L'arroganza del campione d'Europa

23 settembre 2021 ore 18:40 segnala
Torno a esibirmi su questo palcoscenico dopo una lunga pausa, ma vi risparmierò la domanda retorica "vi sono mancato?" così io fingo di credere che sia così e voi non dovete mentire rischiando di andare all'inferno. E, se permettete, aggiungo che se proprio dovete finire all'inferno fareste meglio a farlo per peccati più divertenti del mentire a MidnightGambler blandendolo con menzogne a proposito della sua assenza e del devastante vuoto che ha lasciato in voi. Comunque, il motivo della lunga assenza da queste scene si colloca all'intersezione tra superlavoro, ferie, mancanza di argomenti e campionati europei di sport assortiti nei quali abbiamo vinto parecchio. In particolare quest'ultimo tema, come potete notare anche dalla frase "abbiamo vinto", mi ha visto e continua a vedermi particolarmente partecipe. Mi ha visto perché tutto è iniziato a Wembley la sera dell'11 luglio quando, dopo una partita iniziata stramale con un goal subito al secondo minuto, Gigio Donnarumma ha messo i suoi pugnoni sull'ultimo rigore. In quell'esatto momento io, nel silenzio di un tranquillo residence a 1500 metri di quota, mi sono esibito in un balletto di dieci minuti che la compianta Raffaella Carrà non avrebbe apprezzato e del quale sinceramente preferirei non parlarvi.
Cercherò di rendere quanto accaduto a Wembley con una plastica immagine di Schrödinger nella quale a seconda di come interpretate il post potete vedere quello che preferite. C'è chi vedrà rappresentato un tifoso inglese in maglietta bianca che guarda con dolore e rimpianto qualcosa di meraviglioso a cui si è avvicinato ma che è sfuggito e non raggiungerà più. Altri invece vedranno rappresentato, sempre in maglietta bianca, un blogger scemo che millanta imprese alpinistiche che non ha mai compiuto. Il blogger in questione tiene a sottolineare che il culo enorme con cui appare è uno sfortunato effetto della combinazione tra postura e angolazione della fotografia, non ha alcun significato relativo alla fortuna e non corrisponde alle reali dimensioni del lato B di chi scrive. E in ogni caso, se mi fossi girato o Dio mi scampi messo di profilo, la visione delle rotondità ventrali sarebbe stata uno choc ben peggiore.



