Cosa ci fa capire se un'amicizia sia vera e fidata?

31 agosto 2021 ore 20:53 segnala


Penso che sia in amore che in amicizia non ci sono regole precise, tutto dovrebbe nascere spontaneo e naturale, ciò nonostante c'è un codice di comportamento che tutti noi dovremmo rispettare sempre perchè un'amicizia duri nel tempo. Quali punti si dovrebbero rispettare? Me lo sono chiesto tante volte e li vorrei elencare e poi analizzare dal mio punto di vista anche se nella vita poi non è sempre così.
Stringiamo tantissimi legami nel corso della vita. Alcuni sono duraturi ma vuoti, altri intensi ma per brevi periodi, ci sono anche quelli che lasciano il segno sia nel bene che nel male. Ma quella con la A maiuscola non sempre si trova. Quella che resterà accanto in ogni situazione e per tutta la vita.


1) L'amicizia è bella quando non è condizionata se basata sul
rispetto assoluto.

2) Avere la sensibilità di capire il carattere altrui con educazione e
discrezione per non infastidire la suscettibilità. (Per me questo è il
rispetto basilare per ogni tipo di rapporto in genere).

3) Condividere il quotidiano spontaneamente con semplice complicità che
unisce sempre, sapendo che ogni confidenza è degna di fiducia. Lontano da
false ipocrisie, da gratuite critiche e giudizi privi di comprensione.

4) Starsi accanto nei momenti più belli, anche senza fare nulla di speciale.
Se capita anche litigare quando le opinioni divergono.

5) Viaggiare insieme e condividere gli stessi interessi per il tempo libero.

6) Affrontare un momento difficile.

7) Anche quando la vita, crea delle lontananze è bello sapere che il pensiero
unisce sempre e che mai l'amicizia finirà. Perchè il sentimento vero è privo
di opportunismi, interessi e obblighi.



Nel punto 1) Rispettare sempre i tempi altrui senza far sentire in obbligo l'altro. Far sentire un condizionamento non sempre ci rende spontanei, senza questo concetto dubito che si creino le basi dell'amicizia. Molti si infastidiscono quando si sentono costretti da qualcosa che non intendono fare.

Nel punto 2) Nella fase iniziale di un legame è ovvio stare più attenti a ciò che si dice, ma se vogliamo entrare in confidenza e teniamo a qualcuno, cerchiamo di capirne prima il carattere per evitare malintesi. Essere se stessi si ma sempre con educazione e discrezione per non risultare sgradevoli. Essere schietti, onesti e diretti è apprezzabile e chi ci ama dovrebbe saperlo e non sta a pesare troppo le parole accettando poi i nostri pregi e difetti.

Nel punto 3) Se c'è complicità la comunicazione è semplice. Purtroppo ci sono amicizie che, non sono semplici. Intendo dire, che avere intorno persone con cui devo comunicare in maniera troppo articolata, soppesando ogni parola, quelle non sono vere amiche.
Una comunicazione semplice è uno scambio che non necessita di grandi spiegazioni senza che scatti la polemica.
L'amicizia non semplice è accorgersi quando esiste un pettegolezzo alle spalle, fatto di invidiosa critica o giudizi che non hanno dato una possibilità di comprensione. Da un'amica mi aspetto di essere difesa a priori. Altrimenti significa che non sarà una vera amicizia quando si tace o si omette. Così diventa complicato il rapporto.

Nel punto 4) Condividere con gli amici i momenti belli è la cosa più naturale, gioire insieme di una gravidanza, di una laurea, una promozione di lavoro, matrimonio. Può sembrare assurdo, ma non tutte le persone che crediamo ci vogliono bene riescono a starci accanto nei momenti migliori.
Chi rimane, invece riesce persino a organizzare cose bellissime e a supportare, come lo dimostra un'amica preziosa e leale.
Trovo che è bello starsi accanto anche senza fare nulla di speciale, senza annoiarsi. perchè ad un'amica vera, basta la mia compagnia. Avete presente quella sensazione fastidiosa, quel senso di obbligo nel dover per forza fare qualcosa con un'amica per intrattenerla? La libertà di stare insieme è fatta anche di silenzi e di relax.
E ci può stare anche una sana litigata. Sì, proprio così: tra le sfide che dimostrano che l'amicizia è vera ci sono anche i litigi e le incomprensioni. Esattamente come succede nelle relazioni amorose, litigare in modo più o meno acceso permette di lasciar andare diverse emozioni represse, dalla rabbia alla delusione, appianare divergenze di opinioni. Chi di noi non ha momenti di nervosismo? L'importante è capirsi, anche quando possono scappare frasi un po' altisonanti. Il segreto, però, sta nel "dopo" una volta scazzati la relazione sarà non solo più matura, ma anche più completa e senza alcun rancore.

