Punto di non ritorno…

27 giugno 2022 ore 09:54 segnala


C'è sempre un momento in cui nn puoi più tirarti indietro…

Sì, c'è un punto della vita, c'è un momento o una strada in cui, dopo aver fatto una scelta e averla seguita, nn puoi più tirarti indietro e ripensarci.., nn puoi dire: “ guarda sempre no” basta nn voglio più" e vai via. No, nn puoi tornare indietro e, rinunciare a qualcosa nn è più una scelta.

Anche se ci sarà chi dirà, è sempre un'opzione rinunciare e andarmene, beh è sempre possibile; ma ci sono momenti nella vita, in cui il costo dell'abbandono di qualcosa è così alto, che penso davvero nn esista più la possibilità di tornare.

Così, x fare uno esempio banale di quello che voglio trasmettere, userò un aneddoto sciocco; credo che sia l'unico modo in cui di solito mi spiego, cmq questo mi porta alla fila di un gioco katun di mirabilandia XD 2 anni fa, e anche questa scelta mi ha fatto capire il punto di nn ritorno.

Oh, e anche se nel cartello diceva tempo di attesa stimata 2 ore… io pensavo fosse un'esagerazione come x rinunciar a farla. Ma io nn ci credevo e, nonostante l'avvertimento, nonostante mi fosse stato detto che avrei aspettato 2 ore in fila, ho deciso di azzardarmi ad aspettare e, col passare del tempo, uscire dalla fila nn era un'opzione. Voglio dire, con 40 minuti di attesa in fila, continuavo a ripetermi, no, nn me ne vado, sono già in fila da 40 minuti e più tempo investo … lasciar perdere nn era un'opzione però… (quando era arrivato il mio turno di salire … azzzarolaaa quasi quasi mi tiro indietro ahahahaha ;O aiutoooo.. nn ditelo a nessuno eh )

È così come succede nella vita, più tempo, denaro, sentimenti, risorse, pazienza o altro, più investiamo, la possibilità di rinunciare a un progetto svanisce e questo è vero!!!, perché in certi momenti della vita si perde di più rinunciando a qualcosa, che continuare il sentiero e il corso delle cose.

Ecco perché è importante valutare ciò che è stato fatto, deciso e scelto, fin da prima, perché arriva un momento della vita, in cui non si può arrendersi o tornare indietro.
84ddcfbe-4b02-4747-8846-9de410310321
« immagine » C'è sempre un momento in cui nn puoi più tirarti indietro… Sì, c'è un punto della vita, c'è un momento o una strada in cui, dopo aver fatto una scelta e averla seguita, nn puoi più tirarti indietro e ripensarci.., nn puoi dire: “ guarda sempre no” basta nn voglio più" e vai via. No,...
Post
27/06/2022 09:54:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Ho imparato a nn far domande…

11 giugno 2022 ore 07:11 segnala


Sono sempre stata orgogliosa della mia natura curiosa, di quel bisogno impellente che mi spingeva a fare domande ea nn rinunciare mai a chiedere su ogni cosa, x quanto sciocca potesse sembrare; pensavo che le persone che facevano domande continuamente, ottenevano sempre delle risposte..

Ma il margine di errore che esiste x tutte le domande esistenziali è alto e, inoltre, nn tutto dipende dalla persona che risponde alla domanda, c'è anche un grande fattore di errore che viene attribuito a fare una domanda sbagliata. Lo so, perché ho passato tutta la mia vita a chiedermi le cose, e nn ci ho mai rinunciato, nn importava quanto poteva essere dura la risposta o quanto stufe le persone finivano di me!! ma sapevo che chiedendo avrei trovato la verità, la conoscenza e quello che stavo cercando.

Tuttavia, la vita, gli anni, le esperienze e un sacco di domande senza risposta… mi hanno fatto scoprire che a volte nn è proprio necessario saper.È x quello che mi sono rassegnata a nn fare più domande… innanzitutto, perché a volte ti fa comodo nn sapere, suona male, ma questo mondo è fatto così, in un certo modo che tu faccia a meno di certe informazioni....

