INVENTARE....

08 ottobre 2010 ore 12:11 segnala


U N PO’ DI COMPETITIVA FANTASIA…

V i piace mettervi in gioco?

V ediamo fin dove arriva la vostra fantasia!!..

I o vi do i personaggi.. e voi ci costruite sopra una piccola storiella. anche di poche righe.

S icuramente uscirà fuori un gioco divertente..basta provarci con un pizzico di spirito e di pazza allegria..attenendovi ai personaggi.



....ecco i personaggi:



ARIEL con il suo ombrello



SAMIR sul suo cammello



FOX il pazzo



ZZZZ la zanzara gigante








"Questo è un piccolo itinerario che riguarda le storie come percorsi di crescita. Ogni volta che si legge o si ascolta una storia si compie un viaggio...

Il "C'era una volta..." apre le porte a paesi lontani, a tempi diversi... ad un tempo che non ha tempo. A situazioni dove reale e fantastico permettono di osservare la realizzazione dei vari passaggi della dimensione più consona al genere umano: "Crescere". (Dott.ssa Maria Varano, psicologa e psicoterapeuta)


SEIZERO INVENTI ZEROLUCY



http://gruppi.chatta.it/sortilegio-d-amore/default.aspx

SE VOLETE PARTECIPARE AL GIOCO DELLE MISS/MISTER.. CLICCARE QUESTO LINK APPRODERETE SU SORTILEGIO D'AMORE.. CLICCARE FORUM E POI A SINISTRA IN BACCO CLICCARE LA CARTELLA INERENTE ALLE MISS/MISTER.. IL GIOCO CONSISTE NELL' INSERIRE TRE IMMAGINI CHE RAPPRESENTANO LA VOSTRA INTERIORITA' 'E PERSONALITA'..(NON FOTO PERSONALI) METTERE POI UN VIDEO MUSICALE DI VOSTRA PREFERENZA ED UN PENSIERO...GLI UOMINI VOTERANNO LE DONNE E VICEVERSA CLICCANDO IL TASTO "MIO PIACE" CON SOTTO UN COMMENTO SCRIVENDO IL NIK PREFERITO... NON VERRANNO CONTEGGIATI I MI PIACE SENZA COMMENTO. SARA' DIVERTENTE GAREGGIARE..SIATE BIZZARRI E SIMPATICI .PER INFORMAZIONI E CHIARIMENTI POTETE SCRIVERMI SULLA MESSAGGISTICA O NELLA CARTELLA COMUNICATI DEL FORUM DI SORTILEGIO.
11770898
« immagine » U N PO’ DI COMPETITIVA FANTASIA… V i piace mettervi in gioco? V ediamo fin dove arriva la vostra fantasia!!.. I o vi do i personaggi.. e voi ci costruite sopra una piccola storiella. anche di poche righe. S icuramente uscirà fuori un gioco divertente..basta provarci con u...
Post
08/10/2010 12:11:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. dolcecarrie 08 ottobre 2010 ore 18:48
    Un saluto Raffy...ho poca inventiva, non saprei cosa scrivere, perdonami     ..Ti auguro anch'io un felice week end e una splendida serata :kissy

    Cate
  2. LunaticSoul 08 ottobre 2010 ore 18:53

    Grazie mille, besitos :bacio :rosa

  3. lapiubellaromantica 08 ottobre 2010 ore 20:14
    E' una bellissima giornata di sole, Samir e Ariel due ragazzini innamorati, decidono di trascorrere la giornata  in spiaggia ...e come meta scelgono una delle più belle  spiagge del Sahara.Raggiungono il luogo in groppa ad un cammello, per coprirsi dal troppo sole, Ariel porta con se un ombrello tt colorato e di un tessuto pregiato.Mentre sono intenti a mangiare un panino ed ad amoreggiare, si accorgono  che sul ombrello, si è posata una zanzare gigante...la ragazza inizia a gridare dallo spavento, in loro aiuto accorre Fox, il pazzo dell'isola. Dice ad Ariel di stare calma perchè è solo una zanzara attratta dai quei bellissimi colori ...con molta agilità cattura la zanzara, poi dice ai ragazzi di gustarsi quella bellissima giornata.



    Ciao Raffy un abbraccio e un bacino.
  4. serenella21 08 ottobre 2010 ore 21:11

    marò e mo ke m'invento?:mmm

    ariel e samir sopra al cammello andavano a spasso

    all'improvviso na zanzara zzzz attacca il cammello

    samir  prende l'ombrllo di ariel e cerca di scacciarla

    ma arriva fox il pazzo e l'ammazza con una mazza

    ok?:ok

    ciao un bacione:bacio

  5. prometeo1971 08 ottobre 2010 ore 21:40

    fox era pazzo si pazzo d'amore per Ariel camminavano sotto la pioggia abbracciati mentre si riparavano sotto l'ombrello,incontrarono l'amico Samir sul suo cammello al ritorno del suo lungo viaggio da mille ed una notte, ma ecco a disturbare i due innamorati una grossa e noiosa zanzara che continuava insistentemente a volare attorno a loro. si lo sò fa scifo pazienza fantasia zero ciao

  6. ninfeadelnilo 08 ottobre 2010 ore 21:50

    è solo un gioco cate perdonarti di cosa..?a volte non abbiamo soltanto voglia..in un'altro momento magari avresti tirato fuori la tua fantasia..non è obbligatorio è solo per variare dal solito commento..e può essere divertente..ormai lo sapete che ogni tanto mi invento qualcosa..alla prossima se ti va..grazie lo stesso di esserci amica mia.:-))

  7. ninfeadelnilo 08 ottobre 2010 ore 22:25

    kiaraaaa...ma sei stata bravissima..non avevo dubbi in merito alla tua fantasia..tutti ne abbiamo.. ma a volte siamo pigri.. o non vogliamo concentrarci..essa mantiene il nostro cervello  allenato per la memoria..e la creatività sviluppa di più la comunicativa a detta degli esperti..infatti anche il recitare migliora la nostra personalità come tutti quelli che fanno teatro..perchè ci perfeziona nel linguaggio del corpo oltre che della mente. non ha importanza la qualità ma la volontà nel metterci in gioco...grazie dell'impegno..:yeye :yeye

  8. ninfeadelnilo 08 ottobre 2010 ore 22:28

    woww lisaaa..mi hai sorpresa..sei stata brava anche tu..basta poco e ci proiettiamo altrove..e questo è terapeutico e rilassante oltre che divertente.. grazie anche a te per l'impegno :many  

