SIC 23/10/2011

23 ottobre 2011 ore 22:45 segnala
che silenzio stasera
hai spento la tua moto
e con essa il tuo sorriso
lo stupore ed il dolore resta
mentre al rombo ora
si sostituiscono fragori di lacrime inconsolabili
c709cc1a-a336-4b1a-8d8d-cdae412664a4
che silenzio stasera hai spento la tua moto e con essa il tuo sorriso lo stupore ed il dolore resta mentre al rombo ora si sostituiscono fragori di lacrime inconsolabili
Post
23/10/2011 22:45:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. did.lina 25 ottobre 2011 ore 21:31
    Sono versi dolorosi in ricordo di un ragazzo dalla faccia pulita, che ci ha lasciati mentre sognava...E' doloroso, e forse morire così non ha un senso, ma trascorrere i giorni cercando di sopravvivere ne ha ancor meno. Come tu dici, rimangono lacrime assordanti: penso soprattutto alla sua famiglia...
    Bravissimo Max, la tua poesia è per un nuovo Angelo!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.