RIVELAZIONI

10 ottobre 2014 ore 09:06 segnala


quinta parte

di

AllegroRagazzo.Morto


Avamposto. Ora computazionale incerta. Superficie. Poche ore all’alba. La temperatura si manteneva rigida, l’illusione onirica avvolgeva ancora le loro menti, il beacon fletteva le sue antenne e compiva grandi ellissi di poco sfalsate, l’area sembrava sicura ma l’avamposto era abbandonato da tempo e nulla di davvero utile poteva essere utilizzato. Una vecchia scatola computazionale era stata abbandonata da qualcuno. Juanus in un primo momento aveva pensato di utilizzarla, non era così avanzata ma poteva comunque essere collegata ad una delle loro anime principali ancora efficienti. Usarla voleva dire ridurne però drasticamente l’autonomia. Lasciò Kandra riposare e si mise ad ispezionare per quanto possibile la scatola computazionale e su di un lato notò la scanalatura di accesso. Poteva modificare con alcuni attrezzi l’ingresso e renderlo compatibile con la sua anima centrale. Poteva funzionare, poteva non funzionare e in ogni caso avrebbe perso preziosa energia e, non vi aveva ancora pensato, c’era un’ulteriore possibilità, il suo intervento poteva rendere irreparabile il danno eventuale e rendere inutilizzabile anche la sua anima, non era un esperto di macchine, non così vecchie almeno. Guardò Kandra rannicchiata, il respiro condensava, non poteva(no) far altro che attendere e che la temperatura si innalzasse ed era comunque conscio del pericolo nello spostarsi di giorno.

Yoshiwara, terzo anello, ora computazionale media. Una delle macchine analitiche più anziane, mostrò la sua visione al Primo Validante. Dalla griglia elicoidale, sbuffi di vapore precisi vennero eccitati dalla luce rapita alla superficie, condensata nei prismi magnetici. La luce attraverso il vapore formò sagome, produsse suoni, completò un affresco etereo ma abbastanza stabile da poter essere letto. Quale potesse essere il senso del comportamento della macchina analitica restava un mistero, il portale era celato, abilmente celato, esisteva un possibilità seppur remota che potesse essere comunque attivato. Un portale attivo era un varco attraversabile, il Validante era sicuro di cosa potesse andare ma non osava pensare a cosa sarebbe eventualmente giunto dall’altra parte. Poche ore all’alba, poche ore di sonno. Ancora pochi attimi.

Avamposto. Ora computazionale incerta. Superficie. Juanos desistette, lasciò la scatola computazionale in terra, era stanco, era tardi ed era ora di riposare, si sdraiò accanto a lei provando a cadere in un’altra illusione onirica. Sentì l’anima centrale gemere. Sentì qualcosa allentarsi. Mentre Kandra dormiva profondamente lui… non vi riuscì.



segue



*
a5b9d216-4477-4ccb-8be5-453b30a39191
« immagine » quinta parte di AllegroRagazzo.Morto Avamposto. Ora computazionale incerta. Superficie. Poche ore all’alba. La temperatura si manteneva rigida, l’illusione onirica avvolgeva ancora le loro menti, il beacon fletteva le sue antenne e compiva grandi ellissi di poco sfalsate, l’area sem...
Post
10/10/2014 09:06:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    16