  9. ninfeadelnilo 08 ottobre 2010 ore 22:35

    ehiiiiiii!!! paolo..ma quale schifo..non si deve vincere l'oscar..ciò che conta è sprigionare dalla nostra fantasia..idee..trovo altrettanto bella anche la tua favoletta ..ognuno ha saputo creare la propria storiella.. io non avrei fatto di meglio..siete stati fantastici..grazie dell'impegno che non è poco.. :yoyo

  10. tecerco 08 ottobre 2010 ore 23:09
    Io ho un piatto di spaghetti fumante, con il sugo di mammà, che mi aspetta di là in cucina. Vedi tu che te devi inventa', per non farmi precipitare a strafogarmelooooooooooooooo.......ooooooooooooooooooooooooooo
  11. ninfeadelnilo 08 ottobre 2010 ore 23:12

    ahahahaha azz fra un pò fai colazione con gli spaghetti..e che tu sei imbattibile con le tue invenzioni..sono curiosaaaaaaaaaa intanto buon appetito..:hehe

  12. lucky952 08 ottobre 2010 ore 23:25

    l'ultima volta che piovve sul deserto era ricordo un mattino di marzo.all'ora in cui la calura stava attanagliando la mia gola con la sua polvere giallastra.Vidi sopraggiungere Samir ( Vecchio carovaniere)con il suo cammello,portava un turista bello giocondo sorrideva ed'io mi domandavo perchè portasse un ombrello.Mi avvicinai e gli chiesi orsù dunque Ariel ..amico mio dimmi come mai ti stai portando un'ombrello nel deserto?immagino tu ti ripari dal sole pungente".E no! caro il mio amico io non lo faccio per pazzia,ma per convenienza non amo bagnarmi.".."Come"soggiunsi io."Tu sei scemo qui nel deserto non può piovere"..E lui..Caro il mio FOX il Pazzo sei tu Che cavalchi la tua zanzara gigante,e per giunta ti prenderai una bella polmonite.......MORALE,non giudicare quel che fanno gli altri guarda qual'è la tua pazzia che è più grande del non aver FANTASIA.....................................LUCKY

  13. ninfeadelnilo 08 ottobre 2010 ore 23:38

    wowowowowo..che fantasia..già.. dimenticavo sei un poeta..per cui anche la morale.bravo la trovo.strepitosa..e riflessiva..i miei complimenti per l'impegno..ho scoperto che i miei amici sanno mettersi in gioco..dovrò impegnarmi anche io alla fine..non posso proprio sottrarmi..:ok   

  14. manero65 08 ottobre 2010 ore 23:40

    Samir che lavora in un circo si addormenta sul suo cammllo ammaestrato e sogna di baciare Ariel la contorsionista più bella e di cui è sempre stato pazzamente innamorato all'insaputa di lei.

    Ma ecco che Fox il pazzo maniaco entra nel camerino di Ariel e tenta di importunarla, fortunatamente compare ZZZZ che sveglia Samir che cade dal cammello e si precipita da Ariel liberandola da quel pazzo bruto di Fox, è così che finalmente Ariel si accorse di Samir e se ne innamorò, gettandosi tra le sue braccia lo baciò. Questa è l'ultima volta che mi freghi, prima il figlio poi mezzo psicanalizzato!!!......scherzo ciao   

  15. tecerco 08 ottobre 2010 ore 23:40
    C'era una volta una zanzara...piiiiccola...piiiiiccola. Quella, la zanzara svolazzava qua e là....zona Napoli e dintorni... Ad1certoPunto(amica mia che ha tagliato il traguardo delle 9000 presenze  wowwow), la zanzaretta si imbatte in un fellone, un tipastro con lo sguardo torvo che si faceva chiamare Fox, la volpe. Era un pò pazzo, Fox, e da notizie che la zanzaretta aveva assunto immantinente tramite il notebook, che aveva al seguito, era pure uno scassac..zi notevole (pare che nel napoletano, i maschietti, tutti fox, si fanno chiamare..e scassano, mi dicono le amiche mie...oh, quanto scassano!). Fox, guardo la zanzara e le disse: o zanzaretta, zanzaretta storna che vai cercando colui che non ritorna...io aggio o sang amaro, ma ti consiglio di appropinquarti a quella coppia laggiu', vicino allo zoo. Lui, quello col cammello, si chiama Samir ed è un mago che fa grandi magie. Pensa sa tramutare i nani in omoni! Madaiii, disse la zanzara. mò ce vado. E, nel recarsi presso Samir, s'imbatte' nella sua ragazza, Ariel ( ahò, ma l'avete vista Ariel.. in costume nero...'na bonazza!!!). Presa da 'n certo languorino, la zanzaretta...zacchete e te molla 'na puncicata ad Ariel.. Ahiaiaiaiai, urlò Ariel. Talche' Samir precpitossi a difenderla maaaaa, nella foga, piuttosto che far fuori la zanzara, la rese invece gigante.....mammamiaaaaaa. Il cammello, lì vicino cerco di salvarsi ma la zanzarona zacchete, gli molla 'na puncicata proprio lì. Lì, dove? chiederete voi...Lì e basta...'nsepodi'. Dopodiche', tutti scapparono all'interno del circo, chiedendo aiuto ai domatori....(il seguito alla prossima puntata)
  16. ninfeadelnilo 08 ottobre 2010 ore 23:52

    ahahahaha..come nun te ce frego più me sto a diverti da morire..la tua è proprio una bellissima favola mi aveva preso per come l'hai saputa interpretare..ognuno di voi ha dato un'impronta al di la delle parole..vedi ti sto psicanalizzando..dai che il mio blog è divertente e simpatico..mi è proprio piaciuta la tua favola mi sarebbe piaciuto il seguito. grazie dell'impegno..:clap

  17. ninfeadelnilo 08 ottobre 2010 ore 23:59

    tccccccc AHAHAHAHAH mi sono piegata dalle risate..lo sapevo che con te che mi piegavo dal ridere..hai fatto na strage.. azz te sei proprio allargato..i personaggi erano solo 4 i nani e tutti il resto non ce dovevano stà.. sei troppo forte amicuzzo mio..ma me la devo rilegge più de na volta perchè ciavevo le lacrime..e non ci ho capito na mazza..so solo che è successo di tutto. azz che storia.. grazie dell'impegno sarai stanco de tuttasta lotta..riposate :bataboing  :batafiore

