CONVERSAZIONE IN CHAT

21 gennaio 2011 ore 22:25 segnala
CONVERSAZIONE IN CHAT Argomenti di Conversazione?
Quali sono i vostri argomenti trattati con persone appena conosciute?
per esempio in chat quali sono le prime cose che chiedete??
Lo so che sembra una domanda idiota ma il punto è che dopo aver chiesto le solite stupidate
si arrivo sempre al silenzio imbarazzante e magari si potrebbe evitare, con delle domande che sembrano banali
ma che suscitano interesse come ad esempio:Come ti comporti con gli amici..?? ne hai tanti?
secondo te gli altri cosa pensano di te?
sei un tipo fashion? esci parecchio? frequenti disco?
che rapporto hai con le ragazze?
qualìè la tua ragazza ideale? come ti comporti con le ragazze?
cosa ne pensi delle storie serie? che fai nella vita?
c'è qualcosa che cambieresti di te? hai mai fatto sesso? fumato?
sei mai stato ubriaco? il guaio più grosso che hai fatto? ......ecc. ecc.
cosa ne pensi di questo post, ti è stato di aiuto? lasciate qui i vostri commenti grazie
Mario
11888385
CONVERSAZIONE IN CHAT Argomenti di Conversazione? Quali sono i vostri argomenti trattati con persone appena conosciute? per esempio in chat quali sono le prime cose che chiedete?? Lo so che sembra una domanda idiota ma il punto è che dopo aver chiesto le solite stupidate si arrivo sempre al... (continua)
Post
21/01/2011 22:25:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

ANNO NUOVO

03 gennaio 2011 ore 15:53 segnala

Cosa mi auguro?
Mi auguro di incontrare persone che mi aiutino a crescere.
Ho ancora tanto da imparare.
Mi auguro che ci sia gente capace vedere e prendere il meglio da me senza succhiare l'anima. Ho tanto da dare.

Mi auguro di incontrare persone che non abbiano voglia di fare i maestri.
Mi auguro di trovare qualcuno che sappia ascoltare anche il battito d'ali a distanza di chilometri.
Qualcuno che non viva nel proprio mondo e misuri tutto con i suoi parametri.

Mi auguro di essere argine e di incontrare qualcuno che rimanendo fiume sia capace di essere mare.

Cosa mi auguro?

Mi auguro di sorridere un po' di più e poterlo donare a chi se lo merita.
Mi auguro di non essere più stanco e svegliarmi presto la mattina, ma non per andare a lavoro, per respirare la giornata.
Mi auguro di essere più egoista e di incontrare meno egoisti. Almeno siamo pari!

Mi auguro di stringere una mano e arrivare a sentire il battito del suo cuore.

Mi auguro che se ne vadano in ferie la mia malinconia, la nostalgia, la tristezza, l'autocritica, il pessimismo e la mia inquietudine. E pure un po' di sfiga!
Che tornino a lavoro il mio ottimismo, l'ironia, la simpatia,
la creatività, la fiducia e la forza.

Mi auguro di tirare fuori dal sacco, gli auguri migliori di quelli mai fatti, mai pensati o mai sognati da regalare ad ognuno
di noi e augurare..."Che tu sia felice."

    Happy New Year  

11871524
Cosa mi auguro? Mi auguro di incontrare persone che mi aiutino a crescere. Ho ancora tanto da imparare. Mi auguro che ci sia gente capace vedere e prendere il meglio da me senza succhiare l'anima. Ho tanto da dare. Mi auguro di incontrare persone che non abbiano voglia di fare i maestri. Mi auguro ... (continua)
Post
03/01/2011 15:53:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

ANNO NUOVO

03 gennaio 2011 ore 15:42 segnala

Che il nuovo anno spazi via tutto quello che nel vecchio ci ha fatto soffrire e ci ha rattristato per donarci serenità, salute, pace e amore,  Buon anno!

DOMANDA SEMPLICE

13 dicembre 2010 ore 20:37 segnala

Oggi in questo Blog vogli porre una domanda per un semplice motivo....
un po' per curiosita'..un po' per conoscervi meglio..
visto che non ho avuto modo di leggervi.. vediamo se ci riesco con questo.
Voglio precisare che adoro la musica....tutta

pero' ..vi chiedo..qual'e' la vostra canzone preferita?
quella a cui siete piu' legati...
quella che riesce a raccontare qualcosa di voi....
insomma ognuno dica la sua..
e gia' che ci sono...CIAO A TUTTI!

