Tutto finito

20 novembre 2019 ore 12:17 segnala

Avevo grandi progetti
per quel poco di futuro che ne restava
Avevo grandi sogni da vivere
prima di morire
Avevo
È così facile perdere tutto
in un brivido di vita
Come un gladiatore
che ha perso la sua spada di fronte al nemico
Io ho perso tutto di fronte a me stesso
Ho perso i tuoi occhi neri come la notte
Ho perso i sorrisi che vibravano dentro me
Avevo sogni
per chi non sapeva cosa e come sognare
Li ho persi per loro
Sono sconfitto e non c’è un Hakuna matata
che mi dia sollievo
Sono morto dentro e sono morto due volte
Anima e corpo
Le spalle girate e gli occhi bassi
di chi credevo amici
Spade e coltelli nel corpo e nell’anima
una tristezza immane
governa ciò che di me rimane
l’impotenza nel non avere parole
l’impotenza nel non avere qualcuno
che ascolti le mie parole
la sofferenza di dover pagare
denari che non hanno uguali
la sofferenza di dover pagare
con i pochi anni che restano della mia vita
in questo mondo dove anche i sentimenti sono monetizzati
dove non esiste più una morale un rispetto
dove l’umanità è espressa in euro
non è più il mio mondo
in ginocchio aspetto l’onore di essere trafitto
la mia storia finisce come un sogno al risveglio

4a22101a-a957-43be-8c39-3d253b721574
« immagine » Avevo grandi progetti per quel poco di futuro che ne restava Avevo grandi sogni da vivere prima di morire Avevo È così facile perdere tutto in un brivido di vita Come un gladiatore che ha perso la sua spada di fronte al nemico Io ho perso tutto di fronte a me stesso Ho perso i tuoi...
Post
20/11/2019 12:17:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. vagarsenzameta 20 novembre 2019 ore 17:06
    Siamo in tanti ad essere sconfitti dalla vita,coraggio amico.
  2. madmax134 20 novembre 2019 ore 18:41
    Grazie, se riuscirò ad uscire da questa cloaca di situazione in cui mi hanno ridotto.. lascio questo paese di merda!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.