  18. Stelladisirio 09 ottobre 2010 ore 01:24
    Perdonami ho poca inventiva........buon fine settimana Raffy :fiore
  19. Atarusogna 09 ottobre 2010 ore 02:24
    ciao raffy  inventare una favola e molta creativa capuccetto rosso o pippi calzelunghe ahahahah ok non scherzo allora mumumu
    -----------------------------------------------------------------------------------
    Un giorno bussò alla porta del castello del nobile, una principessa decaduta, ed avendo perso il suo castello, chiese aiuto ai sudditi del principe, i quali riferirono la storia alla nobile decaduta, la quale disse che il 13 luglio  era attesa un'eclissi di sole. I sudditi e la principessa quel giorno  misero per la foresta varie trappole e il principe lupo era riconoscibile da una macchia bianca sulle orecchie. Alle 13.00 del giorno fatidico, il lupo fu preso e fu portato in una chiesa, dove era atteso dalla principessa. Al culmine dell'eclissi il lupo riprese le sembianze di principe e appena vide la principessa si baciarono, si sposarono
    ---------------------------------------------------------------------
    ahahahah e vissero felice e comtenti  raffy tvb
  20. ReScorpione80 09 ottobre 2010 ore 02:45
    .....un giorno ...nel tempo dei tempi ....Samir sul suo cammello se ne stava sulla strada del ritorno .....quando una zanzara gigante di nome ZZZZZ....si posò sulla testa del cammelo....
    ZZZZZ espose,le sue ide:" Ciao, Samir....avrei bisogno di un passaggio, posso unirmi a te, così ti faccio compagnia?"
    Certo rispose Samir....poi lungo il cammino Samir incontrò un viandate di nome ARIEL...la cosa strana che portava l'ombrello anche quando c'era il sole....
    ARIEL mi disse...." posso salire sul tuo cammello, dimmi cosa vuoi come pegno per accompagnarmi verso la mia destinazione "

    Tranquillo ARIELL, è tutto ok......
    ARIEL, tutto contento gli disse che dveva incontrare un certo FOX detto il pazzo.....ma che di pazzo non aveva nulla....sapete, che la gente sparla....e poi parla..ecc ecc.

    Azz sapete che ho perso il filo del discorso....ahhah...sapete il peché....eccolo il motivo....in questo momento mi sta calando la palpebra.....ahahah e non ricordo piu che volessi esprimere ahaahh......aho ma dove sto ora....notte raga.....vado a ninna auuuuu

  21. mogul 09 ottobre 2010 ore 15:25
    Ariel cavalcava altero il cammello mentre Samir arrancava nella sabbia portando sulle spalle il grosso ombrello.

    “Fammi salire , sono stanco” disse Samir

    “Neanche per idea, tu sei il secondogenito e non hai il diritto di salire”

    Il padre aveva mandato i due adolescenti ad attraversare il deserto delle grandi dune per saggiarne la maturità.

    “Fammi salire ti prego…fammi salire….” implorò ancora Samir.

    Erano ancora ai bordi del deserto, di fronte a loro la collina delle grotte dove si nascondeva Fox, il pazzo, un eremita dai poterii soprannaturali.

    E furono proprio le suppliche di Samir che giunsero all’orecchio di Fox che vedendo l’egoismo e la prepotenza di Ariel nei confronti del fratello decise di dargli una lezione.

    Scelse fra le zanzare che allevava la piu grossa, la piu cattiva, aprì la gabbietta e la liberò.

    Las zanzara si librò nell’aria, salì in alto poi scese in picchiata verso Ariel e lo punse, proseguì nel suo volo, fece una larga virata e di nuovo si gettò su sul giovane.

    “Ahi!,ahi!, ma questa mi uccide! aiuto!”

    Urlò Ariel,

    “Samir aiutami , fai qualcosa”

    “Tirami su, forza , tirami su”

    Disse Samir e come fu in groppa aprì il grande ombrello e con quello si ripararono dalle incursioni dell’aggressiva zanzara.

    Quando Fox vide che il presuntuuoso Ariel aveva abbassato la cresta richiamò la zanzara e guardò con un sorrisetto ironico i due ragazzi che si inoltravano nel deserto delle grandi dune in groppa al cammello.

    Stretta la foglia, larga la via…..

    Ciao Raffy, buona giornata,

                                                   Mog

     

  22. pensierino50 09 ottobre 2010 ore 16:57

    una buona serata e una felice domenica a Te :rosa

  23. ninfeadelnilo 09 ottobre 2010 ore 20:44

    ataaaaaa..molto carino il concetto della favola...e il finale è bellissimo.. allora..diciamo che la principassa è ariel..il nobile principe samir..ma ti sei scordato il pazzo e la zanzara oltre ai nomi e il cammello diciamo che il lupo è sostituito alla zanzara.. e diciamo che l'eclissi rappresenta  fox sottoforma di pazzia..grazie ata anche a te dell'impegno..:giullare

  24. ninfeadelnilo 09 ottobre 2010 ore 21:08

    ahahahah che favola..ma come è andata a finire?.ti sei perso..sei sempre il solito imbroglioncello ahahh si la gente mormora... come me quando dico che sei unico un simpatico pazzarello..un pò come fox..vabbè se l'abbono..morfeo ha preso il sopravvento..dolci sogni.. grazie dell'impegno.. non è colpa tua se la palpebra cala ahaha :batadorme  

  25. ninfeadelnilo 09 ottobre 2010 ore 21:15

    wowww che onore..beh..qui abbiamo il maestro della narrativa..a te non capita prorpio di perderti nel racconto..tutto nell'ordine giusto ma che bella favola ci hai regalato..ben raccontata e con tanto di metafora..complimenti..d'altronde scendiamo nel tuo campo d'azione..evviva..grazie di aver partecipato..:grazie

  26. milady444 09 ottobre 2010 ore 22:07
    divertita molto a leggere
    le varie storie
    io non mi cimento
    non sono capace
    aspetto di leggere la tua :-)
    :rosa
    graziella
  27. ninfeadelnilo 09 ottobre 2010 ore 22:42

    si graziella anche io..molto divertenti davvero..ok ora dovrò metterci anche la mia è giusto..grazie della partecipazione anche se non ti sei buttata come tanti altri..l'importante è condividere.. :bataposta