A volte è meglio nn chiedere perché sta successo questo o quello? cosa hai fatto?, cosa siamo noi?, quando finirà tutto questo? Perché a me? Perché perché perché?… perfino le nostre mamme dovrebbero astenersi dal chiederci: oggi nn hai fame? Perché quel musone? Hai litigato con qualcuno?…XD

Comincio a credere che la cosa migliore x poter vivere sereni è vivere proprio nell'ignoranza. Conoscere ti rende consapevole di come funziona tutto x davvero e ti fa precipitare nella più profonda tristezza. L'ignoranza è beatitudine dicono. X qualcosa i più grandi geni del mondo erano sempre depressi…


È preferibile vivere ignorando x essere felici. Ma si può chiamare felicità il vivere nell'ignoranza quando puoi uscirne? O è proprio l'ignoranza che ci permette di vivere sereni? O la felicità è qualcosa x gli sciocchi?
43edf443-1c81-4aef-a045-7870337425d4
« immagine » Sono sempre stata orgogliosa della mia natura curiosa, di quel bisogno impellente che mi spingeva a fare domande ea nn rinunciare mai a chiedere su ogni cosa, x quanto sciocca potesse sembrare; pensavo che le persone che facevano domande continuamente, ottenevano sempre delle rispos...
Post
11/06/2022 07:11:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Pelosetti miei…

28 marzo 2022 ore 23:12 segnala


Penso che l’amore e la cura che diamo a nostri amici pelosi sia così grande che finiscono x diventare veramente parte della nostra famiglia, parte fondamentale direi… tanto da permettere a loro di fare qualsiasi birichinata in casa XD !..Ma man mano che quell'affetto cresce, accadono cose che nessuno può capire (a meno che nn abbia un cane e nn sia il viziato di casa)..soltanto Chi ha un cane potrebbe capire che questo dorma nel letto o le infinite conversazioni che senza renderci conto abbiamo con lui, perché x noi nn è più un cane ma una persona come noi e che merita più rispetto di tanta gente che conosciamo…

Da quando ho visto il mio cane x la prima volta ho capito di aver trovato un grande amore, un amico che sarebbe stato con me in ogni momento, che mi avrebbe reso felice ogni giorno e con il quale avrei accumulato esperienze meravigliose. Nn mi sono sbagliata nella mia ipotesi, ad oggi miei cani mi hanno cambiato la vita in positivo. Anche se nn è così facile, significa anche essere più responsabili, tolleranti, pazienti, ma quando condividiamo un rapporto così stretto con un cane, e, soprattutto quando lo vediamo come uno dei nostri più fedeli compagni di vita, ci identifichiamo con lui molto di più che con qualsiasi altra persona.

Un cane nn cambierà mai ciò che prova x te anche se sei arrabbiato.. nn tradirà la tua fiducia, nn si preoccuperà del tuo aspetto o se hai la casa bella, nn ti abbandonerà nei momenti di crisi né avrà mai l’intenzione di farti soffrire. Lui Ti ama, ti aspetta, ti cerca, ti associa come il suo capo o parte del suo branco e come tale ti difenderà sempre e comunque.

C'è da riconoscere che i cani (specialmente) si fanno volere bene fin da subito, indipendentemente dal fatto che nn parlino nella nostra lingua, i cani hanno sviluppato modi più efficaci x dirci " calma, relax" o addirittura ascoltarci meglio di qualsiasi persona. L'affetto e l'amore che si crea con un cane, con il proprio cane, è un legame così forte che né la scienza né gli scettici sono in grado di spezzare.



