Stati d'animo

26 aprile 2014 ore 19:57 segnala


Indipendentemente dalla nostra volontà emergono in noi, momenti contrastanti del nostro essere chiamati stati d'animo. Fasi di vita o dimensioni varie, così come io le chiamo, che accompagnano la nostra esistenza. Sensazioni ed emozioni altalenanti in cui spesso non ci riconosciamo, facendoci sprofondare in momenti oscuri che mai avremmo creduto di provare. Altre volte in cui ci sentiamo diversi, dal nostro modo abituale di pensare, ricredendoci sulle nostre convinzioni di sempre. Non sentirci più padroni di noi stessi, specialmente quando si attraversano percorsi bui, fatti di solitudine, sofferenza, dove echeggia la sola voce del silenzio o di pura meditazione o avere la sensazione di precipitare in un tunnel senza fine, nell'attesa di poter riemergere. Quei momenti di limbo dove esistere diventa difficile e subisci ogni momento. A volte, ci rifugiamo nei sogni, desiderando di volare per sentirci liberi. Altre volte sperare in un mondo diverso, costruendo o ritagliando intorno a noi, momenti più semplici da vivere a costo di rivedere diversamente le cose da come pensavamo che fossero. Tutto ciò perché bisognosi di un solo raggio di sole che ci riscaldi il cuore e illumini l'anima. Quella luce che ci riporta in superficie ridonandoci il sorriso e la gioia di vivere. Quello stato d'animo che fa sentile leggeri, felici, sereni pronti ad affrontare la vita con grande forza e volontà. Voglia di amare ed essere riamati o semplicemente vivere la propria esistenza al meglio, in un mondo fatto di momenti dove solo il tempo che scorre può segnare la nostra evoluzione e crescita interiore, per poi capire che quegli stati d'animo sono solo percorsi di vita che si alternano e che vanno superati, anche quando ci sembra impossibile.



23ce2602-10b5-48fb-a624-bf907c7db7b4
« immagine » Indipendentemente dalla nostra volontà emergono in noi, momenti contrastanti del nostro essere chiamati stati d'animo. Fasi di vita o dimensioni varie, così come io le chiamo, che accompagnano la nostra esistenza. Sensazioni ed emozioni altalenanti in cui spesso non ci riconosciamo, ...
Post
26/04/2014 19:57:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12