  28. ninfeadelnilo 09 ottobre 2010 ore 23:47
    ...allora...Ariel è una principessa giapponese..che un giorno.. annoiata di stare sempre nel suo grande palazzo decise di fare un viaggio.Optò per un giro nei paesi arabi.. perché fin da bambina fantasticava sulle mille è una notte..favole che le venivano raccontate dalla sua tata..nativa di Bagdad. Prese i suoi bagagli e soprattutto il suo ombrellino preferito fatto di bambù e seta pregiata..raffigurante paesaggi fatti di fiori di loto e pagode. Sapeva che il forte sole di quei paesi da sogno l’avrebbe bruciata e pensò che il suo ombrellino l’avrebbe protetta. Un giorno mentre faceva un giro nel deserto con tutto il suo seguito..si imbattè con una carovana..che bivaccava in un’oasi..da una grande tenda ne uscì un bellissimo ragazzo con un turbante in testa che gli copriva il volto.. lasciando scoperti solo dei bellissimi occhi scuri. Ariel rimase incantanta a guardarlo.. Ad un tratto si sentirono echeggiare urla..e al galoppo di cammelli si avvicinarono alcuni tuareg con a capo un pazzo di nome Fox..considerato il pirata del deserto.. accerchiarono immediatamente l’accampamento e rapì Ariel..Il bel ragazzo salì subito sul suo cammello e con altri si precipitarono all’inseguimento..ci fu una tremenda l’otta e finalmente riusci a sconfiggere il pazzo Fox e i sui uomini..si avvicino ad Ariel e inginochiandosi le disse: Scusatemi principessa Ariel..sono stato informato dal vostro seguito.. chi voi siete..io sono il maragià Samir.. principe di queste terrè... al vostro servizio. Posso invitarvi nel mio palazzo? Ariel che era ancora spaventata..ed il caldo a cui non era abituata accettò e tutti si recarono poco dopo dentro le mura di una grande città..tutti li acclamavano..una volta nel grande palazzo e dopo essersi riposati..il principe Samir organizzò una bellissima festa in onore di Ariel.. La sera.. lei  scelse il suo kimomo più bello sciolse i suoi lunghi capelli neri lisci come seta e fece ingresso nella grande sala..Samir quando la vide rimase estasiato da tanta bellezza e se ne innamoro’. Le andò incontro con un piccolo forziere d’orato..e glielò donò..Ariel lo prese e lo aprì..fu investita da colori di luce...mentre guardava incredula.. il principe prese l’oggetto..era una stupenda spilla raffigurante una grande zanzara..ma più simile ad una libellula fatta di filigrana d’oro con pietre preziose colorate incastonate.. di inestimabile valore e con un sibilo spiritoso zzzz quardandola sorridendo negli occhi si chinò appuntando l’enorme gioiello sulla grande fascia del kimono che avvolgeva lo snello vitino di Ariel e le disse.. per la vostra bellezza… poi la baciò ardentemente. E da allora furono inseparabili e si senti parlare di loro in tutto l’oriente…e da li nacque la loro favola..della splendida Ariel e il suo ombrellino di seta fiorato con il principe Samir ed il suo veloce cammello che gli permise di rincorrere il pazzo Fox liberando la sua principessa e l’inestimabile e gigantesca spilla zanzara  e del simpatico sibilo zzzzzz del principe che la baciò facendola sua sposa. 

  29. ombromanto05 10 ottobre 2010 ore 02:44

    A quest'ora??? Ma io sto morendo di sonno:batadorme ...ufffyyyyyyyy.. :((

    Vediamo un pò...io sto dormendo tra le braccia di Morfeo,ma il mio sonno è disturbato da ZZZZ..la zanzara gigante...In mio soccorso,essendo una zanzarona tigre proveniente dall'Africa,arriva Samir...in groppa al suo cammelo insieme alla sua fidanzata Ariel...sempre pronta a proteggerlo dalle ustioni con il suo ombrello...Ariel infilza la zanzara gigante e mi salva il sonno...Io, da grande gentleman, il mattino successivo faccio contattare dalla mia segretaria il manager di Ariel e Samir, un certo Fox il Pazzo...e lo convinco a firmare, in nome e per conto dei suoi assistiti, un contratto di collaborazione cinematografica volto alla produzione di diverse pellicole...Hollywood ci attende...

    Che dici...promosso???;-)

    In attesa della tua risposta...mi vado a fare un bel sonno...ma prima...con il tuo permesso, inserisco il tuo blog tra i preferiti.:-)) ..è troppo carino...e questo post è da pauraaaaaaaaaaaa...ahahahahahahah...:batahaha

    Ciao Ninfea...ti auguro una felice e serena domenica...a presto...Giù:rosa

     

  30. ororosso.LT 10 ottobre 2010 ore 10:07
     Samir (il cavaliere)e Fox (il pazzo)
    si innamorarono entrambi della bella Ariel,
    ma questa non sapendo scegliere chiese loro di
    fare qualcosa per lei, per aiutarla a capire chi scegliere.

    entrambi il giorno successivo si presentarono sotto
    l'ufficio della bella Samir in  centro di Roma
    all'ora di punta in pieno traffico cittadino,
    Samir cavalcando un cammello
    gigantesco e maestoso,le disse:
    io sono qui per darti la sicurezza
    l'amore, e insieme vivremo, una vita tranquilla, senza scossoni..
    piena di serenità, e con i piedi ben saldi per terra...

    Fox arrivò dal cielo cavalcando una ZZZZ zanzara gigante
    atterrò vicino al lei e disse...
    se scegli me ti porterò in posti che non hai mai
    visto, ti  farò conoscere il mondo da altre prospettive,
    voleremo insieme e giorno per giorno,
    volando e sognando e costruiremo il nostro futuro..

    Ariel ascoltò il suo cuore... prese il suo ombrello pensando..
    "se un giorno dovessi cadere posso sempre usarlo da paracadute"..
    e salì sulla zanzara con fox....volando lontano con lui...

    qui voglio metterci anche una morale...

    sono sempre i pazzi (gli str... )che scegliamo
    perchè fanno volare alto il nostro cuore..

    mI sono divertita a leggere le altre favole e a scrivere la mia...
    grazie...
    buona domenica
    oro :kissy
  31. ninfeadelnilo 10 ottobre 2010 ore 10:28

    sssssssssilenziosamente rispondo per non svegliarti..dopo questo lavoro che ho apprezzato doppiamente.. la tua bella storiella..l'hai saputa costruire risultando spontaneo...spiritoso e abile..potevi rimandare ma non ti sei tirato indietro affrontando morfeo che voleva assopire i tuoi pensieri che invece hanno avuto il sopravvento e la volontà di interpretare..hai un bel carattere volitivo..si penso proprio di si..potremmo tutti insieme comporre delle storie e pubblicarle come Herry Potter e chissà forse il nostro libro potrebbe approdare anche a hollywood :smile certo promosso non c'è che dire ringraziandoti doppiamente per l'impegno e di avermi inserito nei tuoi preferiti..chiaramente il premio e che tu sarai anche nei miei. buona domenica anche a te Giù. :idea2

