a te che nn potrò mai averti..

21 marzo 2008 ore 20:35 segnala
Stringo la tua mano fredda e inerte che raggela il cuore. Cado in quell’abbraccio sabato sera era proprio l’ultimo. Fiore tra i fiori il tuo sorriso oltre il firmamento. Ora che ti sogno con gli occhi aperti non vorrei svegliarmi più.
9022526
Stringo la tua mano fredda e inerte che raggela il cuore. Cado in quell’abbraccio sabato sera era proprio l’ultimo. Fiore tra i fiori il tuo sorriso oltre il firmamento. Ora che ti sogno con gli occhi aperti non vorrei svegliarmi più.
Post
21/03/2008 20:35:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.