in questi giorni spesso rievocata, ci riporta alle cime ardite alle salite interminabili, come quelle della vita, i tuoi primi piani con i denti stretti e gli occhi di un uomo vincitore, erano da lezione per noi tutti.

Non abbiamo capito nulla, e come sempre accade, la salita dove i deboli nell'anima e nel cuore cadono, è quella della vita.

E lì ti abbiamo perso, solo in una camera d'albergo, il grande Pirata, se ne è andato in solitaria al traguardo della sua corsa.

Ho pianto e come me penso tanti uomini che non erano sportivi, ma uomini, persone che conoscono le difficoltà della vita e le debolezze che non perdonano. 

Non sono un grande sportivo ma non riesco a dimenticarlo, la sua solitudine assurda, l'incomprensione mi riconosco così tanto in lui che con lui se ne è andata anche una parte di me. 

Ciao Marco    

9389536
Ci hai fatto sognare, tu hai sognato nella tua breve vita e ci hai fatto sognare a tutti noi che ti abbiamo seguito e che pensavamo di conoscerti. La tua grinta in questi giorni spesso rievocata, ci riporta alle cime ardite alle salite interminabili, come quelle della vita, i tuoi primi piani con...
Post
22/05/2008 17:27:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.