  32. ninfeadelnilo 10 ottobre 2010 ore 10:44

    zzzzzzz sono stata una zanzara anche io con questo post..succhiando le vostre idee al posto del sangue..e devo dire mia cara oro che mi sono divertita tantissimo anch'io con le vostre storielle..molto sorpresa per la riuscita..la tua favola veritiera fa riflettere soprattutto nella morale..scegliamo sempre il non perfetto il non costruito che sa di statico e noioso..amiamo amare a mille costi quel che costi. brava..mi sei piaciuta. ogni storia ha la sua personalità nessuna ho trovato banale..alcune mi hanno fatto ridere.. altre riflettere.. altre sognare..infondo siamo cresciuti con le favole perchè dovremmo smettere proprio ora che e abbiamo più bisogno..visto che viviamo sempre più una realtà dura... ormai priva di valori. grazie della tua disponibilità..penso che mi inventerò qualcosa ancora per voi. perchè comunicare è bellissimo.:batatifo   

  33. 1BRIVIDO 10 ottobre 2010 ore 13:16

    ARIEL con il suo ombrello che fluttuava nello spazio, quando ad un tratto vide SAMIR sul suo cammello che le stava correndo incontro inseguito da FOX il pazzo  che urlando gli gridava: - Se ti prendo faccio un sugo!! -

    ARIEL con il suo ombrello prese dalla tasca ZZZZ la zanzara gigante, che portava sempre dietro per tutte le evenienze, e la lanciò contro FOX il pazzo uccidendolo.

    Poi colpì anche SAMIR sul suo cammello, lo uccise e gli prese il cammello.

    ARIEL con il suo ombrello e il suo cammello vissero felici e contenti nello spazio infinito.

    morale: quando incontri ARIEL con il suo ombrello controlla sempre di avere un spray antizanzara nelle tasche!

    :koka                       :koka                        :koka

  34. Arwelyn 10 ottobre 2010 ore 19:45
    non ho proprio la forza di attivare i miei neuroni, dopo il weekend lavorativo che ho affrontato l'unica cosa che potrebbe farmi felice è qualcosa di caldo per cena e un bel lettone comodo comodo..:ronf..
    Rimando alla prossima, pardòn..:inchino..e grazie a te per esser venuta da me Raffy..:grazie
    Buona serata zanzarinaaa..:hihi
    Arw.

  35. alienman 10 ottobre 2010 ore 21:02
    :alien Fox, il pazzo si infiltra silente al cospetto di Ariel per carpire il segreto della sua bellezza racchiuso in una ampolla perchè vorrebbe abbandonare il suo aspetto ripugnante, ma non ci riesce. Allora ecco  giungere  l’impavido Samir sul suo cammello a spazzar via la bieca trama di Fox.

    Nell’albeggiare la zzzzzanzara gigante arriva per fugare ogni cattiveria tramata dal folle Fox.

    Ciao bella romana,bisogna darti atto del brio e della fantasia che ti contraddistingue. Sei veramente tanto cara e simpatica, sempre pronta a stuzzicare le nostre menti spesso addormentate dal logorio quotidiano.

    :rosa :bacio :rosa

  36. ombromanto05 11 ottobre 2010 ore 02:54

    Come vedi...l'orario è sempre quello...io e Morfeo siamo in causa. :nightmare ..ho chiesto il risarcimento dei danni...e l'ho anche messo in mora per il ritardo nel suo sopraggiungere dalle mie parti... :batadorme

    Mi sa che una soluzione consensuale non sarà semplice... :duello

    Ti auguro un felice e sereno inizio settimana...salutami Samir, Ariel e Fox...a presto...Giù :rosa

  37. crenabog 11 ottobre 2010 ore 11:28

    LA FAVOLA DI RE BRIAN E I DONI PERICOLOSI

     

    C'era una volta, nel villaggio che ben conosciamo, il figlio del narratore che, come sempre, non riusciva a starsene fermo dentro casa ma amava sin troppo andare a girare nel Bosco Buio. Dunque, anche quel giorno preparò la sua sacchetta di cose da mangiare, piccoli doni per chi - del Popolo Segreto - avesse incontrato, e si incamminò per il sentiero. Arrivato che fu nella radura dei Tumuli si sedette e, come spesso avveniva, di lì a poco giunse re Brian Borough con un gruppetto di folletti suoi cortigiani. Stavano trascinando un sacco così grande, ma così grande che il piccolo non sapeva se mettersi a ridere o essere preoccupato. Dopo aver ben salutato tutti, chiese a re Brian cosa mai avesse là dentro e lui, ghignando pericolosamente, disse che aveva dei regali a sorpresa per certe persone del villaggio che non erano state abbastanza riguardose verso di lui. Oh!, disse il bambino, e cosa mai volete fare, Sire? Re Brian, ovviamente, punto sul vivo, si scatenò subito nel raccontargli tutto. - Devi sapere che il locandiere non ha permesso ai miei folletti di scaldarsi vicino al suo camino ed ecco, qui dentro ho Ariel il gobelin che col suo ombrello gli tapperà la canna fumaria e gli riempirà la locanda di fumo! L'acquaiolo non ha lasciato che il mio troll riempisse le sue borracce al pozzo e allora gli manderò Samir il leprechaun con un cammello magico che si berrà tutta l'acqua del suo pozzo. E il maestro della scuola ha sgridato uno dei miei figlioli scambiati, che avevo mandato nella sua aula per imparare a scrivere. Perciò gli manderò Fox il nano pazzo, travestito da bambino, così ogni volta che vorrà insegnare qualcosa Fox gli riderà in faccia e nessuno gli crederà più. E infine...una favolosa zanzara gigante che mi era stata regalata dal re dei nani di Kazad-Dhum e che , se devo essere sincero, col suo chiasso mi impedisce di dormire. Non vedo l'ora di liberarla fuori dai confini del mio regno così da starmene un poco in pace! Re Brian se la rideva a crepapelle al pensiero di quel che avrebbe combinato da lì a poco e il bambino pensava a come avrebbe potuto evitare tutto quel pasticcio e disse:- Sire, potrei forse farvi un meraviglioso dono in cambio della promessa di tenere per voi tutte quelle persone? Il re , ovviamente incuriosito, chiese subito di cosa si trattasse. - Ecco Sire, ho con me la biglia più grande e più bella che sia mai stata fatta! Quando la rimirerete, Ariel potrà proteggerla dai raggi del sole col suo ombrello, Samir lascerà che rotoli sulle gobbe del cammello per il vostro divertimento, Fox vi dirà quali strane visioni vedrà al suo interno e potrete spassarvela a far danzare la vostra zanzara sulla mia biglia. Sarà uno spettacolo unico! Il re Brian Borough non ci pensò un attimo, allungò la mano con la promessa che avrebbe desistito da spedire quei guai al villaggio e il bambino trasse di tasca una biglia enorme, di vetro azzurro purissimo con microscopiche scaglie d'oro all'interno, dono che un giorno, di nascosto al narratore, gli aveva fatto Paulie, la fata foca che amava suo padre, per farlo felice. Gliela diede, certo che Paulie non se ne sarebbe dispiaciuta, e una volta ancora salvò il villaggio da quel pestifero re Brian!

