Lo stupore

06 giugno 2012 ore 22:01 segnala
Innanzitutto un saluto a tutti i miei pochi ma buoni lettori. Vorrei parlarvi brevemente di un sentimento molto suggestivo: lo stupore. Lo spunto mi è venuto dalla recentissima eclissi di Venere, che ben dimostra l’irraggiungibile bellezza del cosmo. Credo inoltre che l’astronomia sia una scienza molto nobile, dal momento che osservando gli astri, i pianeti e i satelliti ci possiamo sentire così piccoli di fronte all’infinito universo. Ecco allora che quei problemi della routine ,che ci apparivano tanto impellenti, si annientano di fronte a cotanta vastità. Intendiamoci, io sono un ignorante in astronomia e in questo articolo non tratterò argomenti scientifici, ma semplicemente cercherò di comunicarvi le mie impressioni, basandomi sulla mia esperienza personale. Posseggo un piccolo telescopio che non so utilizzare bene. Tuttavia in montagna mi diletto ad ammirare la luna e le stelle. Il consiglio che vorrei darvi è quello di esplorare tutti gli universi che la vita ci mette davanti, dal cielo stellato al barattolo di nutella, con stupore. Perchè proprio la meraviglia è la chiave del sapere, della bellezza, dell’arte e dell’amore. Immaginate un mondo cupo, in cui la gente tira dritta per anonime strade grigie senza guardare in faccia nessuno. Dove gli incivili buttano nei prati ai margini dei sentieri di campagna rifiuti vari, dove si imbrattano i muri come se niente fosse. Dove i monumenti secolari vengono lasciati in balia della merda dei piccioni, dove le chiese cadono a pezzi . Dove le persone perdono la vita in case di fortuna alla prima scossa sismica, dove la cultura non viene incentivata, dove la dignità dell’uomo e dell’ambiente viene meno. Ora, non pensate che questo mondo sarebbe più vivibile, se tutti avessero un pochino di meraviglia in più dinanzi al prossimo e alla natura? Forse mi sbaglio, ma stupirsi delle cose che ci circondano, ossia contemplarle, studiarle e cercare di migliorarle contribuisce a rendere, passo per passo, la vita non solo più sicura, ma anche più bella.
d0fb53c8-e0b1-49c8-a668-50837bf665ff
Innanzitutto un saluto a tutti i miei pochi ma buoni lettori. Vorrei parlarvi brevemente di un sentimento molto suggestivo: lo stupore. Lo spunto mi è venuto dalla recentissima eclissi di Venere, che ben dimostra l’irraggiungibile bellezza del cosmo. Credo inoltre che l’astronomia sia una scienza...
Post
06/06/2012 22:01:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.