Vuoto, solo vuoto...

13 giugno 2007 ore 16:27 segnala

È terribile

morire dentro.

Non smetti di versare

struggenti lacrime,

la congenita inquietudine

(la nebbia che ti agguanta a sorpresa)

ti penetra brutalmente;

un’ipertrofica tortura

violenta la mente

…striscianti paranoie

ossessioni ed illusioni

pulsano nelle vene.

Mentre la malinconia

ti scorre nei polsi,

dentro di te senti il vuoto

stuprarti l’anima.

Il tormento ti saccheggia

ti devasta la voglia di vivere,

coltiva l’istinto di annientarsi.

Cos’è peggiore

di diventare succube

del dolore?

Ondeggi tra spinosi raggiri

che ti sferri da solo…

…hai deciso quale punizione infliggerti?

Ti sciogli poco a poco.

Non esisti.

Cammini,

parli,

mangi,

respiri,

ma non esisti.

7859774
È terribile morire dentro. Non smetti di versare struggenti lacrime, la congenita inquietudine (la nebbia che ti agguanta a sorpresa) ti penetra brutalmente; un’ipertrofica tortura violenta la mente …striscianti paranoie ossessioni ed illusioni pulsano nelle vene. Mentre la malinconia ti scorre...
Post
13/06/2007 16:27:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. nina40 29 giugno 2007 ore 18:31
    ti ha fatto? tutto questo male..
  2. NeroTrudi 30 giugno 2007 ore 05:36
    Innanzi tutto ti ringrazio per l'interessamento ...però non voglio cadere in una risposta scontata e dedicare ulteriore mio tempo a chi non lo merita. Non è difficile immaginare quello che mi è successo... Ciò che ho scritto è già abbastanza scontato, nel senso che non sono l'unico a provare certe sensazioni. Non sono un caso straordinario ...solo uno fra tanti, purtroppo. Sentimentalmente mi ritengo una macchina da guerra, in senso buono, ovvio. Ma l'arsenale che ho in me, mi esplode dentro creando danni irreparabili, giorno dopo giorno... Grazie Nina, per avermi dedicato un minuto della tua vita

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.