Ps, a me rimane sempre un dubbio….chi possiede chi?… XD
4ca8e7bb-2e8f-44ca-ac03-16072950f66c
« immagine » Penso che l’amore e la cura che diamo a nostri amici pelosi sia così grande che finiscono x diventare veramente parte della nostra famiglia, parte fondamentale direi… tanto da permettere a loro di fare qualsiasi birichinata in casa XD !..Ma man mano che quell'affetto cresce, accadono...
Post
28/03/2022 23:12:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Credere alle promesse…

23 marzo 2022 ore 22:17 segnala


Penso che una delle cose più difficili della vita e dei rapporti interpersonali sia mantenere una promessa!!..perché è un impegno troppo grande che hai sottoscritto con un’altra persona e parla schiettamente della tua personalità. Se ti impegni, le persone si aspettano il compimento della tua parola e se nn la mantieni... la fiducia, i piani futuri basati sulla tua promessa vengono stroncati. Sono sempre stata una di quelle persone che pensano che le promesse nn esistano, che sono solo un'invenzione / illusione che abbiamo fatto x nn perdere la fiducia negli altri, in noi stessi o nell’umanità, così come credere in Babbo Natale o nella fatina dei dentini… ecco come è x me credere in una promessa.

Ma come possiamo odiare gli altri se nn mantengono una promessa o perché incolpare noi stessi x nn averla compiuta?.. molte volte le promesse includono cose così irreali o con tempistiche assai infinite, da renderle irrealizzabili. Le promesse hanno un significato e una funzione pratica nella vita lo soooo, ma mentre vivi scopri che l'unica cosa che fanno le promesse è rompere la tua fiducia negli altri. E poi, da altra parte, può darsi che persone ferite e disilluse (come me e forse come te), credere in una promessa sia assurdo quanto credere che i soldi pioveranno dal cielo; ma ciò nn significa che in questo mondo ci siano ancora promesse che nn sono state mai mai infrante, promesse così sacre e pure che pensare solo a romperle è un peccato x una persona...

Continuo a pensare che quando si parla di promesse si parla sempre soggettivamente... contando sul fatto che ci sono promesse rotte, promesse che nn significano niente o promesse che abbiamo fatto al volo senza pensare. proprio come quando eravamo piccolini e promettevamo, con tutta l'intenzione di mantenerla, di mangiare tutta la zuppa e di fare i bravi però, in pratica facevano tutta un’altra cosa XD !! Ed è che nn è facile mantenere una promessa e nn importa quanto cuore e buona fede ci si mette, ci sono promesse che semplicemente nn possono essere mantenute.

Allora, perché promettiamo cose che sappiamo nn manterremo??.. quello nn sarebbe anche mentire? Bhe, Immagino sia x questo che ho smesso di fare promesse, tanti tanti anni fa, così tanti che nn me lo ricordo nemmeno più, ho smesso di promettere cose, perché so che magari nn le manterrò, perché so che il tempo cambia e che alle parole le porta via il vento; allo stesso modo ho smesso di credere alle promesse, quelle x me nn valgono niente e ora so che quello che conta sono solo i fatti..
585560fc-ca05-42c4-97ee-6ae667c0c95d
« immagine » Penso che una delle cose più difficili della vita e dei rapporti interpersonali sia mantenere una promessa!!..perché è un impegno troppo grande che hai sottoscritto con un’altra persona e parla schiettamente della tua personalità. Se ti impegni, le persone si aspettano il compimento ...
Post
23/03/2022 22:17:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Persone carine…

21 marzo 2022 ore 09:35 segnala


Tutti dovremmo avere persone carine nella nostra vita, persone con un cuore sincero, persone positive, persone che contribuiscano meravigliosamente nella nostra esistenza, che ci aiutino, che ci rendano migliori, che veglino un pochino su di noi…che vogliano il meglio x tutte le persone che li circondano. Queste sono le persone che dovremmo avere al nostro fianco!..Quelle che ci fanno sorridere senza motivo. Quelle che ci tolgono la tristezza e che ci dicano che andrà tutto bene, anche se nn siamo così molto convinti. Quelle persone che lasciano in noi la forza e motivi sufficienti x continuare avanti, nonostante quanto duro possa essere il cammino..

