pause di lavoro

08 febbraio 2011 ore 22:35 segnala
Il rumore del lavoro

Occupa la mente

sogni respirano  già mare

Voci  di primavera distraggono il sentire

 

… l’ascoltare la propria anima

Librarsi silenziosa

Fin giù quell’orizzonte cielo mare

Dove mi lascio in un sogno trasportare

Appoggiando la mia anima su ali di gabbiano

 

Spazi dove respirare sole

Sale d’amore di pelle

Odori di riva

in orme di mente

ma il lavoro mi prende

respiro a metà

mi perdo nella dura realtà

 

dolore piacere dovere

sognare per vivere

respiro e sospiro

tra sogno e destino

eppure resisto perché esisto

il lavoro mi prende il corpo

ma non la mente

libera per sempre.

                                      Io e Roberto pensieri a quattro mani

11906115
Il rumore del lavoro Occupa la mente sogni respirano già mare Voci di primavera distraggono il sentire … l’ascoltare la propria anima Librarsi silenziosa Fin giù quell’orizzonte cielo mare Dove mi lascio in un sogno trasportare Appoggiando la mia anima su ali di gabbiano Spazi dove respirare sole... (continua)
Post
08/02/2011 22:35:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.