11850447
Oggi in questo Blog vogli porre una domanda per un semplice motivo.... un po' per curiosita'..un po' per conoscervi meglio.. visto che non ho avuto modo di leggervi.. vediamo se ci riesco con questo. Voglio precisare che adoro la musica....tutta pero' ..vi chiedo..qual'e' la vostra canzone preferit... (continua)
Post
13/12/2010 20:37:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    2

LEGGILO TUTTO

05 dicembre 2010 ore 20:08 segnala

LEGGI CON ATTENZIONE

LA MALINCONIA

04 dicembre 2010 ore 15:05 segnala
Ci sono istanti che la malinconia occupa il mio cuore senza avviso.
 

Riposa sogno
non lasciarti andare in questo oceano d'incertezze
verrà il vento e spazzerà via queste nuvole che ci oscurano
riposa sogno
il sole sorgerà.



11840503
Ci sono istanti che la malinconia occupa il mio cuore senza avviso. Riposa sogno non lasciarti andare in questo oceano d'incertezze verrà il vento e spazzerà via queste nuvole che ci oscurano riposa sogno il sole sorgerà.
Post
04/12/2010 15:05:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

PIETRE PREZIOSE

09 novembre 2010 ore 22:16 segnala

Tempo fa', un uomo camminava                     sulla spiaggia in una notte di luna piena.............................Pensava che se avesse avuto una macchina sarebbe stato tutto facile.........................................che se avesse avuto una grande casa sarebbe stato facile.................................................... che se avesse avuto un lavoro eccellente sarebbe stato facile.................................................... se avesse avuto una donna perfetta sarebbe stato facile..................... In quel momento, inciampo' in una borsa piena di pietre .

Comincio' a giocare con le pietre, gettandole nel mara, una per ogni volta che aveva pensato:

- Se avessi.........................sarei felice.....................................................................................

Finche' rimase solo con una pietra nella borsa e decise di tenerla...............................

Quando arrivo' a casa, si rese conto che quella pietra era un diamande molto prezioso!!!!!!!!!!!!!!

Cosi fanno le persone ..................................... sognano quello che non hanno senza dare valore a quello che hanno vicino!!!!!!!!!!!!!!

Se osservassero meglio, noterebbero quanto sono fortunati................................

La felicita' e' molto piu' vicina di quel che si pensa..........................

ogni pietra dovrebbe essere osservata meglio........................ ogni pietra puo' essere un diamande prezioso!!!!!!!

ogni nostro giorno puo' essere un diamante prezioso e insostituibile....................... perche' siamo noi a fare la differenza !

Ognuno di noi puo' decidere liberamente se apprezzare ogni pietra o gettarla in mare..............................

E tu stai giocando con le pietre?

Amici, famiglia, lavoro e sogni?

la morte non e' la piu' grande perdita della vita............................................

La piu' grande perdita della vita e' morire dentro mentre viviamo.

VIVI PIENAMENTE OGNI GIORNO

By MARIO

IL RAGAZZO DEL CD

01 novembre 2010 ore 14:36 segnala

" IL RAGAZZO DL CD "

Questo messaggio e' stato scritto per far riflettere la gente e cosi', poco a poco, cambiare il mondo.
Questa e' una traduzione dallo spagnolo. L'originale del New England ha fatto il giro del mondo 10 volte.

