Sulle labbra della notte

10 febbraio 2013 ore 22:30 segnala
Ti baciai in una notte senza luna
in cui il tempo si fermò
sulla bocca di un sogno
una porta in cui entrai
e non feci più ritorno
le tue labbra avvolsero calde
la mia fredda esistenza
che le stelle si sciolsero
al mio respiro
mi sono perso in un labirinto di emozioni
razionale follia
di un uomo che ha giocato al buio
bleffando al dolore
ed ora ricordo solo il tuo sapore
il profumo di un viaggio senza ritorno
tra le labbra della notte
calde come un cuore che batte
quando si abbandona all'amore

6862fcfa-ab80-433d-aee7-850bb83d2358
Ti baciai in una notte senza luna in cui il tempo si fermò sulla bocca di un sogno una porta in cui entrai e non feci più ritorno le tue labbra avvolsero calde la mia fredda esistenza che le stelle si sciolsero al mio respiro mi sono perso in un labirinto di emozioni razionale follia di un uomo...
Post
10/02/2013 22:30:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. did.lina 11 febbraio 2013 ore 21:23
    Belissime parole che emozionano. Quanti l'amore può...E quanto la vita può essere monotona e fredda senza quella fiamma che fa bruciare il cuore e lo fa battere.
    Bravissimo, ciao :-))
  2. merri50 21 febbraio 2013 ore 17:36
    .siiiiiiiiiiii bellissima....anche su il labirinto se trova la strada giusta.....

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.