  38. PrimaDelSilenzio 11 ottobre 2010 ore 15:17

    ...........la bella Ariel, così bionda e delicata, viaggiava sempre con il suo ombrello per preservare la sua pelle già così piena di efelidi dai raggi dell'impietoso sole del deserto; Romantica e sempre assorta nei suoi sogni dorati, aveva perso di vista i compagni di viaggio essendosi incantanta davanti ad una sfinge , fantasticando su di essa; Quando si rese conto di essere rimasta sola, la disperazione si impossessò di lei fino a che, finalmente vide un uomo che si avvicinava ridendo, ma quando le fu vicino Ariel si accorse che quel sorriso aveva qualcosa di molto strano, era infatti FOX, un pazzo che appena le fu vicino le disse: Tu mia donna, sempre con me, e prendendola strettamente per un polso, cercò di trascinarla verso la sfinge dove all'interno aveva costruito il suo abitacolo, lei spaventata passò alle maniere forti, riuscì a chiudere l'ombrello facendolo diventare un'arma e brandendolo contro FOX, ma nulla poteva contro quella forza quasi sovrumana; Per fortuna lei scorse una nuova di sabbia che si stava avvicinando e, presto questa nuvola si materializzò in un cammello cavalcato da SAMIR, un affascinante Tuareg, con il suo velo color indaco che lasciava vedere due occhi nerissimi, sicuramente dal colore del velo, un nobile. Tese le braccia ad Ariel per farla salire sul suo cammello ma FOX lottava con tutte le sue forze per non lasciarsi sfuggire la golosa preda; SAMIR schioccò le dita e come per incanto apparve ZZZZZ, la grossa zanzara che con una puntura ben assestata sul naso di FOX, lo fece desistere dall'intento e facendolo fuggire in men che non si dica;

    Inutile dire che la bionda ARIEL ed il bel SAMIR si innamorarono perdutamente.

     

    Un saluto ed una buona giornata per te :rosa

    Anna

  39. ninfeadelnilo 11 ottobre 2010 ore 15:57

    brividuccio...ahahah come al solito divertente e sicuro di te..ma più che lo sprai da portarsi..bisognerebbe accoppare ariel.. che trovo molto egoista..ezz un'asso piglia tutto..ahah

    bravo anche la tua diversa e simpatica..tu si che hai le idee chiare..grazie amicuzzo mio del tuo impegno e di essere stato al gioco..ma non avevo dubbi su di te.. ste cose ti invitano a nozze..:matrix  

  40. ninfeadelnilo 11 ottobre 2010 ore 16:07

    franchino che onore averti qui come narratore..il grande sommo non poteva mancare..a scrivere la sua storiella con il suo inconfondibile stile.. una favola concisa e significativa..bravo..non è facile scrivere in breve una storiella..complimenti. grazie della tua partecipazione e di esserti messo in gioco..:bacio :cuore :bacio

  41. ninfeadelnilo 11 ottobre 2010 ore 16:15

    ahaha e si..si vede che l'orario..ti ispira..anche io amo la notte..la trovo magica e mi permette più concentrazione rispetto al caotico giorno.. buon pomeriggio.:kissy

  42. ninfeadelnilo 11 ottobre 2010 ore 16:26

    LA FAVOLA DI RE BRIAN E I DONI PERICOLOSI  del grande Crenabog

    WOWW chi più di te marco si trova nel suo ambiente naturale..tu sei un veterano di favole anche tu non potevi mancare più di tutti..per regalarci una delle più belle favole..che si distingue da vero esperto..è un onore averti qui fra noi improvvisati narratori..la tua favola va ad arricchire questo magico e favoloso post che ha riscosso per me un grande successo..penso che tra l'altro ci siamo anche molto divertiti..sono pienamente felice di averti qui. :win :batacin

  43. ninfeadelnilo 11 ottobre 2010 ore 16:45

    CIAO..che bella favola..trovo sia bellissimo avere qui persone che hanno trovato naturale  mettersi in gioco..già vi vedo tutti a mettere in funzione i vostri pensieri fantasiosi.così come avevo previsto con l'immagine della testata.. :batalettera questo significa che la fantasia è dentro noi e che tutti abbiamo bisogno di sognare e fantasticare...tirando fuori la nostra parte fanciullesca..una conferma al mio modo di pensare.. perchè finhè sarà così in noi rimane la giovinezza. grazie anche a te dell'impegno..mi sono molto divertita..a leggere. :batapc

  44. perry34 11 ottobre 2010 ore 16:53
    C'ERA UNA VOLTA IL RE SAMIR TANTO RICCO QUANTO AVARO
    C'ERA UNA VOLTA LA SUA REGINA ARIEL TANTO BELLA QUANTO GENEROSA
    IL RE ERA TALMENTE AVARO CHE NON FACEVA MAI NEMMENO UN REGALINO ALLA SUA DOLCE SPOSA
    E USAVA PER SPOSTARSI SOLO IL SUO FEDELISSIMO CAMMELLO CHE NON DIVIDEVA CON NESSUNO
    UN GIORNO I DUE DECISERO DI FARE UNA PASSEGGIATA IN GROPPA AL CAMMELLO CON LEI RIPARATA DAL SUO INSEPARABILE OMBRELLO
    MA AD UN CERTO PUNTO ZZZZ UNA ZANZARA GIGANTE SI CATAPULTò SUI 2 E PUNSE IL POVERO RE CHE SI AMMALò DI MALARIA E STAVA PER MORIRE
    ALLORA LA REGINA VEDENDOLO SOFFRIRE CHIAMò NEL REGNO IL FOLLE MAGO FOX PERCHè GLI FACCESSE UN SORTILEGIO PER GUARIRLO
    SOLO SE LUI PROMETTEVA CHE SAREBBE DIVENTATO PIù GENEROSO CON TUTTI SE NO AVREBBE PERSO OGNI BENE E   RICCHEZZA
    SAMIR IMPAURITO E IMPLORANTE ACCETTò L'INCANTESIMO
    MA PER SBAGLIO DIVENNE TANTO GENEROSO CHE REGALò TUTTO IL SUO REGNO E PERFINO SUA MOGLIE AL PAZZO FOX INVAGHITO DI LEI
    RIMANENDO TANTO IN BUONA SALUTE QUANTO SOLO E POVERO E TRISTE
    MENTRE LORO VISSERO PER SEMPRE FELICI E CONTENTI!!! :many
  45. ninfeadelnilo 11 ottobre 2010 ore 17:07