C'era una volta un ragazzo nato con una grave malattia...
Una malattia di cui non si conosceva la cura...
Aveva 17 anni, ma poteva morire in qualsiasi momento...
Visse sempre in casa sua, con l'assistenza di sua madre...
Stanco di stare in casa, decise di uscire almeno una volta...
Chiese il permesso a sua madre. Lei accettò. Camminando nel suo quartiere vide diversi negozi. Passando per negozio di musica, guardando dalla vetrina, notò la presenza di una tenera ragazza della sua ; età. Fu amore a prima vista.
Aprì la porta ed entrò guardando nient'altro che; la ragazza.
Avvicinandosi poco a poco, arrivò al bancone dove c'era la ragazza. Lei lo guardò e gli disse sorridente: ; "Posso aiutarti?" ; Nel frattempo egli pensava che era il sorriso più bello che ; avesse mai visto nella sua vita. Nello stesso istante sentì il desiderio di baciarla. Balbettando le disse: "Si, eeehhhmmm, uuuhhh...mi ; piacerebbe comprare un CD".
Senza pensarci, prese il primo ; che vide e le ; diede i soldi.
Vuoi che te lo impacchetti?" - Chiese la ragazza sorridendo di nuovo. Egli rispose di si annuendo; lei andò nel magazzino, tornò con il pacchetto e glielo consegnò. Lui lo prese ed uscì dal negozio. Tornò a casa e da quel giorno in poi andò al negozio ogni giorno per comprare un cd. Faceva fare il pacchetto sempre alla ragazza e poi tornava a casa per riporlo nell'armadio.
Egli era molto timido per invitarla ad uscire e nonostante provasse non ci riusciva. Sua madre si interessò alla situazione e lo spronò a tentare, così egli il giorno seguente si armò di coraggio e ; si diresse al negozio. Come tutti i giorni comprò un altro cd e come sempre lei gli fece una confezione. ; Lui prese il cd e, in un momento in cui la ragazza era distratta, posò rapidamente un foglietto con il telefono sul bancone; dopodichè uscì di corsa dal negozio.
Driiiiin !!! Sua madre rispose al telefono: "Pronto?", era la ragazza che chiedeva di suo ; figlio; la madre afflitta cominciò a piangere mentre diceva: Non lo sai?...è morto ieri". Ci fu un silenzio prolungato interrotto dai lamenti della madre. Più tardi la madre entrò nella stanza del figlio per ricordarlo. Decise di iniziare dal guaradare tra la sua roba. Aprì l'armadio. Con sorpresa si trovò di fronte ad una montagna di cd impacchettati. Non ce ne era nemmeno uno aperto. Le procurò una curiosità vederne tanti che non resistette: ne prese 1 si sedette sul letto per guardarlo; facendo ciò, un biglietto uscì dal pacchettino di plastica.. ; La madre lo raccolse per leggerlo, diceva: "Ciao!!!Sei bellissimo! Ti andrebbe di uscire con me?? TVB... Sofia."
La madre emozionata ne aprì altri e trovò altri bigliettini: tutti dicevano la stessa cosa.
Morale:
Questa è la vita, non aspettare troppo per dire a qualcuno di speciale quello che senti. Dillo oggi stesso. Domani potrebbe essere troppo tardi.

MANUALE DI CONFERSAZIONE CON LE RAGAZZE

29 ottobre 2010 ore 20:54 segnala

Cosa dire a una ragazza.