Nel punto 5) Viaggiare insieme e una prova del nove dell'amicizia vera. Ritrovarsi insieme a una o più amiche in un contesto diverso, lontano, vivendo a stretto contatto, mostra comportamenti e sfaccettature della personalità che non si possono individuare in altri contesti.
Condividere gli spazi personali e confrontare le abitudini è molto più complesso di quanto sembri e sono tante le amicizie che, dopo una settimana di vicinanza continuativa giorno e notte, si allentano un po'. A volte ci si perde proprio dopo una seria litigata.
Se gli interessi in comune sono ben consolidati e se non si creano grosse tensioni viaggiare crea un grande affiatamento e ci si riscopre felici e complici al punto da pensare già alla prossima meta. Superare certi traguardi rafforza i rapporti.

Nel punto 6) Anche le situazioni difficili sono un grande banco di prova per un'amicizia. Relazioni sentimentali che finiscono o ancor peggio, lutti e malattie, rivelano immediatamente chi è davvero pronto a stare al nostro fianco, chi si preoccupa per noi.
Non occorre rimanerci male se alcune amiche prendono le distanze: non si tratta di persone insensibili, solo di persone che non hanno ancora raggiunto un giusto livello di maturità e che non si sentono legate abbastanza da essere dei veri sostegni.
I momenti brutti ci rivelano chi è un'amica vera. E ci ricordano che dovremmo sempre ringraziare coloro che danno il massimo per noi.
C'è da ricordare però che il massimo richiesto, sia materiale che psicologico non sempre si riesce a dare se non si capisce che un'amicizia può stare accanto come crede. Ci sono momenti che pur volendo aiutare non si può. Ricordare episodi di forza maggiore come il covid che ci ha vietato di avvicinare i nostri cari in ospedale e quant'altro. Se si vuole sappiamo trovare ogni tipo di supporto. Personalmente nei miei momenti brutti, non ho mai chiesto aiuti di nessun genere, chi sapeva, se voleva poteva farlo spontaneamente ma ahimè ho combattuto da sola. Non per questo ho giudicato ne tantomeno allontanato le mie amicizie. Proprio per una questione del punto 1 ossia il non condizionare gli altri che hanno i loro problemi. Purtroppo al mio posto invece hanno preteso il mio aiuto diverso da come potevo darlo.
Sono proprio quelle persone che non vedi quasi mai e che non sanno dare, a chiedere ad ogni costo l'aiuto degli altri, senza capire le possibilità altrui, dimostrandosi egoisti, prepotenti, pretenziosi, opportunisti, così come nel punto 7) e se non dai ciò che vogliono ti rinfacciano a vita aggressivamente ogni piccola mancanza e se non gli servi addio amicizia.

Detto ciò, deduco che tutti abbiamo i nostri difetti, nessuno è perfetto tanto meno io. Nel tempo ho lavorato su me stessa cercando di correggere i miei difetti, ho acquisito calma e pazienza. Potrei passare ore e ore ad ascoltare un'amica che ha bisogno di me. So di essere pignola e ripetitiva ma non ho mai ferito i sentimenti altrui, mi sono basata sempre sulla lealtà e sincerità che dubito sia stata reciproca, ho perdonato mille volte per poi capire nel tempo che non dovevo. Quei campanelli d'allarme dovevano servirmi per non perdere anni accanto a persone che non meritavano la mia amicizia, ripagandomi con grandi delusioni che mi hanno ferita profondamente. Perchè quando si ama davvero una persona non è facile superare certe azioni. Ho capito che si possono avere tante conoscenze più o meno importanti ma la vera amicizia per come la intendo io, quella con la A maiuscola, non esiste. Avrò dato poco anch'io o non ho mai capito chi frequentavo? Dove ho sbagliato?





Queste parole del video non sono scritte da me ma contengono quello che è il mio pensiero che vorrei dedicare a quelle "amiche" a cui voglio bene perchè anche se ferita il bene non cessa mai.

5500ac2a-5129-4105-9b1f-14decf2a72b8
« immagine » Penso che sia in amore che in amicizia non ci sono regole precise, tutto dovrebbe nascere spontaneo e naturale, ciò nonostante c'è un codice di comportamento che tutti noi dovremmo rispettare sempre perchè un'amicizia duri per sempre. Quali punti si dovrebbero rispettare? Me lo sono ...
Post
31/08/2021 20:53:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. Cocisxx 31 agosto 2021 ore 21:58
    Amicizia...parola importante e profonda difficile da capire, nel momento che ti fidi nasce la delusione...( ne so qualcosa )
    Bello e importante post...
    :kissy
  2. Due.destini 31 agosto 2021 ore 22:16
    oggi l'amicizia sembra no avere nessun valore mi trovo d'accordo con i punti da te elencati.
  3. Carrodifuoco 01 settembre 2021 ore 09:56