Commenti

  1. NellAnimaMia 26 aprile 2014 ore 20:14
    Buon fine settimana :rosa
  2. GARCON42 26 aprile 2014 ore 22:32
    La nostra vita è un strano e misterioso insieme di intrecci, coincidenze e azioni personali che ci coinvolgono del tutto...ed al centro siamo noi con i nostri sentimenti, le nostre sensazioni, le nostre emozioni....
    Vivere è bellissimo... i nostri sogni, soprattutto quando ancora non abbiamo subito grosse delusioni, illuminano il nostro cammino solo che poi qualcosa va storto.... non e' esattamente come vorremmo e allora caschiamo giù e subentra il caos o addiruttura la disperazione...
    Ma è li, credo, che dovremmo riemergere piu' forti che mai...non lasciandoci trasportare da false negativita' ma credendo sempre di piu' in noi stessi e nel nostro valore...ma come è possibile uscirne?
    Credo che questi strani ma normali e forse anche necessari stati d'animo si combattino con una forza di volonta' notevole...un credere nelle potenzialita' dei nostri sogni senza mai abbandonarli....mi viene in mente a tal proposito una bella frase di F. Volo che fa piu' o meno cosi' : "i nostri sogni han bisogno di sapere che sian coraggiosi... che desideriamo ardentemente che si realizzino...solo allora vengon a trovarci"...
    POi, e questo forse è piu' difficile, occorrerebbe la presenza di qualcuno al tuo fianco che semplicemente donandoti parte di se per la solo gioia di farla ti aiuti a riprendere in mano le chiavi della tua vita....
    ....e se mi permetti, per esperienza personale, aggiungerei anche un pizzico di sana follia...intesa nel fare cio' che la tua sensazione ti chiede di fare senza fermarsi troppo a riflettere.... ben consci che è esattamente la cosa che vuoi...
    La corazza delle delusioni ti aiuta a crescere ma occorre anche imparare a volersi molto bene
    Fede
  3. isabel.diGio 26 aprile 2014 ore 23:47
    :rosa
  4. ninfeadelnilo 27 aprile 2014 ore 00:28
    @NellAnimaMia: Grazie :grazie Un buon fine settimana anche a te e dolce notte. :rosa
  5. ninfeadelnilo 27 aprile 2014 ore 01:21
    @GARCON42: Sono pienamente d'accordo con te con ogni tua parola. La vita sia nel bene che nel male vale la pena viverla in ogni istante. Gli stati d'animo sono in tutti noi. Chiamali come vuoi, sbalzi d'umore, alti e bassi, emozioni e sensazioni, di tristezza, di gioia, di euforia, di malinconia, a seconda di ciò che la vita ci pone, qualunque essi siano ci accompagnano per tutta la nostra esistenza, senza di essi il nostro essere sarebbe piatto e monotono privo di sentimenti. Spesso sono legati ad azioni che viviamo nell'arco della giornata e il nostro lato psicofisico reagisce secondo ciò che ci trasmette. E' del tutto una cosa naturale. Ciò che non è naturale è non saper farsi scivolare le sensazioni che ci coinvolgono portandoci a volte a soccombere in un vortice di infinita tristezza, malinconia o una profonda sensazione di malessere e dolore interiore. Quando ci sentiamo così non possiamo farci nulla, dobbiamo solo attendere che passi avendo la forza di rivolgerci ad altre situazioni che ci distolgono da penetranti pensieri distruttivi. Comunque i momenti negativi servono a farci apprezzare meglio i momenti positivi. I sogni e le corazze sono solo i nostri scudi quando la volontà non c'è e servono a darci una sensazione momentanea di ancora di salvezza. Male non fanno se li sappiamo gestire senza nasconderci dietro. Sta solo a noi rialzarci quando cadiamo e solo quando siamo guariti potremo vedere la vita con alti occhi, e tornare a volerci bene, nessuno può aiutarci . Grazie Fede sai donare un sorriso da persona positiva e profonda. Buon fine settimana. Notte :batadorme
  6. didi71 27 aprile 2014 ore 07:54
    ciao Raffi
    io sono di natura ottimista e questo mi aiuta molto
    inoltre sono una persona amabile anche al di fuori degli affetti più cari, è questo credo che mi permette di "controllare" i miei stati d'animo,essere in armonia con gli altri è il primo passo per essere in armonia con noi stessi.
    per i giorni del ciclo tutto ciò non fa fede naturalmente :ok
    buona giornata
    Didi
  7. 1BRIVIDO 27 aprile 2014 ore 09:57
    io sono triste ... 0:-)
    non occorre necessariamente essere dei pervertiti per iscriversi, basta avere un po' di passione ed uno spiccato senso dell'umorismo . . .

    SE NON VI ISCRIVETE MI UCCIDO!*


    :smile1 SESSO SCRITTO :smile1

    alternativa protetta al sesso orale

    un gruppo per estimatrici e simpatizzanti ironici ed equilibrati.



    se la numerazione digitale è esatta dovremmo essere in:




    un contatore satellitare registra tutte le nuove iscrizioni!
    (praticamente, quando passo io aggiorno)



    da questa notte gemellato con il santo gruppo. io ero indeciso, ma Francy ha tanto insistito che alla fine ho dovuto cedere.
    risultato: un gemellaggio at divinis con in omaggio, a tutti gli iscritti, della pergamena pass oro per un soggiorno all-inclusive nelle catacombe vaticane.


    ed infine é, con sommo orgoglio e perplessità, che annuncio che il nostro gruppo
    :koka:koka :koka :koka :koka :koka SESSO SCRITTO :koka :koka :koka :koka :koka :koka

    per l'impegno animalista ...


    per aver bandito la violenza gratuita (si accetta solo quella a pagamento)
    per l'autocensura più estrema e responsabile


    e per un sacco di altre ragioni che non sto qui a menzionare, é uno dei rari gruppi consigliati dal grande fratello:

    (che te possino...!)



