brancolare nel buio.

08 settembre 2014 ore 01:39 segnala
nel vario microcosmo in cui mi muovo,
ci sono sempre dei punti di riferimento.
altrimenti girerei persa, e comunque non
tutti i persi sono disperati.
a volte mi piace cercare di perdermi,
immaginare di brancolare nel buio
senza avere nessun punto di riferimento.
nessuno stimolo, nessun interesse, nessun
affetto.
ma non ci riesco proprio.
qualcosa c'è sempre.
perchè anche il vuoto lo vedo come qualcosa
da riempire, da colmare, non mi sta bene vuoto.
poi, quando meno ci pensi o te l'aspetti, il
vuoto arriva, come un pugno allo stomaco e
sa di sconfitte, tentativi andati a vuoto,
decisioni prese quando il tempo era già
scaduto, improvvise sorprese non desiderate.
ma la libertà di crearsi il proprio mondo è
speciale.
è qualcosa di unico e meraviglioso,
ti senti protetta, sicura tra le cose che vuoi,
e che scegli.
ma per arrivare a questo, a volte è indispensabile
fare delle scelte, anche drastiche,
ma valgono la nostra serenità.
non è così facile liberarsi da certi mostri che abbiamo
dentro, tutti ne abbiamo, e si chiamano follie, manie,
ossessioni, psicosi, nevrosi,
e anche un numero notevole di persone da starci alla
larga.
fatto ciò, ci si sente già meglio. molto meglio.

71a98191-e735-415e-8b18-365572b0f165
nel vario microcosmo in cui mi muovo, ci sono sempre dei punti di riferimento. altrimenti girerei persa, e comunque non tutti i persi sono disperati. a volte mi piace cercare di perdermi, immaginare di brancolare nel buio senza avere nessun punto di riferimento. nessuno stimolo, nessun interesse,...
Post
08/09/2014 01:39:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. Under.AbloodRedSky 08 settembre 2014 ore 06:31
    Quella delle scelte drastiche da dover fare è sempre stata una cosa risultata a me difficile, forse proprio perché legata ai successivi vuoti da colmare. Le conseguenze spesso sono la sofferenza di chi ci circonda o ci ha circondato, con relativo astio, fastidio, forse odio verso di noi proprio da parte di queste persone, le stesse che fino a poco tempo prima dicevano di adorarci.
    Mi sa che sono andato fuori tema.... Ti porgo le mie scuse se così è.
    :rosa
  2. MorganaMagoo 08 settembre 2014 ore 10:28
    no no, è proprio così. hai fatto centro.
    le scelte drastiche implicano tutte le
    conseguenze del caso, per queste sono
    difficili da prendere, ma risolutive.
  3. zoe.82 08 settembre 2014 ore 11:12
    La possibilità di scegliere è un'opportunità non da poco. Le scelte drastiche sono per pochi, implicano coraggio, sofferenza, spesso solitudine. E libertà.
    Un caro saluto
  4. paolo.1948 08 settembre 2014 ore 13:22
    Per me, non esistono " scelte drastiche " nella vita abbiamo la possibilità di fare delle scelte, giuste o sbagliate che siano.
    Ebbene facciamole e andiamo avanti per la nostra strada anche se queste ti portano a errori.
    Buona giornata :rosa
  5. MorganaMagoo 08 settembre 2014 ore 14:43
    a volte ci vogliono quelle drastiche,
    per sbloccare o chiudere una situazione
    non più sopportabile.
    una scelta drastica.
  6. crenabog 08 settembre 2014 ore 14:46
    i mostri che abbiamo dentro sono gli unici amici che non mi hanno mai lasciato.
  7. MorganaMagoo 08 settembre 2014 ore 14:49
    in un certo senso sì.
    ma c'è mostro e mostro.
  8. Under.AbloodRedSky 08 settembre 2014 ore 21:57
    Mostro è colei che permettiamo che lo sia. E io lo permetto, stasera lo permetto. Vedo mostri ovunque stasera. È colpa di quella stronza che non ha capito un cazzo di me, di lei, di nessuno......
    C'è mostro e mostro.... Si, c'è mostro e mostro.....
  9. Lessien 08 settembre 2014 ore 23:15
    diciamo che abbraccio la frase di Crena nel senso che quando le decisioni drastiche non si prendono è allora che quei mostri diventano anche per me amici che non so lasciare...
  10. MorganaMagoo 09 settembre 2014 ore 01:26
    sì ho capito il senso Lessien.
    ma avere un mostro dentro può distruggere.
    io quasi quasi, ci è mancato poco...

    tu, Under, ti darei due sculacciate.
  11. Under.AbloodRedSky 09 settembre 2014 ore 05:44
    In effetti ierisera me le sarei meritate ;-)
  12. julia.pink 09 settembre 2014 ore 09:37
    Negli ultimi anni fare scelte difficili è diventato inevitabile per me. Vigliaccamente ero riuscita a sfuggire per anni delegando chiunque pur di non scegliere...ora tocca a me, è difficile ma doveroso....
  13. MorganaMagoo 09 settembre 2014 ore 13:10
    quando siamo quasi costretti, è difficile parlare di scelta.
    da qualcuno o da qualcosa.
    il discorso è mio personale e riguarda una situazione mia,
    quindi logicamente non può essere fatto un discorso generalizzando.
    ogni caso è un caso. bisognerebbe andare nei dettagli, ma non è
    qui il luogo...
  14. sorgensi 09 settembre 2014 ore 13:14
    le scelte difficili molti le evitano vigliaccamente io purtroppo non riesco a sorvolare
  15. MorganaMagoo 09 settembre 2014 ore 13:19
    infatti. nemmeno io. almeno in questo mio caso personale.
    non avessi fatto una scelta, sarei ancora qui a lamentarmi,
    quando la vita è bella e gioiosa nonostante.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.