Come con la sagacia che vi caratterizza avrete notato, battere gli inglesi a casa loro quando sono arciconvinti di aver già vinto è una cosa che dà sempre una certa soddisfazione, soprattutto se sei un patito di rugby e da sempre quando giochi contro di loro vieni regolarmente sconfitto, sotterrato di punti e sbeffeggiato. Almeno noi sappiamo anche perdere con stile. Tiè.
Ma come ho scritto, la cosa continua a vedermi partecipe e andiamo a riallacciarci al titolo del post. Dopo il trionfo calcistico abbiamo piazzato una spettacolare doppietta europea pallavolistica, cosa che tutti credo sappiate, e nel frattempo Parma Clima ha rivinto la Coppa dei Campioni di baseball (cosa che forse pochi sanno, ma avendo dedicato parte della mia lontana gioventù al baseball mi piace ricordarlo). Dovete sapere, anche se forse non volete e non può fregarvene di meno, che preso da euforia da campione d'Europa io da lunedì 12 luglio sto usando a ripetizione e ovviamente a sproposito una frase in merito. Qui devo spezzare una lancia a favore di LSD (La Santa Donna, ovvero la martire che sconta l'essere convolata a nozze con me il dover condividere tempo e casa col sottoscritto), nel senso che convivere con un demente non deve essere facile ma quando il demente in questione esce da una raffica di trionfi sportivi la cosa si fa drammatica. Come dicevo, da luglio e penso almeno fino alla fine dell'anno, io rispondo in quel modo a qualsiasi cosa mi venga detta. Se a tavola mi viene chiesto "Mi passi il sale", io compio gesti clamorosi e rispondo "Certo, ora te lo passo con l'arroganza del campione d'Europa". "Porteresti fuori la spazzatura?". Io fischietto We are the champions e rispondo "Certo, dopo esco con l'arroganza del campione d'Europa". Vuotare la lavastoviglie diventa mimare un monster block con relativo urlo di esultanza e tirare fuori piatti e bicchieri fingendo di palleggiarli, sempre citando la suddetta arroganza. Tutto questo vale ovviamente sia per per minchiate di ordinaria domestica amministrazione che per ragionamenti più elevati, perché l'arroganza del campione d'Europa non accetta limiti di alcun genere. Percepisco da parte vostra alcune incertezze sulla mia capacità di affrontare ragionamenti più elevati ma di questo parliamo un'altra volta, ora devo chiudere questo post. Ovviamente, con l'arroganza del campione d'Europa.
e5e59549-add2-475e-9431-5810910e02a0
Torno a esibirmi su questo palcoscenico dopo una lunga pausa, ma vi risparmierò la domanda retorica "vi sono mancato?" così io fingo di credere che sia così e voi non dovete mentire rischiando di andare all'inferno. E, se permettete, aggiungo che se proprio dovete finire all'inferno fareste meglio...
Post
23/09/2021 18:40:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. eurekaa77 23 settembre 2021 ore 23:31
    ma cavolo, hai presente quando parli con qualcuno e ti crei un imagine nella tua testa su quella persona, un po' come con i personaggi di un libro? e poi fanno un film basato su quel libro e ti rovinano tutto? ecco, hai rovinato tutto :hehe certo, con l'arroganza del campione d'europa
  2. ninfeadelnilo 25 settembre 2021 ore 01:28
    Seguo i miei preferiti e quando scrivete poco lo noto. Posso dirti quindi che ogni volta sorridevo alla vista del titolo del tuo ultimo post all'ospedale. Troppo divertente la tua simpatica ironia è senza ombra di dubbio, mi sei mancato senza andare all'inferno.
    Detto ciò, ho seguito da vera tifosa i campionati europei, con tachicardia durante le partite ti garantisco che il balletto più bello è stato battere gli inglesi. HAi presente la battuta di Zalone sul film cado dalle nubi? te la mando https://youtu.be/nHmVv44O8-k
    bene non facevo che ripetere... volevano vincere loro ma va.....alla Zalone. Quindi capisco cosa intendi. Per non parlare dell'orgoglio nazionale su tutti i vincitori sportivi che hanno portato alto il nome dell'Italia.. Ci può stare l'arroganza del campione. Menomale che beneficia anche la tua LSD :haha Dobbiamo vincere più spesso per farvi partecipare nella routine domestica?
    :many :many :many :ok :ok :ok
  3. MidnightGambler 25 settembre 2021 ore 18:49
    @eurekaa77 Sapevo che mi immaginavi disteso sul pavimento con Igor tra bottiglie di vodka ascoltando il Coro dell'Armata Rossa, ma non che mi immaginavi col culo piatto :-))) Del resto, ho fatto del deludere le aspettative un'arte, adesso poi che ho l'arroganza del campione d'Europa chi mi ferma più ? x:-)
  4. MidnightGambler 25 settembre 2021 ore 19:00
    @ninfeadelnilo Beh, ti ringrazio per l'attenzione che mi dedichi e le belle parole e sono lieto che la tua sincera mancanza ti eviti le spelonche infernali. Battere gli inglesi è sempre una grande soddisfazione e la battuta di Zalone rende perfettamente il senso del mio balletto, anche se ribadisco che non parlerò della gestualità e della coreografia :ok Quanto al mio essere partecipe della routine domestica, lo sono anche in tempi di sconfitte, la lavastoviglie è da sempre cosa mia anche perché nessuno sa caricarla come me x:-) mi dichiaro inadatto solo allo stirare ...
  5. Paolo.Indaro 27 settembre 2021 ore 15:56
    Per fortuna ti sei fermato all'arroganza del campione d'europa,io sono rimasto in un delirio Olimpico e la festa è continuata con il ciclismo... l'ho sempre detto lo sport fa male!
  6. ninfeadelnilo 27 settembre 2021 ore 16:29
    :many :ok :batatifo
  7. MidnightGambler 27 settembre 2021 ore 18:26
    @Paolo.Indaro Devo ammettere che nel pomeriggio di Tamberi e Jacobs sono stato tentato, poi ho avuto un rigurgito di spirito decoubertiniano e mi sono detto che il campione olimpico per definizione non può essere arrogante :-))) anche se stare davanti agli americani (e a tutto il resto del mondo) nei 100 metri ...
  8. Paolo.Indaro 27 settembre 2021 ore 23:13
    @ MidnightGambler:

    Non ci sarei riuscito neanche da sobrio...
    complimenti al tuo spirito Decoubertiano!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.