duondì

29 luglio 2010 ore 12:09 segnala

" Il denaro è come il sesso:


   quando uno  ce l'ha pensa


   a tutt'altro, quando non ce


   l'ha non pensa ad altro"......ciao






* J. Baldwin *

BUONDI'!!

28 luglio 2010 ore 07:11 segnala



"Le due più grandi invenzioni dell'uomo sono




 il letto e la bomba atomica:




 Il primo ti tiene lontano  dalle noie,




la seconda le elimina "






* Bukowscki *






buongiornoooooooooooo!

27 luglio 2010 ore 07:28 segnala

"Il nevrotico costruisce castelli in aria, lo psicopatico li abita e lo psichiatra ne riscuote l'affitto. "




di Robert W. Johnstone



Buona settimana!!

26 luglio 2010 ore 06:22 segnala

" Ci sono momenti in cui tutto va per il verso


   giusto. Non spaventatevi.


   Sono momenti che passano " ::::::::::::::::ciao

w.....IL Sabato!

24 luglio 2010 ore 08:54 segnala



" Sei mai stato allo zoo?




   voglio dire come spettatore? "






( T. Danza )

B_Fine settimana!

23 luglio 2010 ore 06:36 segnala



"Mi disturba la morte, è vero. Credo che sia un errore del padreterno. Io non mi ritengo per niente indispensabile, ma immaginare il mondo senza di me: che farete da soli? "



di Vittorio Alfieri

BUONDI'!!

20 luglio 2010 ore 07:51 segnala

Pestare le feci animali




Di dubbia origine ma pare la più accreditata: durante la Grande Guerra, il sistema più efficace per aggirare le mine era quello di camminare saltellando sugli escrementi di vacca (dove era passato l'animale poteva passare anche un uomo)



:ciao




















accesso alle spiagge!!!!!!!!!!!!!!

19 luglio 2010 ore 07:20 segnala



Consumatori: l'accesso alla spiaggia è sempre libero e gratuito


17/07/2010
Ogni anno c'è bisogno di ricordarlo: l'accesso alle spiagge deve essere sempre libero e gratuito, anche in quei tratti occupati dagli stabilimenti balneari, che non possiedono la costa, ma ce l'hanno in concessione dal demanio statale, peraltro quasi sempre ad un prezzo irrisorio. Lo ha fatto notare l'Adiconsum Lazio, a tutela dei bagnanti che a ogni estate si ritrovano davanti lo stesso problema: stabilimenti balneari che non garantiscono l’accesso libero alla spiaggia.: "È fatto obbligo agli stabilimenti di consentire il transito alla battigia. L’impedimento o la richiesta di un pagamento rappresentano una violazione della legge e vanno denunciati alle autorità". Per questo l'associazione laziale dei consumatori ha chiesto agli Enti locali delle aree balneari di controllare e reprimere comportamenti illeciti e inviare i vigili urbani. Ed ha anche stilato un vademecum ad uso dei bagnanti, che ricorda, tra le altre cose, che la battigia, cioè la striscia di sabbia di 5 metri dove arriva l’onda, è a disposizione di tutti: si tratta di un’area esclusa dalla concessione, sulla quale il concessionario non può vantare alcun diritto, né tantomeno intimare alcunché ai bagnanti. Tutti vi possono transitare, ma non vi possono essere collocati oggetti ingombranti quali ombrelloni o sdraio, poiché deve essere garantito il passaggio. È anche stabilito, per legge, un equilibrio tra spiagge in concessione e spiagge libere. Queste ultime devono essere intercalate tra uno stabilimento e l’altro e non collocate nelle aree più lontane e disagiate. Pertanto va segnalato il non rispetto del suddetto equilibrio ai sindaci e alle Regioni.

Buona settimana!!

19 luglio 2010 ore 06:43 segnala



" Una regola pratica x tutte le donne:


   qualunque cosa  abbia pneumatici


   o testicoli vi porterà solo guai " :ciao