Giusy

27 giugno 2009 ore 13:12 segnala
Il tuo sorriso
l'incatesimo che mi ha schiarito la voce,
fatto sudare la schiena
e fremere le mani.
Il tuo viso
perdere la retta via,
chiedere perdono
e correre a perdifiato.
Per descrivere i tuoi occhi
indico l'infinito del mare
e la meraviglia del sole
i tarocchi
gli astri
e i sentimenti
non li s capire
ma  ad ognuno di essi ho dato il tuo nome.

e qualcosa rimane

30 gennaio 2009 ore 05:12 segnala

per Mary

 

 

E' senza te

che copro questi miei giorni.

E' senza i tuoi occhi

che sfuggo gli specchi.

Di quel che mi resta

mi chiedo:

perch mi manchi?