che bella sta canzone!!!!

31 marzo 2008 ore 20:01 segnala
angeli...vasco Quello che si prova non si può spiegare qui hai una sorpresa che neanche te lo immagini dietro non si torna non si può tornare giù. Quando ormai si vola non si può cadere più.... Vedi tetti e case e grandi le periferie. E vedi quante cose sono solo "fesserie"... E da qui.... e da qui... ... qui non arrivano gli angeli con le lucciole e le cicale... E da qui.... e da qui.... "non le vedi più quelle estati lì" "quelle estati lì"... Qui è logico cambiare mille volte idea ed è facile sentirsi da buttare via!! Qui non hai "la scusa" che ti può tenere su Qui la notte è buia e ci sei soltanto tu. Vivi in bilico e fumi le tue Lucky Strike e ti rendi conto di quanto le maledirai..... E da qui.... e da qui... qui non arrivano "gli ordini"... a insegnarti la strada buona... E da qui.... e da qui.... Qui Non arrivano Gli Angeli!! http://www.wallforyou.altervista.org/images/angeli.jpg javascript:insertTag%20(%20'0:-)'%20); 0:-)0:-)0:-)0:-)0:-)0:-)0:-)0:-)0:-)

scusa ma NN posso chiamarti amore

22 marzo 2008 ore 22:40 segnala
Testo di "Scusa Ma Ti Chiamo Amore": Scusa ti chiamo amore non so dire nulla più scusa se ti ho dato un nome dico solo che sei tu ridisegni il mio destino e colori il desiderio dentro gli occhi miei Io non ho più freddo adesso che ho imparato a piangere e non ho paura quando sento di rinascere mi rimetto in gioco adesso lascio correre il mio cuore verso di te Non è troppo tardi in tasca ora ho la libertà puoi tirarla fuori quando vuoi Una vita da riscrivere nel tuo cuore che ha mille pagine sfoglierò poesie che parlano di noi Un amore che non ha età Scusa ma ti chiamo amore e non posso dir di più Scusa se non posso avere gli anni che hai ora tu ma conservo quell'istinto per volare come un aquilone in libertà L'amore non è convenzione non si delimita scorre nei nostri cuori ormai Una vita da riscrivere nel tuo cuore che ha mille pagine parlerò di un amore che Oltrepassa le distanze non si ferma mai Non si ferma mai Una vita da riscrivere nel tuo cuore che ha mille pagine sfoglierò poesie che parlano di noi Un amore che non ha età Scusa ma ti chiamo amore non so dire nulla più scusa se ti ho dato un nome ora puoi chiamarmi anche tu

a te che nn potrò mai averti..

21 marzo 2008 ore 20:35 segnala
Stringo la tua mano fredda e inerte che raggela il cuore. Cado in quell’abbraccio sabato sera era proprio l’ultimo. Fiore tra i fiori il tuo sorriso oltre il firmamento. Ora che ti sogno con gli occhi aperti non vorrei svegliarmi più.

a te che nn potrò mai averti..

21 marzo 2008 ore 20:35 segnala
Ci si allontana fisicamente ma nella mente tu sarai sempre presente. Non si dimentica quello che è stato nel tuo futuro tu vedrai il mio passato.....