LA FRONTIERA

30 gennaio 2009 ore 23:23 segnala
Destra, Sinistra, Centro....da qualsiasi parte vogliamo sterzare non possiamo che guardare ancora una volta a quel "giovane mondo," gli Stati Uniti........ come alla nuova frontiera!

L'ultima corsa

30 gennaio 2009 ore 01:16 segnala
Acque scure di vortici

intrise come sangue

di nera pece

afferratemi  con le dita

rapaci di morte

calda, consolatoria

come il respiro fumante

di un puledro in inverno

alla sua ultima corsa.

....come frantume di conchiglia...

28 gennaio 2009 ore 02:39 segnala

 

VIVO

 

Vivo di respiri

 

tersi come l’aria d’inverno

 

lenti come onde solinghe

 

in questo incessante

 

offrire ed avere

 

essenza di vita

 

sparsa sulla spiaggia

 

come frantume di conchiglia.

 

 

L'amore non risparmia nulla dell'essere....

28 gennaio 2009 ore 00:49 segnala

Quello che è scritto nel mondo è scritto da lato a lato del corpo - e tu, pura allucinazione della memoria, entra nel mio cuore come un braccio vivo.

 

 

Herberto Helder

 

La felicità?

27 gennaio 2009 ore 08:34 segnala

Una chimera che.....lascio agli inconsapevoli.

Vi sono gioie vissute a piene mani....gioie ricevute e non date.....gioie donate e rifiutate....gioie desiderate.....vi sono gioie che superano l'immaginabile e....subito finiscono, come covoni di stoppie che bruciano sferzate dal vento teso....vi sono gioe che lentamente ed in profondità entrano e penetrano il tuo cuore fino a renderlo di essa schiavo.....tutto si paga con il dolore di ciò che finisce ma...il ricordo....il ricordo, come consapevolezza......rende effimera felicità.

Soli

27 gennaio 2009 ore 08:06 segnala
Di soli ne ho visti,

ne ho visti di soli,

 caldi interminabili soli d’estate

 sulla pelle ambra e saporita di mare

interminabili soli d’estate.

Frizzanti e lucidi come oro

soli di primavera profumati,

calde essenze dalla terra evaporate

come  scintille pronte a scoccar nuova vita

in un nuovo mattino.

D’orati di interminabili tramonti

sul far d’una sera d’autunno

mentre foglie cadenti rosse di te

o sole,

che calore doni anche in declino.

Di soli ne ho visti ….tra cristalli di ghiaccio

vestito di bianco e d’azzurro inverno,

sempre tu …. calda maestà del nostro universo.

Ma …….  un sole ho visto per sempre tramontare

…. di Lei …. l’amore.

Davanti ai dolori del mondo un amore finito cos'è!

24 ottobre 2008 ore 15:07 segnala

CERTI AMORI NON FINISCONO

FANNO DEI GIRI IMMENSI E POI RITORNANO.....

Antonello Venditti

 

E' una speranza, una visione possibile con cui osservare dall'esterno, nell'insieme del tutto la particolare storia che mi ha toccato e so aver toccato molti altri....nell'incandescente cruogiolo della vita dove gioie e sofferenze a volte disumane si fondono ognuno a fatica traccia la sua linea...la interseca con altre che poi si perdono....la speranza che in altri momenti, con altre modalità le linee conosciute si ritrovino per darsi ancora gioia...e dolori ma soprattutto VITA.

OLTRE L'ORIZZONTE

17 ottobre 2008 ore 14:01 segnala

 

Oltre l’orizzonte

 

I piedi nudi

sulla sabbia bagnata

le mie orme vedo cancellarsi

mentre lente

ricorrenti onde

baciano il mio corpo

come teneri ricordi.

Volgo a te lo sguardo

o immenso mare:

non importa

 se i tuoi venti mi hanno scosso

le tue tempeste impaurito

ciò che conta

 è che dalle tue acque

ho visto

oltre l’orizzonte.

 

 

 

 

Sono nuovo, nuovo per le chat un pò meno per la vita ... cerco amici con cui condividere un pò della mia esperienza, delle cose che faccio, che amo e che penso, amici che abbiano un pò di pazienza all'inizio se sono un pò lento a capire come funziona il tutto. ogni tanto scrivo qualche poesia.... dedico l'ultima che ho scritto a tutti coloro volgliano visitare questo blog e contattarmi....magari dandomi qualche spiegazione e qualche buon consiglio.