non guardo più la luna

06 settembre 2009 ore 23:29 segnala

non guardo più la luna

non ho più parole per lei

il mio cuore arido non si nutre delle sue lacrime

le mie stelle son già cadute

e con esse i miei desideri

il tempo di Alice è passato e neppure

i gatti credono più in lei

non guardo più la luna

non ho più preghiere per lei

neppure lacrime per un amore impossibile

nel mio cuore non è più tempo di seminare

ma raccogliere l'amore rimasto

e la luna

solo la luna resta lì a guardarmi

a guardare il mio cuore arido

dove l'amore rimasto muore

come una pianta senza acqua

in un cuore stanco che non guarda più la luna

che non vuol più lacrime

per nutrire un amore che muore

sotto un cielo senza stelle da invocare

ne una luna da desiderare ..implorare. 

  

  

11094385
non guardo più la luna non ho più parole per lei il mio cuore arido non si nutre delle sue lacrime le mie stelle son già cadute e con esse i miei desideri il tempo di Alice è passato e neppure i gatti credono più in lei non guardo più la luna non ho più preghiere per lei neppure lacrime per un...
Post
06/09/2009 23:29:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. did.lina 07 settembre 2009 ore 20:20

    La luna sempre ammiccante e complice di chi si innamora...Se non c'è più la luna non c'è più il sogno e  la magia che alimenta i  cuori innamorati. I gatti che non credono più in Alice rappresentano amori senza speranza...impossibili .  Ma sorgerà una nuova luna  che si è solo appartata ad osservare ...tornerà a risvegliare i cuori e a tingere  di passione gli animi  romantici e audaci di  chi ama!

    Sei bravissimo mio caro amico!

    Complimenti!

    Un abbraccio

    Lidia:rosa

  2. maghella.rm 13 settembre 2009 ore 23:08
    "...Lunanera sono,Lunanera...rimango.

    Nn brillerò mai come una luna piena,
    nn mi coprirò mai di quell'aurea,
    quel velo...
    argenteo o dorato,
    ke ogni luna brillante
    indossa con signorilità...

    Sono scura,
    nebulosa,
    scontrosa....

    Ki ha tentato...
    di colorarmi,
    beh,...con dispiacere,
    nell'oscurità si è celato
    tentando...,invano,
    un varco per entrare.

    Uno spiraglio...:
    sbircio,
    spio,
    respiro,
    sbuffo.

    Gli okki sono stanki,
    vado a ninna...,
    ormai...
    nn c'è più nulla d'aspettare.

    Ma si,
    per Lei...
    uno sforzo posso fare.

    LunaPiena...
    torna a brillare,
    riempi il suo cuore,
    fagli rammentare,
    quanto amore...,
    ancora,
    potebbe donare...

    LunaPiena...
    sussuragli,
    solleticagli...
    il cuore,
    fallo piangere...
    ma nn lasciarlo...andare.

    LunaPiena...
    portami le sue lacrime,
    ke io le possa
    condividere con lui,
    i miei okki
    nuovamente asciutti sono e,
    forse,
    qualcosa di buono
    nascerà".

    Ti voglio bene amico Pisolo...nn mollare...Nottola

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.