Sempre con me

05 luglio 2020 ore 19:08 segnala
Ciao Pierino, scusa il ritardo ma il dolore e'stato troppo grande e non ho avuto la forza di darti un saluto
Ti ho conosciuto nel 1965 dal Milan arrivasti a Salerno eri un giovanotto di belle speranze e io avevo 14 anni.
Ricordo il tuo primo gol in maglia granata, Salernitana Vs Chieti mancavano pochi minuti si era sullo 0=0 ci fu un cross e tu Pierino arrivasti in cielo per colpire quel pallone e metterlo in rete.
Eri per me un idolo e all'uscita dagli spogliatoi ti chiesi un autografo che ancora oggi conservo gelosamente.
Quell'anno nonostante un grave infortunio con i tuoi gol ci portasti in B facendo felice una città intera.
L'anno dopo andasti via e dopo Savona ritornasti a casa nel tuo Milan. Al Milan vincesti tutto
Ora mi quardi dal cielo mi sento piu'povero un pezzo della mia giovinezza e'andato via.
Guardo ogni giorno il tuo autografo e piango.
Ciao Pierino grazie per avermi fatto sognare e reso felice
fba784d2-5aea-4602-8641-bf0f0d5d357f
Ciao Pierino, scusa il ritardo ma il dolore e'stato troppo grande e non ho avuto la forza di darti un saluto Ti ho conosciuto nel 1965 dal Milan arrivasti a Salerno eri un giovanotto di belle speranze e io avevo 14 anni. Ricordo il tuo primo gol in maglia granata, Salernitana Vs Chieti mancavano...
Post
05/07/2020 19:08:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.