le braccia più lunghe

20 gennaio 2022 ore 17:45 segnala
Terminato il periodo di apnea schizzi fuori dall'acqua , riemergi come una bolla d'aria liberata dal fondo del mare , l'aria esausta che hai dentro fuoriesce in un fiotto che sembra un sibilo , spalanchi ogni poro , ogni alveolo si riempie di aria nuova e pulita , aria che da la vita , chi riemerge ha più forza di prima perchè ha visto , forse ha capito .
Ora vorrei avere le braccia più lunghe per poterti aiutare senza che tu lo debba chiedere , i pensieri più forti , pensieri senza spine che possano solo farti sorridere , vorrei saper volare nel vento che attraversa il tuo tempo e guardare quei momenti scorrere , sarei qualcosa di invisibile al tuo fianco , qualcosa anche solo da evocare al bisogno, sarei un sogno, come tu lo sei per me.
98eb4455-3607-4112-b103-b7fd84ad91c5
Terminato il periodo di apnea schizzi fuori dall'acqua , riemergi come una bolla d'aria liberata dal fondo del mare , l'aria esausta che hai dentro fuoriesce in un fiotto che sembra un sibilo , spalanchi ogni poro , ogni alveolo si riempie di aria nuova e pulita , aria che da la vita , chi riemerge...
Post
20/01/2022 17:45:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. Celesteh 20 gennaio 2022 ore 21:29
    La prima parte del testo mi è sconosciuta. Non so nuotare. Però leggendoti sembra di vivere quei momenti, sono chiari tanto da fare immedesimare il lettore.
    La seconda parte è amore, semplicemente, meravigliosamente amore.
    I sogni hanno un lato positivo: è possibile realizzarli.
  2. manganese 21 gennaio 2022 ore 06:46
    @Celesteh grazie Celesteh , grazie dei complimenti , i sogni aiutano a vivere e se poi si realizzano è ancora meglio , a volte però sono impossibili da realizare ed allora rimangono lì a fare i "sogni" , ad essere motori per gli attimi della vita

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.