CONCENTRATO DI CONCENTRAZIONE

09 ottobre 2011 ore 20:33 segnala


In genere la mente umana non è un concentrato di concentrazione. Una mente a riposo è sfiorata da centinaia di pensieri, ordini del giorno, fugaci immagini del passato, odori casuali. Fin qui, non c’è problema. Queste sono cose che vanno a perdersi nel guazzabuglio della vita e prima o poi scompaiono.
Il problema nasce quando la mente è troppo concentrata, sente quello che vorremmo evitare di sentire, e non sente quello che ci serve, e finisce per produrre impressioni più vivide che generano mostri, uomini ombra con i volti lisci come gusci d’uovo che ti vedono e si rivoltano contro come serpenti. Talvolta sono il prodotto di più di una paura, miscugli di incubi incorporati l’uno all’altro. Non lo so. So solo che sono spaventosi, ma qui, ora, dentro a Yoshiwara, c’è la mente che vola e l’illusione di fermarli.
9fc813d8-cb3d-406f-800c-666d15ad5f42
« immagine » In genere la mente umana non è un concentrato di concentrazione. Una mente a riposo è sfiorata da centinaia di pensieri, ordini del giorno, fugaci immagini del passato, odori casuali. Fin qui, non c’è problema. Queste sono cose che vanno a perdersi nel guazzabuglio della vita e prima...
Post
09/10/2011 20:33:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. follettoarrabbiato 10 ottobre 2011 ore 01:08
    Hai provato a usare una cassettiera dove infilare tutti i brutti mostri e a chiudere a chiave quel cassetto....?? Chissa' magari restano li per un bel po' di tempo e fai spazio nela tua mente...bel post brava/o fa riflettere su come togliersi di mente le brutture della vita :-)
  2. Nibs 10 ottobre 2011 ore 01:22


    Sono ovunque. E vanno ovunque. Ma le strade per giungere a Yoshiwara sono molto ben nascoste e, anche se dovessero intuirle, non lasceremo cartelli indicatori in giro.
  3. DonnaDiClasse 10 ottobre 2011 ore 16:41
    In passato ne ho cossciuti di mostri simili e, non erano immaginari, adesso non mi fanno più paura, in alcune situazioni ho imparato ad essere come loro e allora ci sarà chi, concentrandosi, troverà me nelle sue concentrazioni.

    Auguri a tutti e due per questo nuovo blog...... :-)
  4. DonnaDiClasse 10 ottobre 2011 ore 16:42
    cossciuti.........nuovo vocabolo donnesco :-)))
  5. la.claudia65 13 ottobre 2011 ore 13:52
    non mi piace yoshiwara, mi inquieta ed io amo ancora il paese dei balocchi!!!!
    :batapalloncino
  6. Nibs 13 ottobre 2011 ore 21:38
    x DonnadiClasse, il tuo commento è stato proprio un ...ToccodiClasse, eheheh!!!
  7. Nibs 13 ottobre 2011 ore 21:40
    x la.claudia65, allora decisamente dovrò portarti a Disneyland, invece che a visitare La Casa dalle Finestre che Ridono (tanto per fare un po' di citazioni cinefile, eheheh)...
  8. Lucrezya57 25 ottobre 2011 ore 21:06
    che dire la concentrazione umana che evolve simili mostri deve essere proprio ridotta male ....io di mostri ne ho visti pochi ma quei pochi li ho chiusi in cantina spero che non vengono piu fuori....ciaooooooooooooo!!!!!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.