Mi manchi

10 maggio 2020 ore 23:10 segnala


Mi manchi

E' triste
pensarti lontano,
immergermi nel tuo silenzio
e non capire.

Quante parole
ho da dirti,
quante
ne ho dimenticate,
tante
le ho lasciate cadere e finire
in dubbi mai svelati.

Mi manchi,
nel silente respiro delle notti
cullate dalle stelle,
al sorgere inquietante del giorno,
nello stormir vivace
delle foglie al vento.

Mi manchi,
tra le opache pieghe
dei miei sogni
quando il tuo viso appare
e poi si perde
al mio risveglio,
quando svanisce il sogno
e io m'accorgo
d'aver paura di rincorrerti
e non raggiungerti.
Di non ritrovarti ad aspettarmi
alla fine dei miei giorni.

(Rita Minnitti)

Mi manchi, maledetto sannita, che mi hai stregata una mattina di tanti anni fa.
Mi manca la tua voce, il tuo sguardo, quel modo unico di muovere le mani, mi mancano le tue carezze, mi manca il tuo respiro sopra di me.


5ed19fba-277d-469e-b4ea-d5ce23815739
« immagine » Mi manchi E' triste pensarti lontano, immergermi nel tuo silenzio e non capire. Quante parole ho da dirti, quante ne ho dimenticate, tante le ho lasciate cadere e finire in dubbi mai svelati. Mi manchi, nel silente respiro delle notti cullate dalle stelle, al sorgere inquietante d...
Post
10/05/2020 23:10:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. caiotelesino 17 maggio 2020 ore 19:12
    Precisa bene chi è il sannita altrimenti me ne vado di testa giacché sono un sannita, un sannita vero :ok Bella poesia, ma la tua dedica è ancor più bella ... uomo fortunato :-(
  2. meg.ce 17 maggio 2020 ore 22:47
    Non era Ponzio Telesino? (rido) Non sei tu, il mio lui è un avvocato che mi ha stregata mentre cercavo un altro :-( (che casinoooo) Grazie Telesino
  3. caiotelesino 20 maggio 2020 ore 18:06
    Che peccato e se vieni dalle mie parti fermati alle Terme, a comprare i taralli e ...... fammi un fischio :-)))

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.