salgo..

03 settembre 2009 ore 21:44 segnala

salgo avvolto tra le nubi

a stento il mio cammino intravedo

ma certo che quello è il percorso che debbo compiere

la mia via verso la mia anima libera

la nebbia riempie i miei polmoni affaticati

ma il mio respiro affannoso come in un amplesso

da ossigeno alla mia voglia di entrare nel regno del silenzio

salgo, solo la voce del vento mi accompagna tra il grigio plumbeo

di un giorno da prematuro autunno

mentre le immagini dei miei miti mi accompagnano

nella mia ricerca di un equilibrio interiore

tra un cielo e terra di uno stesso colore

salgo, sino a che stanco siedo,

le nuvole come un sipario si aprono

e mi concedono un personale spettacolo

piango, nel vedere tutto e niente

piango, nel vedere dentro me stesso

e sale la mia commozione difronte al creato

così come fu creato tutto e niente,

roccia senza fine ghiaccio acqua e silenzio 

così come l'uomo non ha ancora distrutto,

sono nel mio nirvana, sento la stanchezza di Dio

per la grande creazione compiuta,

sento il suo pianto per la devastazione dell'uomo

e nel silenzio il mio cuore riprendere il consueto ritmo

gocce di pioggia forse lacrime, è ora

lentamente ma è ora di tornare

scendo, lentamente scendo

mentre la mia mente resta ancora su come occhi del cuore

che incamereranno una nuova emozione

che resterà ancora una volta scolpita per sempre dentro me.        

  

 

 

 

  

 

11087714
salgo avvolto tra le nubi a stento il mio cammino intravedo ma certo che quello è il percorso che debbo compiere la mia via verso la mia anima libera la nebbia riempie i miei polmoni affaticati ma il mio respiro affannoso come in un amplesso da ossigeno alla mia voglia di entrare nel...
Post
03/09/2009 21:44:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. maghella.rm 04 settembre 2009 ore 14:06
    si,...si Max
    stai tornando...

    si, la prima salita
    l'hai affrontata
    nel più bel paesaggio
    che Dio,
    quel giorno,
    ha dipinto...solo x te...

    autunno, cielo;
    nuvole, pioggia;
    rocce, ghiaccio...

    dagli elementi della terra
    sei stato cullato,
    nella tua anima
    ti hanno ricondotto,
    il tuo cuore
    hanno monitorato,
    le tue emozioni
    svegliato...

    spero, spero,
    ke in un pikkolo spazio
    Tu mi abbia collocato...

    si, stai tornando...

    T.v.B.....Pisolo...

    Nottola...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.