Commenti

  1. Cicala.SRsiciliana 10 ottobre 2014 ore 10:12
    Ecco che ora il racconto si fa sempre più interessante; l’aggiunta di nuovi particolari lo rende più avvincente e cresce la voglia di leggerlo finalmente tutto, ma ahimè s’interrompe sempre sul più bello.. :-w
  2. Nibs 10 ottobre 2014 ore 10:14
    x Cicala.SRsiciliana eh sì, abbiate pazienza, un po' alla volta lo scriviamo tutto , ciao Rita, me ne vado a letto! (crenabog)
  3. Cicala.SRsiciliana 10 ottobre 2014 ore 10:22
    A dopo....
  4. stregaxamore.VE 10 ottobre 2014 ore 10:26
    Bello davvero ,il racconto è avvincente, mi è sempre piaciuta la fantascienza sbrigatevi ad andare avanti :hihi
  5. MorganaMagoo 10 ottobre 2014 ore 10:32
    poi, alla fine, dovreste raccogliere tutti i pezzi e farne un libro. secondo me. caro Ragazzo, è stata una bella idea quella di scrivere con Crena. vi completate.
  6. AstrotermicAle 10 ottobre 2014 ore 13:31
    Dovrebbero darvi il nobel per la fantasia e per il "bello-scrivere" che mai fu cosi onorato.
    Sviluppare la piu' bella lingua del mondo in evoluzioni che sfiorano il compiacimento letterario fa bene a chi legge e apprezza.
    Bravi davero
  7. Lessien 10 ottobre 2014 ore 15:48
    :anykey dovrò mettermi a stampare, così potrò leggere tutto insieme, solo alla fine.Ciao
  8. Tu.MiStufi 10 ottobre 2014 ore 17:01
    Sta prendendo forma una storia molto avvincente. Attendo il seguito con il fiato sospeso. Grazie :)
  9. salyma 10 ottobre 2014 ore 17:23
    Sempre più intricato ed enigmatico questo bel racconto. L'occhio vigile che individua un vecchio PC e cercare di usarlo avrebbe potuto peggiorare la situazione cercando di entrare all'interno della sua anima. Infatti se avesse forzato quel portale non sapeva cosa avrebbe potuto trovare. Ciò che non si conosce bene è sempre enigmatico prevedere una reazione. Quando un portale è celato probabilmente non è facile attivarlo ma come si dice la speranza è sempre l'ultima a morire, però nell'incertezza sarebbe forse meglio lasciare tutto al sogno e all'immaginazione, anche per Juanos credo sarebbe utile riposare un po' la mente con un sonno ristoratore così come Kandra che se ne dorme tranquilla.
    Non so se sono riuscita a commentare in modo adeguato, comunque ogni puntata è una sorpresa. I miei complimenti ad Allegro Ragazzo, bravo davvero!
  10. AllegroRagazzo.Morto 10 ottobre 2014 ore 17:46
    ciao,
    aggiungerei una nota relativa alla composizione dinamica di una storia di questo tipo, mano a mano che si procede nelal nararzione, si verificano e si articolano le varie idee, ovviamente più si scrive e più l'intreccio delle vicende si semplifica nella sua realizzazione...
  11. Nibs 10 ottobre 2014 ore 23:31
    x stregaxamore.VE, probabilmente lunedì scrivo il seguito!
  12. Nibs 10 ottobre 2014 ore 23:33
    x MorganaMagoo, anche se abbiamo stili diversi credo che ci sia di base una forte capacità di scrivere che ci accomuna. probabilmente, se scrivessimo tutte le puntate e le rivedessimo, legandole e pubblicandole tutte insieme, non riuscireste a capire chi scrive cosa eheheh!
  13. Nibs 10 ottobre 2014 ore 23:35
    x AstrotermicAle, vero, a volte forse sembra che ci gloriamo un po' del nostro modo di scrivere, ma non con i lettori intendo, proprio dentro il testo che andiamo a creare. ma in fondo, avere una lingua con così tanti lemmi e non adoperarli è davvero l'apice della volgarità, quindi godiamocela fin che ci riesce!
  14. Nibs 10 ottobre 2014 ore 23:35
    x Lessien, non è una cattiva idea! ciao
  15. Nibs 10 ottobre 2014 ore 23:36
    x Tu.MiStufi, e ancora ne devono succedere! eheheheh
  16. Nibs 10 ottobre 2014 ore 23:37
    x salyma, non ti preoccupare Annina, scrivi quel che ti passa per la testa che va bene. felici che piaccia anche a te!
  17. Nibs 10 ottobre 2014 ore 23:39
    x AllegroRagazzo.Morto, ma senza dimenticare la sfrenata possibilità di allargare a dismisura il racconto facendogli confluire dentro le idee di entrambi, che a volte, lo vedo da certi nostri brain-storming, sono infinitamente scoppiettanti. quindi chi sa cosa ancora può venire fuori...
  18. a.Qa 11 ottobre 2014 ore 16:12
    WOW :wow mi piace... siiiiiiiii....... moltissimo...
    mi piace com'è scritto anche se a me la fantascienza non l'amo tanto..
    ma questa mi è piaciuta... piena di suspance
    sai mi piace piu' leggere... che ascoltare... perché la lettura è personale
    cosi stimola la fantasia del lettore...
    bravi entrambi...
  19. giusi62 11 ottobre 2014 ore 18:28
    Bello mi appassiona sempre di più,
    aspetto il seguito,tenetemi aggiornata
    sto senza pc questo è in prestito :-)
  20. Nibs 11 ottobre 2014 ore 20:30
    x a.Qa, certo, perchè noi siamo la generazione che è cresciuta con i libri, e il cinema era il film western del lunedì sul canale unico della Rai, quindi giù con Verne, Salgari e tutto il resto, che ci ha dato una formazione migliore di quella dei giovani di oggi che hanno il cervello predisposto a farsi semplicemente riempire con immagini create da altri. cinema, tv, hanno ucciso l'immaginazione, hanno solo addestrato la vista della gente. ciao
  21. Nibs 11 ottobre 2014 ore 20:30
    x giusi62, certo, quando esce il seguito te lo scrivo, ciao!
  22. methos1phd 12 ottobre 2014 ore 21:11
    Bello, scorrevole e avvincente lo si legge in un fiato e si attende con curiosità il seguito :ciao un caro saluto. Angie
  23. Nibs 13 ottobre 2014 ore 11:06
    x methos1phd, eccolo, sta giusto arrivando! abbracci!
  24. c.ioccolatino111 13 ottobre 2014 ore 11:25
    Mi son persa questa nuova. Ma la mia testa è "volatile" in questo periodo, non riesce a concentrarsi (quasi) su niente.
    :staff
  25. Nibs 14 ottobre 2014 ore 10:11
    x c.ioccolatino111 eheheh una bombetta te la terrà riscaldata e concentrata, e fa anche molto steampunk... abbracci
  26. c.ioccolatino111 15 ottobre 2014 ore 15:44
    ahahahahah chissà come mi sta la bombetta in testa? Quasi, quasi, me ne compro una...stile english naturalmente!! ahahahah
    Abbracci.
  27. Nibs 15 ottobre 2014 ore 22:07
    x c.ioccolatino111, mi pare giusto, io intanto mi cercherò un monocolo! eheheh abbracci

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.