LEGOland

25 novembre 2009 ore 03:32 segnala

volevo costruire la mia casa con i mattoncini LEGO.

ne avevo pochi, ho preso i primi due, mi sembravano perfetti, li ho uniti, non combaciavano. non mi sono arreso, ho spinto più forte, non combaciavano. non mi sono arreso, li ho premuti insieme con tutto il mio peso, non combaciavano. mi sono arreso, ho tentato di disunirli, non si staccano più, ogni tentativo è inutile, non si staccano più, restano lì, inadatti e incastrati. ad oggi quei due pezzetti mal assortiti sono ciò che più si avvicina all'idea che avevo di casa mia.

11269758
volevo costruire la mia casa con i mattoncini LEGO. ne avevo pochi, ho preso i primi due, mi sembravano perfetti, li ho uniti, non combaciavano. non mi sono arreso, ho spinto più forte, non combaciavano. non mi sono arreso, li ho premuti insieme con tutto il mio peso, non combaciavano. mi sono...
Post
25/11/2009 03:32:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. 221bBakerStreet 25 novembre 2009 ore 15:17

    LO SO! Credevi che non ci sarei arrivata eh... e invece ci risono! Mi ha colpita molto la frase finale di questo brevissimo pezzo, mi ha spiazzata. Ma immagino che fosse questa la sensazione che volessi sortire... o no. Bè, non lo so, ma lascia uno strano senso di incompletezza. Dici che forse ci ragiono troppo? Hahahha... e si scoprì che in realtà lo hai scritto così, senza motivo.

    Bè anche se fosse quello il caso... non toglie le sensazioni che lascia.

  2. Nancy.80 01 dicembre 2009 ore 22:17
    ..imperfetta e incastrata...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.