Sì, abbiamo il diritto di incontrare persone così, di vedere il mondo con occhi diversi. E perché no??..Abbiamo il diritto di avere al proprio fianco persone carine che ci mostrino che, infatti, il sole sorge tutti i giorni x ognuno di noi , e che nn deve essere x forza tutto sbagliato solo perché ci siam svegliati con un vuoto dentro di noi. Ho conosciuto persone così, sono state indispensabili x me in un momento della mia vita. Persone che soltanto con le loro parole mi hanno aiutato a crederci, a sentirmi un pochino meglio con me stessa. Persone che nel loro mondo nn esistono x niente pregiudizi ne cattive intenzioni e tanto meno battute infelici.. Persone trasparenti.

Ma eeeee dove si nascondono queste persone carine???.. Bhe, molte volte nn li vediamo e nn ci interessa nemmeno, ma, sono al nostro fianco. Sono invisibili x noi perché le nostre vite sono state spezzate che nn riusciamo a scoprirle. Ma le persone carine hanno semplicemente il potere di cambiare il proprio ambiente. Ognuno di noi ha una persona carina vicino a sé, anche se non ci accorgiamo , ma nn lasciamola andare, queste persone sono quelle a cui dobbiamo assolutamente avere vicino… sono quelle che rendono bello questo caotico mondo in cui viviamo..Le persone carine sono come uno di quei posti in cui vogliamo sempre tornare e da cui nn abbiamo mai fretta di partire… Unici e speciali, insoliti e che raramente incontriamo nella vita, ma quando succede, siamo grati di aver condiviso quel tempo, quel momento di vita. Le persone carine sono “essenza” perché sanno baciare l'anima e all'anima… nn tutti sanno arrivare e meno stabilirsi e viverci.

guardiamoci un po’ al nostro fianco, impariamo a guardare con gli occhi del cuore, vedremo chissà gentilezza, empatia, amore, amicizia perché tutti noi meritiamo di incontrare persone carine che rendano le nostre giornate migliori; che ci capiscano o che semplicemente tacciano, accanto a noi..Cerchiamole nn può essere così difficile..


a7b15bce-0503-4374-b7f6-b57f7bec5d73
« immagine » Tutti dovremmo avere persone carine nella nostra vita, persone con un cuore sincero, persone positive, persone che contribuiscano meravigliosamente nella nostra vita, che ci aiutino, che ci rendano migliori, che veglino un pochino su di noi…che vogliano il meglio x tutte le persone c...
Post
21/03/2022 09:35:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Sono donna e mi piace….

18 marzo 2022 ore 07:50 segnala


Sono donna e mi piace!.. È la cosa più bella e pura x me in questa vita. Nn potrei immaginarmi di essere nient'altro. Amo la mia vita di donna totalmente.. Dall'inizio alla fine, dalle mestruazioni alle ovulazioni XD, dai disturbi ormonali alle responsabilità imposte, dagli squilibri emotivi alla mancanza di un manuale di istruzioni x riparare la stufa, da nord a sud, dai piedi -con pedicure- alla testa -con la tinta e la piega -.

Nn scambierei questa mia sensazione con nessun altra. Ho amato essere una bambina, un'adolescente, una studentessa, una ventenne, una fidanzata, una madre, timida, tranquilla, estroversa con pochi, libera, ,pazza e determinata. Diversa.

Sì, a volte mi sono paragonata e avevo paura di nn essere all'altezza dal resto delle miei compagne di classe a scuola, dove non c'era nemmeno un solo ragazzo. Alcune di quelle donne che però adesso, migliaia di anni dopo, mitragliano il mio gruppo WhatsApp con il loro genio, le loro sciocchezze, le loro conciliazioni dopo il divorzio e il loro nn ce la faccio più!..Sì, la mia voce e le mie gambe hanno tremato davanti lui quando mi ero innamorata x la prima volta, anche se uno può innamorarsi più volte e provare lo stesso e questa nn è una bugia. Sì, mi sono sentita vulnerabile, nuda e indifesa, ma mai tanto quanto lascio la mia anima aperta..


