Vita

14 dicembre 2017 ore 22:35 segnala

A volte mi pento di dare carta e penna al mio cuore
è così ingrato, così egoista
sempre alla ricerca di sentimenti ed emozioni
sempre incontentabile insaziabile
non dimentica ma sembra farlo
parlo spesso con lui, rallenta il suo passo
sembra ascoltarmi, sembra
ma riprende il suo cammino, veloce
ed io stanco a rincorrere le sue illusioni
vorrei abbandonarmi, ma l’amore
è una gabbia senza barre che l’imprigiona
nella sua silente ed impalpabile essenza
ed il mio corpo un semplice involucro
dove vengono raccolte le gioie e le amarezze
di una vita tracciata e raccontata dai miei ricordi
e su quella carta con la penna, lacrime e sangue
il mio cuore dipinge tristezze, le tristezze
perché le gioie ed i sorrisi amo assaporarli
attimo per attimo come fosse l’eterno
sapendo che è solo l’istante chiamato felicità
il resto è vita
ddb0774b-169e-4bc8-8d47-2f04d0085ff0
« immagine » A volte mi pento di dare carta e penna al mio cuore è così ingrato, così egoista sempre alla ricerca di sentimenti ed emozioni sempre incontentabile insaziabile non dimentica ma sembra farlo parlo spesso con lui, rallenta il suo passo sembra ascoltarmi, sembra ma riprende il suo camm...
Post
14/12/2017 22:35:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. s.hela 02 gennaio 2018 ore 08:28
    Incredibilmente bello quanto scrivi!

    Un saluto che sia un continuo di
    fogli bianchi da dipingere di
    parole vere e reali come le tue.

    Giulia :rosa
  2. madmax134 02 gennaio 2018 ore 09:12
    S.hela.. grazie ma anche tu belle emozioni sincere. Ciao buona giornata!
    Ti scrivo qui perché non ho altro modo...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.