18/5/21 ... a proposito di Battiato

19 maggio 2021 ore 00:15 segnala
Quello che mi colpisce di una morte, oltre la mancanza e più della mancanza, è la morte stessa, più della persona che l’ha provata, più di quello che è stato per noi e per gli altri, più di quello che ha lasciato e di quello che avrebbe potuto essere, la morte in quanto tale. Il resto è tutto secondario, quello che è stato è stato. È la morte in sé il più grande evento, l’unico. Battiato è stato un incontro da adolescente, quando mi affacciavo alla vita e alle sue esperienze, quando i giorni erano migliori e irripetibili. Non manca solo lui, manca anche quel tempo. La morte, dicevo, è quello che mi colpisce più di ogni altra cosa in sé, e ancor più quello che la precede e la determina, questo mi atterrisce più di ogni altra esperienza e non la morte che arriva sicura e inaspettata ma quella lenta, inesorabile e mai leggera e silenziosa, ma quella del dolore costante quotidiano e disperato, quella dei denti stretti e dei pugni chiusi, quella che ti isola dalle cose del mondo per portarti in una zona buia di sofferenza e impotente solitudine. E non basta a consolarmi il fatto che si dica che riguarda tutti. La morte non è mai la stessa esperienza condivisa, quello che la precede è un’esperienza completamente individuale e unica, non ci può essere nessuna consolazione e il non vedere non può sollevarci da nessuna conseguenza futura. La morte di chiunque, per me, esige il massimo rispetto e deve essere la grande riflessione della vita. Senza il senso vero e profondo della morte non ci può essere una vera vita.
970f8e35-3812-43be-8f76-c8b3ac380ef2
Quello che mi colpisce di una morte, oltre la mancanza e più della mancanza, è la morte stessa, più della persona che l’ha provata, più di quello che è stato per noi e per gli altri, più di quello che ha lasciato e di quello che avrebbe potuto essere, la morte in quanto tale. Il resto è tutto...
Post
19/05/2021 00:15:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.