Perso dentro di me

03 febbraio 2012 ore 14:27 segnala
Nel pomeriggio di domenica camminare lungo un viale di ciottoli accanto ad un torrente …osservando con attenzione i colori che compongono il paesaggio circostante.
E’ caduta un po di neve e qua e la ci sono dei punti di prato coperti da un leggerissimo manto bianco…che da all’insieme un aspetto quasi surreale.
Mi è capitato molte volte di venire a cercare delle risposte nella natura…camminare in mezzo agli alberi mi fa sentire rinvigorito e forse un po meno solo .
Il silenzio qui intorno viene interrotto ogni tanto dal canto degli uccelli …è bello pensare che in questa giornata fredda e nebbiosa almeno loro riescono ad essere ugualmanete felici…..gli basta davvero poco…..come vorrei che quel poco bastasse anche a me.
Non so nenche da quanto tempo sto camminando e la strada non finisce mai …e se devo dire il vero non so neanche dove porta …. Ma non ha molta importanza….continuo a scrutare verso l’orizzonte sperando di vedere qualcosa o forse qualcuno.
Non so perche nella mia mente mi pervade l’idea che sto andando da qualche parte ….come se qualcuno mi stesse aspettando ….quando in realta non mi aspetta nessuno….e non c’è nessuno che mi pensa.
Chissa ..probabilmente se sparissi cadendo in un fosso o nel torrente non se ne accorgerebbe nessuno.
Quanto tempo ….impegno…sogni ….desideri ….speranze avevo messo su di noi…..quanto avevo fantasticato sul nostro futuro…e quanto ci avevo creduto in noi…quanto avevo creduto in te….come sono stato stupido.
Ma in fondo è giusto che pago….ho costruito da solo questo castello fatto di sogni e adesso ci sono intrappolato dentro.. e giro per i corridoi e le immense stanze dove ci sono ovunque immagini ….suoni e profumo di te…..della tua pelle…. e sto talmente male che mi sembra di impazzire.
Non avrei mai immaginato di finire qui a camminare per un viale sperduto lungo un fiume con le mani in tasca e il vento che mi soffia sulla faccia….chissa se mi vedessi adesso se mi riconosceresti….se guardandomi negli occhi troveresti sempre lo stesso uomo.
Anche la prima voltra che ti ho incontrato abbiamo camminando insieme su un canale lungo un fiume…. Ma quella era una giornata piena di sole dove io mi sentivo vivo e felice…. Adesso invece dentro di me c’è solo il buio ed io mi sento perduto.
La felicita a volte ti passa vicino e ti attraversa e tu riesci a sentirla …a percepirla a pieno, ma come è arrivata allo stesso modo lentamente scivola via … e per quanto tu cerchi di trattenerla non ci riesci.. e nelle tue mani non rimane altro che polvere di stelle.




26aecba3-2e23-4926-8a80-f1b71758fffc
Nel pomeriggio di domenica camminare lungo un viale di ciottoli accanto ad un torrente …osservando con attenzione i colori che compongono il paesaggio circostante. E’ caduta un po di neve e qua e la ci sono dei punti di prato coperti da un leggerissimo manto bianco…che da all’insieme un aspetto...
Post
03/02/2012 14:27:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.