    wowww mi pareva che mancassi proprio tu..che ami la fantasia..non sarebbe stato da te non partecipare.. vero dolcissimo perry? per noi la fantasia è come il pane..pur rimanendo ben saldi alla realtà.. in noi rimane il brio e la fantasia come dice il mio amico Alieman..grazie della tua bella favola..azz che punizione severa che hai dato a questo avaro re..ma fore se lo meritava..:batatifo :batayeye

  46. Antelao 11 ottobre 2010 ore 18:56
    Ariel, giovane e brillante scienziata naturalista laureatasi all'universita' del Cairo ottiene un incarico dalla Raid, la nota azienda produttrice di insetticidi. Il compito e' arduo: la naturalista deve studiare e possibilmente catturare ZZZ, una zanzara ipertrofica che staziona nella depressione di El Qattara, nell'Egitto nord occidentale. Ariel organizza dunque una spedizione e si rivolge e Samir, indomito cammelliere, non nuovo a raid nel deserto, che si occupera' del trasporto e della logistica, mentre per la parte piu' pericolosa della missione avra' l'aiuto di Fox, il classico scienziato pazzo, che a forza di stare a contatto con sostanze radioattive e' persino diventato fosforescente. Giunti sul posto attendono che cali la notte. Il zanzarone, attratto dalla fosforescenza di Fox vola nella sua direzione e non appena accenna a pungerlo Ariel gli assesta una mazzata con il suo fedele ombrello, tramortendolo! Il terribile insetto viene cosi' catturato e con cautela analizzato da Ariel che a dorso di cammello si era portata vari strumenti. L'indomani il terzetto fa quindi rientro in citta', consegnando l'insettone al delegato egiziano della Raid assieme al dossier scientifico. Ottimo lavoro Ariel! Grazie a te si potra' ora studiare una sostanza che possa neutralizzare le zanzarone ZZZ.


    UdM

  47. didi71 11 ottobre 2010 ore 21:38

    se sapessi la mia giornata cara la mia raffy.:drunk ..vedo le zanzare con la gobba e i cammelli che volano!!!avevo in mente qualcosina di :zompa piccante per la trama,ma poi chatta mi censura.:ok  complimenti per questo originalissimo post,ne sono usciti fuori dei commenti molto divertenti.me devi da spiegà do' azz hai sentito mai de una principessa giapponese che se chiama Ariel:mmm un bacione DiDi

  48. libero59 12 ottobre 2010 ore 03:34
    ............ :rosa
  49. lapiubellaromantica 12 ottobre 2010 ore 14:26
    CIAO RAFFY...SEI UNICA CON QUESTI TUOI POST, MI DIVERTO TANTO , COMPLIMENTI
  50. ninfeadelnilo 12 ottobre 2010 ore 15:05

    Gulp!! Antelao che bella storia..originale.. chiissà se quella sostanza va bene anche per le zanzarine..io odio anche le piccole..le chiamo succhiasangue..la prossima estate contatteremo la nostra Ariel per sapere cosa hanno messo in circolazione. magari? :hoho Io adoro la fantasia..ma vedo che anche tu non scherzi..senza fantasia saremmo privi della nostra fanciullezza..averla è come una marcia in più..essa non serve solo per le favole ma a sviluppare l'ingegno on ogni cosa lasciando sempre attiva la memoria..Grazie per esserci e di esserti messo in gioco.. mi sono molto divertita...a rileggerci.:idea :clap

  51. ninfeadelnilo 12 ottobre 2010 ore 15:19

    Ahahah didi bella i cammelli che volano e le zanzare con la gobba..già la battuta è una bella idea a parte la stanchezza..

    ahahah hai ragione.. Ariel non è proprio un nome giapponese :haha ma stupidina non ci sono i caratteri giapponesi sulla tastiera per cui ho dovuto renderlo occidentalizzato traducendolo dal PiJIJL ahahah ora prova a pronunciarlo se ci riesci!!! e magari sarà l'unica principessa giapponese in tutto l'oriente con questo nome  :many le favole sono belle proprio perchè inverosimili..lì.. tutto è permesso. come non esistono le fate.. le sirene.. i folletti.. ecc. ma è bello fantasticare tatina tempo e stanchezza permettendo si intende. grazie di aver condiviso.. sei sempre simpatica nelle tue battute..mi hai fatto ridere di cuore.:hoho

  52. ninfeadelnilo 12 ottobre 2010 ore 15:28

    si Chiara..hai ragione devo sempre inventarmi qualcosa. ma anche tu hai tantissime idee e qui a rispondere sei stata la prima... inventando ed improvvisando senza pensarci due volte..sei in gamba piccola.. :grazie grazie..mi sono divertita anche io..a presto. :kissy

  53. Atarusogna 13 ottobre 2010 ore 04:09
    SONO STANCO O GLI OCCHI CHE SI CHIUDONO DA SOLI  GRAZIE A TE PER IL TUO COMPORTAMENTO GENTILISSIMA :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa
  54. Atarusogna 13 ottobre 2010 ore 04:09
    SONO STANCO O GLI OCCHI CHE SI CHIUDONO DA SOLI  GRAZIE A TE PER IL TUO COMPORTAMENTO GENTILISSIMA :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa
  55. Antelao 13 ottobre 2010 ore 18:09
    ringrazio, per me e' stato un piacere partecipare. Sicuramente ci sara' uno spin-off diluito da parte della Raid per le piccole ma perfide succhiasangue. Te lo portera' Samir a dorso di cammello, oppure no, verra' Fox che nel frattempo ha imparato a volare.
    A risentirci!

