LETTERA DALLA LUCE. MAMMA TI AMO

10 maggio 2020 ore 02:33 segnala

Ciao Mamma.Ti scrivo dalla luce.Oggi è la tua festa. Sono ormai undici anni che non ci abbracciamo da quando materialmente non mi puoi vedere,undici lunghissimi tratti di eternità,attraversati da due cuori abbracciati nel tempo,due cuori che paiono due immensi punti esclamativi e che danzano sincronici nell'anima,che scivolano avvinghiati su di un palcoscenico buio,che sostengono ciascuno la truce trama degli affanni dell'altro,due impavidi ed inarrestabili cuori che insieme cadono ed insieme si rialzano, come se non ci fossimo mai lasciati. Il gioco silente della vita,svelatomi ormai da tempo,mi ha permesso di attraversare il mistero che ogni uomo custodisce inconsapevolmente nei suoi attimi vitali,ponendomi al di sopra di ogni assurdo ed inutile dolore: io ci sono,Mamma. Io ti vedo Mamma,io ti sento parlare e pregare Mamma e so che tu mi puoi sentire. La dolce e inconsolabile voce che raccolgo ogni sera prima del tuo sonno agitato,si fonde con quella magnifica speranza della mattina,quella sciabola energetica e colorata di speranza che mi infonde forza,anche se non riesco a fartelo sapere. Vorrei,in questo giorno per te difficile,infonderti la certezza della mia presenza attraverso le parole di un mio amico,il mio più grande amico,per mezzo di un blog. Vorrei che tu pensassi a come la voce di un uomo attraversa un telefono, trasportata da onde invisibili,permettendoti di parlare: dunque qualcosa di invisibile inventa qualcosa di tangibile. Le onde non le vedi,ma ci sono. Vorrei che tu pensassi a come l'aria può permettere all'uomo di respirare:non la vedi,eppure ti regala ossigeno per vivere.Vorrei che tu pensassi all'amore incommensurabile che ci lega e che avvolge miliardi di persone nei loro intimi dolori: non lo vedi,l'amore,ma esso muove il mondo. Qualcosa di invisibile è il motore della vita. Dunque, Mamma,continui a disperarti perchè non mi vedi,ma mi fai sorridere:sono accanto a te e sono sicuro che queste parole,disegnate da tasti materiali,che pongono questa mia preghiera su qualcosa di invisibile,che diverrà per te visibile,ti convinceranno per sempre,nel giorno della tua festa,nel giorno della massima espressione d'amore che io provo per te,che io ti sono accanto,che ogni mattina mi alzo con te,faccio colazione con te,ti aiuto ad alzarti e pulire le tue cose ( che poi sono ancora le mie) e questo mi rende immensamente felice,di una felicità di colori vividi ed arcobalenici, colori che in questo giorno si faranno più intensi,fino ad uscire dal questo blog,da questo meraviglioso atto di amore eterno trasposto in parole, per portarti dentro al cuore la certezza di esserti vicino...ci puoi e ci devi credere Mamma....Buona festa Mammina mia....Ti amo incommensurabilmente
Tony
a07d7772-37b0-4de1-8b2d-dad4b2f7342f
« immagine » Ciao Mamma.Ti scrivo dalla luce.Oggi è la tua festa. Sono ormai undici anni che non ci abbracciamo da quando materialmente non mi puoi vedere,undici lunghissimi tratti di eternità,attraversati da due cuori abbracciati nel tempo,due cuori che paiono due immensi punti esclamativi e che ...
Post
10/05/2020 02:33:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. RibelIe 28 dicembre 2020 ore 00:55
    https://www.youtube.com/watch?v=sph5-MHLrCM

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.