    *so che a qualcuno potrebbe far piacere, ma non contateci sto bleffando.
  8. Under.AbloodRedSky 27 aprile 2014 ore 14:59
    A volte è così difficile superarli, talmente tanto che ci sembrano necessari per vivere e quando se ne vanno ti mancano. Allora, li ricerchi .... ancora ... e ancora .... e ancora ....
    :rosa
  9. a.Qa 27 aprile 2014 ore 17:41
    gia' capita, qualche volta capita, anzi spesso, in questa vita che è un mare in tempesta.
    Ma quando sono giu' e non c'è il faro della speranza, ecco che arriva
    uno spiraglio, un sorriso, inaspettato, ed allora si riparte.
    Dai domani è un altro giorno
    un abbraccio .:staff
  10. serenella21 27 aprile 2014 ore 17:52
    i nostri stati d'animo dipendono
    da cio' ke percepiamo dalla realta'
    di come affrontiamo le vicissitudini
    molto spesso sono effetti negativi
    specialmnte x le persone sensibili
    soffrono di piu' x i disagi e i dolori
    ke la vita ci mette davanti
    stare sempre allegri sarebbe assurdo
    in questa vita ke spesso ci priva
    degli affetti + cari
    buona domenica un forte:staff
  11. ninfeadelnilo 27 aprile 2014 ore 22:59
    @didi71: L'armonia e l'ottimismo nel carattere sono due grandi pregi. Ma gli stati d'animo non possono essere controllati. Essi nascono spontanei e prima o poi ne siamo tutti coinvolti, chi più chi meno. E' una questione di sensibilità. Non posso credere che tu sia immune alle problematiche di vita o alle gioie o alle emozioni, sarebbe innaturale, per quanto siamo in grado di reagire ci sono momenti di sconforto che poi per fortuna passano. :batadorme Notte, mia cara e solare amica.
  12. ninfeadelnilo 27 aprile 2014 ore 23:07
    @1BRIVIDO: Ma che te sei impazzito? Che c'azzecca tutta sta esplosione di pubblicità al tuo gruppo con i riferimenti alla santa sede. Non mi piace l'accoppiata. Nun ce l'ho sto spiccato senso dell'umorismo, datte na calmata, che stai fuori.
  13. didi71 28 aprile 2014 ore 07:56
    con gli anni ho imparato a far scivolaremolte cose che prima mi creavano stati d'animo negativi chiamala mancanza di sensibilità o come te piace de più ma io campo mejo così :ok
    baci
  14. robertof59 01 maggio 2014 ore 10:49
    com'è il tuo stato d'animo..attuale?? :rosa :rosa :rosa
  15. ninfeadelnilo 02 maggio 2014 ore 17:46
    @didi71: Sono sicura che non sei insensibile, ma che hai sicuramente una grande forza. Baci
  16. ninfeadelnilo 02 maggio 2014 ore 17:51
    @robertof59: A parte certi momenti, ma per il resto vivo in serenità. Odio solo il mal tempo che mi rende metereopatica. Maggio, e fa freddo mi urta tantissimo. E tu? ciao
  17. ninfeadelnilo 02 maggio 2014 ore 18:04
    @Under.AbloodRedSky: Dipende dal tipo di stato d'animo, quelli positivi ben vengano, ma ricercare i negativi quelli che ci fanno stare male, meglio scrollarseli di dosso il prima possibile. Amo essere solare e quei momenti mi appesantiscono. Fortunatamente sono altalenanti e comunque servono anche quelli, per poter apprezzare poi quelli belli. Scusa ad alcuni di voi non avevo risposto perché ero passata al poste dei papi. Ciao
  18. ninfeadelnilo 02 maggio 2014 ore 18:12
    @a.Qa: Hai ragione i momenti bui ci sono per tutti, ma poi lo spiraglio di luce arriva, io lo chiamo il sereno dopo la tempesta. E come è bello crogiolarsi in quel raggio di sole che da calore, e perché no un bel arcobaleno, così come accade alla natura. Scusa, ad alcuni di voi non avevo risposto perché ero passata al poste dei papi. Ciao
  19. ninfeadelnilo 02 maggio 2014 ore 18:19
    @terodece - sciamedistelle - IlTo.scano - paolo.1948
    2012.solemare2012: Grazie della visita a tutti voi. Ciao
  20. robertof59 02 maggio 2014 ore 23:03
    io, vado come sempre, alti e bassi!|! sei dolcissima :bacio :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.