ecco il mio personale MANUALE DI CONVERSAZIONE CON LE RAGAZZE, LE DONNE, LE FEMMINE.
CAPITOLO 1 PERCHE’ HAI QUALCHE COSA DA DIRE A UNA RAGAZZA.
Come in tutto anche in questo campo è necessario avere un motivo per arrivare al successo.
Parlare con de donne è meraviglioso perché esse sono veramente molto diverse da noi e hanno un punto di vista stupefacente
sul mondo. Inoltre parlando si può creare un’intesa, una sorta di vibrazione comune,
una complicità che è fisicamente gradevole e che permette poi di arrivare all’incontro fisico lussurioso
da una porta particolare. Quando arrivi a limonare con una ragazza è tutta una roba di contrattazione
per ogni centimetro di pelle che lei ti permette di toccarle oppure lei si abbandona al piacere
e condivide con te una meravigliosa esperienza fisica e emotiva?
Beh è importante sapere che quando una ragazza si dà solo a spizzichi e bocconi e non è veramente coinvolta
questo accade perché sei arrivato al sesso entrandoci dalla porta sbagliata.
Hai subito mirato al sesso e questo è un errore strategico disastroso.
Ti perdi il meglio e fai un sacco di fatica. Se invece tu ti rendi conto che parlare con una ragazza è potenzialmente
molto interessante allora scopri che parlando con lei e creando un clima di condivisione dei pensieri e delle emozioni,
si arriva in modo liscio e naturale al contatto dei corpi accedendovi per un ingresso speciale
che porta a un grande piacere fisico e mentale.
Ottenere il sesso come generoso scambio di passione e piacere è molto meglio che strapparlo con sforzo
e restando sempre con la sensazione di aver rubato qualche cosa.
CAPITOLO 2 DI COSA PARLARE CON LEI.
Ti sarà di certo già chiaro che parlare con una ragazza di calcio, auto, film violenti e roba simile non funziona.
A loro difficilmente queste cose interessano.
Gli argomenti che coinvolgono le donne sono quelli inerenti le emozioni.
Ad esempio una ragazza ti resterà a ascoltare se le racconti cosa hai sognato.
Difficilmente un ragazzo pensa di avvicinarsi a una ragazza e raccontarle un sogno.
Come fai a andare lì e dirle: “Ciao stanotte ho sognato che correvo su un cavallo volante......”.
Invece è un argomento che funziona benissimo.
Soprattutto se prima di iniziare il racconto ci infili una premessa che coinvolga lei.
Ad esempio: “Senti forse tu non credi alle coincidenze ma c’è una cosa che ti devo assolutamente dire.
Questa notte ho sognato una ragazza che sei assolutamente tu! Stavo correndo sopra un cavallo bicefalo rosa…”
Pensi che non funzionerebbe? Quel che voglio dire è che se vuoi risvegliare l’attenzione di una ragazza devi stupirla.
Lo stupore è il motore del rapporto. Parlale di te.
Di quel che desideri, di cosa ti piace. I maschi sono convinti che le ragazze amano i tipi spavaldi,
privi di sentimenti. A volte è vero. Ma solo le ragazze stupide cercano quei tipi.
E le ragazze stupide meglio perderle che trovarle anche se a volte sono molto belle.
Una ragazza intelligente apprezza un maschio che ha il coraggio di aprirsi,
di raccontare quali sono veramente i suoi sogni e le sue paure.
I rapporti con le femmine sono interessanti proprio perché si può parlare a cuore aperto.
O almeno provarci. Non sempre trovi la persona giusta ma prima o poi la trovi e allora avrai un rapporto veramente unico
e grande.
CAPITOLO 3 TIPOLOGIE DI CONVERSAZIONE.
La conversazione più semplice è quella diretta.
Le parli di te, di quel che pensi e ascolti quel che ti dice lei.
Nessuno recita un personaggio. Non serve. La cosa migliore è la spontaneità.
Ma esiste anche la possibilità che prima di arrivare a un discorso diretto sia necessario un gioco iniziale.
Le ragazze ad esempio spesso giocano a mandarti subito al diavolo.
Devi sapere che c’è questa possibilità. Puoi ritirarti ma puoi anche accettare il gioco.
Ad esempio spianando la ragazza con una frase esplicita ma non troppo:
“Bene, incasso il suo rifiuto madamigella. E ora che ha segnato un punto potrebbe dirmi qual è il modo per superare
questa elegante barriera e giungere a conversare con essa?”
In questo caso però attento. Se lei sta al gioco finirà per chiederti quale sarebbe il motivo per cui tu vuoi conversare
con lei? Cosa hai di così importante da dire? E tu a questo punto devi rispondere con qualche cosa di elegante,
romantico e emozionante. Insomma fai finta di essere in una specie di fiaba:
“In effetti signorina vi è un motivo validissimo per cui io desidero con tutto me stesso parlarle:
avrà notato in quale stato di confusione e di dolore versa il mondo.
E io volevo sapere se lei crede che solo lo sbocciare di amore puri e furenti possa salvare questo pianeta.”
Insomma gliela metti giù dura… Ovviamente io ho fatto un esempio tanto per capirsi.
L’importante non sono le parole (che sceglierai come ti vengono) ma il senso di alludere a una storia,
insomma inventarsi un gioco. Bastano piccoli elementi, se lei ha voglia di giocare.
Sennò comunque ci hai provato e i tentativi servono quanto i successi.
Nessuno arriva a un risultato senza molti insuccessi.
Gl insuccessi quindi fanno parte del processo che produce successi.
In effetti c’è qualche paracelo che arriva al successo senza far fatica.
Ma poi forse non si diverte. E comunque non sei tu. Noi siamo del tipo che deve sgobbare.
Sennò non stavamo qui a far sto discorso… Altra ipotesi.
