Senza vento

06 settembre 2007 ore 23:48 segnala

C'e' chi ha bisogno di una brezza per volare

C'e' chi ha bisogno di aspettare il "Grecale"

C'e' chi ha bisogno del vento "solare"

Io voglio solo volare

Anche senza vento....

 

 

 

Una vita da mediano

06 settembre 2007 ore 03:23 segnala
L'ho cancellato.Chiedo perdono,perch ho perso quei due commenti che mi hanno fatto ricredere.L'ho cancellato.Per rispetto a chi mi considera,a chi mi vuole bene,a chi mi ama.Nella mente il pensiero non svanisce,ma ho anche le parole di due splendide creature.Due Amiche con la A maiuscola.Sono come un soffio di vento e una pioggia delicata quando fa' caldo.Ti fanno respirare.Dal profondo.Un bacio e un abbraccio.

A day...

05 settembre 2007 ore 01:20 segnala
Per la mia Bimba Sorellina.Per la sua Anima bella.Perch sappia che quando sara' stanca,un "guanciale"  pronto per il suo ristoro.

Ciao "nonnina"

05 settembre 2007 ore 01:05 segnala
Per te,dolce "nonna Norma".Finch respiro ti vorro' sempre bene.Ci vediamo "di La'"!..........And i....will always love you.............

Due ruote

04 settembre 2007 ore 00:46 segnala

C'e' una cosa che mi fa' stare bene.Una cosa che mi concedo quasi tutti i giorni e che ogni volta sempre come la prima volta.La moto non solo un veicolo, molto di piu'.E' spezzare il tempo e lo spazio.E' la metafora della vita,con la sua precarieta' per l'avere solo due ruote:Non sai come non sai quando,ma prima o poi cadrai.E' aria che fa' il giro e ti entra nei polmoni.E' chiudere l'interruttore dei pensieri e lasciare acceso solo quello,un po' primitivo,del piacere irrazionale.E' rischio.E' sangue veloce che ti scorre nelle vene.E' un sogno ad occhi aperti.E' vivere velocemente,con il rischio di morire in fretta.Ma alla fine che importa.Perch sei nel tuo angolo di cielo,senza vincoli,senza dolore,senza rimpianti,senza paure,con le uniche lacrime date dal vento sulla faccia.E' buffo, da pazzi, difficille da capire,ma quello che provo, in sella alla mia due ruote.

Tempo

02 settembre 2007 ore 02:58 segnala

C'e' un tempo per tutto.E c'e' il tempo che aggiusta tutto.C'e' il tempo delle risate,quelle vere che esplodono dentro,ti sconquassano e ti lasciano,lacrimante,un benessere interiore.C'e' il tempo della stupidita',essenziale per poi non commettere piu' gli stessi errori.C'e' una tempo per la vendetta,basta sedersi in riva al fiume e il cadavere del nostro nemico scorrera',giusto...C'e' il tempo della consapevolezza e dell'accettarsi,per come siamo per chi siamo.C'e' il tempo degli amori,che vanno e che vengono,ma che ti lasciano sempre un segno indelebile.C'e' un tempo per soffrire,perch,forse,dopo apprezzeremo di piu' il tempo per gioire.Il tempo il nostro piu' grande amico e il nostro peggior nemico.Forse mi ci vorra' tempo per abituarmici,ma quello non un problema.Tanto......ho tempo. 

Voci

29 agosto 2007 ore 00:59 segnala

<(.....Ami?....)>

<...Come?>

<(....Ami?....)>

<..Chi sei?..Non ti vedo..>

<(....Ami?....)>

<..Ma chi sei?..Sono solo qui,ed buio...>

<(....Ami?....)>

<.Pazzo.Sto' diventando pazzo.>

<(....Ami?....)>

<.Si...No...Non saprei.>

<(....Ami?....)>

<.Forse troppo...>

<.Aiutami,se sei quello che io penso,aiutami...A capire>

<.Che dovrei fare?>

<(....Ama!....)>

Lezioni di piano

27 agosto 2007 ore 00:08 segnala
Conosco esseri umani che suonano peggio....io per esempio.....

La mia citta'

23 agosto 2007 ore 19:15 segnala
Vivo a Bologna.E' la mia citta', dove sono nato,dove sono cresciuto e dove, tutt'ora, passo la maggior parte della mia vita.Amo la mia citta',non posso negarlo,anche se,negli ultimi anni,il rapporto piu' di odio e amore.Chissa',forse un giorno me ne andro'.Se arrivero' a questo,sara' senza rimpianti,senza remore,deciso a non tornare indietro.Oggi il mio rapporto con Bologna quasi piu' di odio che di amore.Una persona a me molto cara,si trasferisce e la citta' perdera'molto,non sara' piu' la stessa.Piu' vuota,con meno significato,in un certo senso,arida,anche se ha piovuto.Sono le persone che donano un'anima ad una citta' e oggi la mia ne ha perso un pezzetto.Bologna la "grassa",Bologna la "gaia",Bologna la "dotta".Oggi Bologna solo piu' stronza.

Siamo qui...

23 agosto 2007 ore 00:49 segnala

"....Siamo qui,gia' le quattro e siam qui,siamo qui...Finestrini socchiusi su strade indifese dai nostri pesanti hp...".Cosi' diceva il "Liga",cosi' dico anche io.Una felice notte a chiunque s'imbatta in questo blog.Ebbene si,sono tornato.La nave non affondata,e questo gia' qualcosa.Credo,pero',che se non mi riposo in fretta,affondero' io....Dormito poco ultimamente...ma come dice la mia Sorellina:Ebehhhhhh!...Quindi,una splendida notte di sogni a voi tutti,che le stelle vi guidino e la luna vi riscaldi il cuore.E un bacio,che vale per quindici,al mio Angelo,che mi ha sempre visitato e su cui so' di potere sempre fidarmi.....