    UdM

  56. memole39 16 ottobre 2010 ore 19:09

    ariel che è  una fragile ingenua  imbranata eroina che ride parla e sogna , va in giro  cn il suo ombrellino   anke se fuori la giornata è solare  lei è continuamente   alla ricerca del principe azzurro, quando viene rapita  dall'arrivo di un  giovane ke  nn riesce vedere bene  a causa di una grossa zanzara  e i suoi occhiali ... accidenti a te se ti l levassi forse riuscirei a vedere quella craetura celestiale ,,, finalmente i due sguardi si incontrano lei esclama:come  mai nn sei a cavallo??? nn ci sn più i principi di una volta!!!!! lui ma come mai hai l'ombrello in una giornata piena di sole???xkè ogni volta ke piove nn l'ho mai!!! seguo il consiglio del mio amico fox ke è letteralmente pazzo è nn lascia mai il suo ombrello...... ma neanke tu mi sembri normale!!! samir. senti senti ki parla??? in questo mondo fatto di svitati tutti vissero felici e contenti....... ;-)  sembra più la mia di storia ..... ciao raffy  buona serata.................

  57. ninfeadelnilo 16 ottobre 2010 ore 23:41

    ..anche tu ti sei sbizzarrita ad inventare..sono contenta di tutto ciò..mi fa sentire più vicina a te ome tutti quelli che hanno condiviso un gioco..che ci accomuna..penso sia bello..fermarsi un attimo..a pensare..fantasticare e  creare al di fuori dei problemi di tutti i giorni..ciao grazie di aver partecipato.. :bacio :clap

  58. crenabog 19 ottobre 2010 ore 12:03

    ragazzi, avete fatto tutti un ottimo lavoro, bravissimi, i miei complimenti! Un caro saluto!

  59. ninfeadelnilo 19 ottobre 2010 ore 18:42

    Hai visto Marco? Sono stati tutti originali e diversi..Davvero un buon lavoro. Grazie a te e a tutti gli amici..ALLA PROSSIMA AVVENTURA:many

  60. desideria10 27 ottobre 2010 ore 22:48

    E' tutto un sogno?. Tutti i personaggi sono sogno...... no, credo che ognuno di noi, per sfuggire alla quotidianita', inventi favole, ci crede al momento, si immedesima... e poi tutto scompare appare la vita.Ma poi rimane il ricordo della favola, soffriamo, ma continuiamo a vivere, sperduti .....senza quella favola.

     

    Ciao Raffy, scusami, forse sono uscita dal tema, non ho citato i personaggi  della favola, ma anche io ...Sogno e Vivo.   Una dolce buonanotte e tanta serenita'. Desy

  61. ninfeadelnilo 28 ottobre 2010 ore 02:24

    Ciao Desy, sognare e fantasticare non ha mai fatto male a nessuno..per cui mia cara amica..continua a sognare e vivere..l'alternanza ci aiuta a superare i momenti peggiori della vita e ad  alleggerire i nostri pensieri. infondo siamo cresciuti con le favole..perchè smettere? Dolce notte a te. :batadorme

  62. Lucrezya57 11 novembre 2011 ore 18:43
    Sereno fine settimana mi spieghi una cosa.....ora devo scappare perche i tuoi post vengono datati 2010 HIIIIIIIIIIIIIIIIIIII???? sarà la giornata 11.11.11 la triade che inceppa i numeri!!!!
  63. laragazzadeisogni.78 12 novembre 2011 ore 00:07
    C'era una volta...un regno al di là del deserto dove viveva una bellissima principessa...era imprigionata nel castello dal perfido e pazzo FOX una unione decisa da entrambi i regnanti dei due regni confinanti per poter far vivere la pace, ma ahimè alla morte dei genitori della principessa le cose cambiarono e la principessa dovette ubbidire al perfido marito...lei nonostante ripugnava il marito non solo dall'aspetto ma anche dalla puzza che esso emanava per rispetto e per la volontà dei genitori e per la pace ubbidiva...ogni notte piangeva rinchiusa nella torre nell'ala ovest del castello e sognava un giorno di uscire da quella situazione e potersi liberare dal quel tiranno che costringeva la gente alla schiavitù, la ragazza sognava la libertà per se e il suo popolo; Prima di morire i genitori della principessa gli diedero come regalo " un ombrello " chiamato " alidellalibertà " la storia narra che questo ombrello sia magico e con poteri miracolosi che possa trasformare le cose negative in positive, ma usato solo nel momento del bisogno e dicendo una parola magica si possa fare qualsiasi cosa...era stato tramandato da generazione in generazione e ora era custodito sotto sorveglianza del pazzo FOX che volle sapere dalla ragazza il suo potere e usarlo per il male degli altri, solo la principessa poteva usarlo perchè era destinato dalla sua famiglia a lei;Era disperata la povera ragazza, non sapeva come fare, ogni notte pregava gli dei che potessero aiutarla a sciogliere questa schiavitù che durava da tanti anni;
    Un mattino presto la principessa si svegliò come sempre e mentre si lavava il viso e si asciugava il volto in lontananza vide arrivare un cammello cavalcato da un uomo che si avvicinò sempre di più al castello...la principessa ne rimase affascinata della bellezza di questo uomo ma non potè vederlo di persona...l'uomo si chiamava SAMIR giovane uomo guerriero conosciuto per essere andato in tanti mondi e aver sconfitto tanti tiranni e difficoltà è conosciuto per le sue avventure e per aver ucciso la zanzara gigante zzzz che tormentava la gente e uccideva grazie a lui il mondo era tranquilla e poteva vivere in pace...SAMIR arrivò al cospetto di FOX dicendo di cercare la principessa dai lunghi capelli neri e occhi grandi e color nocciola per salvarla dalla sua prigione SAMRI voleva sapere chi era quel pazzo di FOX che avesse rinchiuso la principessa quando scoprì di essere davanti a FOX...SAMIR incomincio a tirar fuori la sua spada e incominciò una battaglia...dopo tante lotte il coraggioso e forte SAMIR uccise il pazzo FOX e tutte le guardie del castello e salì sulla torre per salvare la principessa...nel frattempo all'esterno del castello incominciò a piovere tanto era il pianto degli dei che avevano assistito a questa dolorosa battaglia, ma che finalmente finì grazie a SAMIR...quando salvò la principessa Ariel lei corse a prendere l'ombrello e scese per uscire fuori insieme a SAMIR aprì l'ombrello e pronunciò questa frase: " la forza della vita è l'amore " e smise di piovere...uscì un bellissimo sole e come per magia l'ombrello fece uscire un bellissimo arcobaleno quello era il segno che la tirannia era finita e che la pace era iniziata; SAMIR e ARIEL si sposarono e vissere felici e contenti raccontando questa storia ai loro figli e ai figli dei loro figli tramandando di generazione in generazione :-)
    THE END!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.