    :rosa :rosa
  4. ninfeadelnilo 01 settembre 2021 ore 13:05
    @Cocisxx:È difficile fa :grazie r combaciare due cervelli, due personalità, due anime ma quando c'è il cuore di mezzo tutto dovrebbe essere più facile. Per questo si dice che un amico è un tesoro. Sono più le delusioni che le gioie. Come ti capisco. :grazie :kissy
  5. ninfeadelnilo 01 settembre 2021 ore 13:09
    @Due.destini: Oggi più che mai come darti torto, ci sentiamo troppo impegnati e autosufficienti e non ci fermiamo mai a pensare ai valori dando tutto per scontato. :grazie :ok :batarosa
  6. ninfeadelnilo 01 settembre 2021 ore 13:15
    @Carrodifuoco: Amicizia è anche condividere. Grazie :grazie un bel video. :batafiore
  7. ninfeadelnilo 01 settembre 2021 ore 13:18
    @bandolero.37: :grazie
  8. bandolero.37 01 settembre 2021 ore 13:42
    :ok :bye
  9. Carrodifuoco 01 settembre 2021 ore 14:43
    :rosa
  10. EtruscanLady 01 settembre 2021 ore 18:25
    Direi che punto per punto hai fatto una bella disamina di un sentimento così raro come la vera amicizia. In passato ne sono rimasta talmente delusa da diventare quasi asociale e qui, ci sarebbe da dire molto ma non ho voglia di farlo e tanto meno riempire il tuo post con un commento chilometrico, troppe sono le cose, i fatti e le persone che andrei a citare, non tralasciando l'impossibilità logica ed etica di spiattellare nominativi ed accadimenti vari. Non ne varrebbe nemmeno la pena, anche se mi piacerebbe farlo. La nostra amicizia, almeno per me lo è, è nata da poco ma se invece di scrivere potessi averti qui, vicina a me, allora si che potrei raccontarti tante cose e tanti episodi che riguardano l'amicizia e le varie inimicizie. E non mi riferisco solo al virtuale, una grossa delusione l'ebbi tanto tempo fa anche nella vita reale ma quella ex amica, eravamo come sorelle, l'ho perdonata visto che ormai da circa 10 anni non fa più parte di questo mondo. Hai postato un argomento che avrebbe bisogno di essere analizzato in profondità in ogni suo punto, ma come già scritto sopra preferisco evitare soprattutto per me, per non ricordare quanto sia stata male.
    Mi piace la frase iniziale del post che condivido in pieno “Chi ti considera importante nella sua vita sa sempre e come dove trovarti, se non ti trova, non ti ha cercato”. Bellissimo anche il video.

    Buona serata cara Raffaella e complimenti per questo interessante post, facciamone tesoro!
    Un abbraccio forte. :rosa :cuore :bacio :flower

  11. ninfeadelnilo 01 settembre 2021 ore 19:23
    @EtruscanLady: So cosa intendi quando parli di delusioni che ti portano a diventare asociale lo è anche per me e per diventare tale troppi episodi hanno scavato nel nostro interno, talmente tanti che non si possono elencare senza scendere nel piagnisteo fastidioso per me e per gli altri. Ma chi ha sensibilità sa capire ciò che intendiamo. La nostra "amicizia" va oltre la materia, il reale, il virtuale, è come un'intesa spirituale, basata su ciò che due anime (e la tua mi piace) sentono spontaneamente di condividere la propria interiorità al di la della conoscenza che a volte porta a distrarci dal vero punto di vista di chi siamo veramente. Lontano dall'identità, dalle apparenze, dalle ideologie sociali. Qui siamo l'essenza di noi stessi e dei nostri pensieri.
    Grazie Anna, ora siamo qui ed è questo che conta. smile smile
    Ti abbraccio anch'io
  12. ninfeadelnilo 03 settembre 2021 ore 15:53
    @vagarsenzameta: Grazie carissimo :grazie
  13. ninfeadelnilo 03 settembre 2021 ore 16:02
    @MidnightGambler: E' sempre un piacere averti qui.
  14. ninfeadelnilo 03 settembre 2021 ore 16:02
    @petrus.bonekamp: Sempre benvenuto Grazie
  15. EtruscanLady 04 settembre 2021 ore 22:43
    Bello l'aggiornamento del tuo blog con i colori dell'autunno :-))
    Buona serata carissima :rosa :bacio :rosa
  16. ninfeadelnilo 05 settembre 2021 ore 23:49
    @EtruscanLady: Grazie cara, m piace cambiare. :kissy
  17. tecerco 11 settembre 2021 ore 19:23
    L'amicizia, come l'amore, è un sentimento importante, visto che ci accompagna e ci "protegge" per tutto l'arco della vita. Credo che entrambi si radicano allorquando si scopre nell'altra persona una bella condivisione di pensieri. A mio avviso, sono le simiglianze ad unire. Ciao, blog-amicona! :bye :flower
  18. ninfeadelnilo 13 settembre 2021 ore 15:55
    @tecerco: Amore e amicizia sono due sentimenti che creano condivisione. :batalettera Hai ragione nasce l'unione tra persone affini su la stessa onda di pensiero. D'accordissimo. :ok Grazie amicuzzo mio. :batarosa :grazie :yeye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.