Lei è una dura. Una che se le parli delle favolette ti stronca.
Il gioco che ti puoi inventare potrebbe riguardare il fatto che lei è troppo forte e tu le chiedi protezione.
Ovviamente è chiaro che stai scherzando ma la cosa funziona solo se ci metti un po’ di vero.
Tipo una cosa che veramente ti faceva paura da piccolo o ti fa paura ancora adesso.
Solo se sei vero vero lei lo sente e funziona. Questa è roba che non si può fingere.
Dietro ogni ragazza dura c’è una mamma. Parlale delle tue debolezze e chiedile di raccontarti come ha fatto a superare
le sue paure. Scoprirai certamente qualche cosa di interessante. Ma ci sono ragazze con le quali, è evidente,
nessun gioco attacca. Già altri si son provati… Un estremo tentativo lo puoi fare rivoltando il gioco.
Ad esempio dicendo: “E’ chiaro che sono qui solo per cercare il modo per sedurti perché sei di una bellezza sconvolgente,
però potresti fare finta di niente e bere con me una cioccolata con panna?”
Ovviamente attacca solo se sei molto serio o molto spiritoso.
CAPITOLO 4 ARGOMENTI DI CONVERSAZIONE Per poter parlare bisogna saper ascoltare ed è buona cosa anche leggere.
Ascolta quel che raccontano le persone quando molti le ascoltano.
Osserva come parlano le persone che vengono ascoltate. Vai a teatro a ascoltare monologhi.
Cerca di assorbire. E cerca anche di memorizzare le storie che ti hanno interessato di più.
Se ascolti molto saprai molto. La tv, i giornali i libri ti offrono mille possibilità di trovare argomenti interessanti,
curiosi, divertenti. Avere qualche cosa di affascinante da raccontare su molti argomenti è un grande strumento
per fare amicizie e quindi conoscere più ragazze e quindi conoscere ragazze da amare.
Ma è un’attività. Io sono diventato esperto su un sacco di argomenti proprio perché volevo avere qualche cosa da raccontare
alle ragazze. Dopo che ho visto che funzionava di brutto ho iniziato a studiare. Ma no le palle che insegnano a scuola.
Il gioco è sapere proprio quello che non ti insegnano a scuola. Per fare più sesso.
Ad esempio la sai la storia vera dell’uovo di colombo? Quella che Colombo riesce a far stare in piedi un uovo crudo
e così convince la regina a dargli le 3 caravelle per andare in America… come ha fatto?
Se prendi un uovo tra due dita, ai due stremi più stretti, sopra e sotto, e lo scuoti violentemente per 2 minuti,
poi sta dritto (con la parte più cicciotta dell’ovale in basso).
Questo perché agitandolo rompi il tuorlo e mischi il bianco.
Inoltre schiacci la pellicina che alla base dell’uovo racchiude una bolla d’aria.
Quindi l’aria con la parte più leggere dell’uovo va verso l’alto e la parte più pesante verso il basso.
Così l’uovo sta su dritto. Attenzione che l’uovo non sia crepato.
A me una volta è esploso in faccia. Queste cose le trovi se vai a cercare libri strani.
CAPITOLO 4 Stupore Avrai capito che secondo me alla fin fine l’importante è mettersi a giocare con i racconti.
La conversazione è un gioco divertente non una prova da superare.
Solo se scopri perché per te può essere divertente parlare e ascoltare puoi diventare un grande conversatore.
Ti sarà utilissimo con le ragazze ma lo sarà anche per migliorare l’insieme della qualità della tua vita.
Parlare agli altri, raccontare i propri sogni, le proprie esperienze, le paure e i desideri fa bene al cuore e al cervello.
Idem il fatto di ascoltare. Il succo del discorso comunque è che quel che si cerca nella conversazione è il gusto di stupire
le persone raccontando loro un punto di vista diverso, un fatto nuovo, un’esperienza personale.
Allenarsi Se non sei un buon conversatore non preoccuparti di parlare solo con la ragazza che ti piace.
Parla con tutti e soprattutto ascolta. Saper ascoltare è una dote importante come saper parlare, probabilmente è più rara.
Se non è nella tua indole parlare sviluppa l’arte dell’ascolto. Le donne impazziscono per gli uomini che sanno ascoltare.
Basta una piccola domanda intelligente per spalancare in una donna il desiderio di raccontarsi.
E’ una tentazione irresistibile per tutti gli esseri umani.
Attenzione non si tratta di fare un’intervista o di trovare domande a effetto.
Le domande devono essere elementari, concrete e lasciare spazio per risposte libere.
“Hai un gusto particolare per i colori. Dove hai imparato?”
Questa è una domanda concreta, ma lascia un po’ in difficoltà l’interlocutrice.
Allora tu le dai una via d’uscita più facile: “Sbaglio a dire che hai un gusto particolare per i colori?”
Qualche donna a questo punto è in grado di iniziar a parlare per 10 minuti. Ma altre no.
Allora guardi che colori ha addosso e se c’è un blù le chiedi:
“Cosa ti ricorda il blù che hai indosso?” E se non dice niente racconti tu di una volta che sei andato
al mare e è successo qualche cosa di strano o di divertente.
O un qualunque ricordo del mare. Se neanche a quel punto lei inizia a raccontare è morta.
Se inizia basta che tu quando ha finito di raccontare un fatto la incoraggi a continuare
oppure le fai una piccola domanda su un argomento che ti ha incuriosito.
Non devi dire molto. La guardi, sei presente mentalmente e interessato, la incoraggi a continuare. E ricorda.
Parlare e ascoltare sono due straordinarie opportunità che la vita ci regala. La vita è l’arte dell’incontro.