Sì, mi hanno distrutta. Mi hanno spinta in un pozzo dove ho visto tutto nero. Ho conosciuto il terrore, gli incubi, l'impotenza e il crepacuore. Sì, ho esitato. delle miei decisioni, dei passi in avanti, della lucidità dei miei pensieri, di cosa volevo fare del mio destino, di cosa ero così arrabbiata con lui e delle sue svolte inaspettate.Dubitavo di me stessa, di cosa sarei stata capace di fare. Sì, ho dubitato .
Sì, mi sono circondata di grandi donne. Ma anche di alcuni grandi uomini che vivono sempre dentro dei miei ricordi. Di una zia che faceva sempre quello che voleva, che non si toglieva mai i tacchi, che nn andava via mai senza lasciare traccia. Madre e padre x il suo unico figlio.. Il suo mitico rossetto rosso che ,a 12 anni , tante volte provavo a mettermi anch’io facendo finta di essere lei.. Una nonna che ha imparato a leggere e scrivere in pieno caos della || guerra mondiale... E un nonno che mi ha insegnato che si se può volare in bicicletta: figliola, pedalare nn è cosa da uomini o donne, è da coraggiosi. Come sognare o crederci. Lui ha creduto in me. Ogni giorno, ogni volta, ad ogni passo, finché ho imparato. E mi ha insegnato che il mondo nn appartiene agli uomini o alle donne, ma alle persone che nn si arrendono, che nn si fermano. Che nn smettono mai di pedalare…

Sì, ho dato vita due volte.. ma tutto quel dolore pungente mi viene pagato in ogni abbraccio di mia figlia e di mio figlio, l’unico uomo della mia vita. Sì, mi vedo rispecchiata tantissimo in mia figlia. Nei suoi piedi irrequieti, nei suoi occhi birichini, nelle sue illusioni e caratterino, in quel mondo di sogni che si espande senza limiti alla velocità della luce.

Sì, sono una donna, un’anima libera, pazza , sognatrice e. determinata , diversa… e vorrei un mondo migliore. Un mondo che nn vada più a rotoli..Un mondo in cui nn ci sono uomini o donne, ma essere umani. Un mondo che nn abbia bisogno di pugni in tavola, di paragoni incoerenti e giudizi. Nessun pozzo buio. Nessun svantaggio. Senza lotte di potere, senza lotte senza senso…. Un mondo in cui nn dobbiamo camminare x le strade accelerando i passi.. perché io nn voglio smettere mai di pedalare .
a849266e-777f-4c2d-b14e-3a649755a08a
« immagine » Sono donna e mi piace!.. È la cosa più bella è pura x me in questa vita. Nn potrei immaginarmi di essere nient'altro. Amo la mia vita di donna totalmente.. Dall'inizio alla fine, dalla mestruazione alla ovulazione XD, dai disturbi ormonali alle responsabilità imposte, dagli squilibri...
Post
18/03/2022 07:50:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Quando senti che il mondo ti crolla addosso…

16 marzo 2022 ore 21:17 segnala


…Sentire che il mondo ti crolla addosso è la sensazione più brutta che una persona possa provare. Nn lo augurerei nemmeno al peggiore dei miei nemici. Vedere la faccia più dura della vita è come entrare in uno stato di trance in cui gli altri possono vedere quanto sei speciale ed unico come essere umano ma tu semplicemente nn lo vedi, peggio ancora nn ci credi nemmeno. Sei così immerso nel dolore che nn vedi né credi più a nulla. Ti fa male respirare , anche le tue ossa fanno male, ma in realtà ciò che fa davvero male è il tuo cuore.

Quando accadono certe situazioni nella vita credi che il mondo ti cada addosso a pezzettini e ti senti come se stessi annegando... ma resti comunque a galla, pensi di soffocare...e anche se ti costa, respiri ancora. Così come ci sono notti in cui vorresti scomparire ma il giorno dopo arriva l’alba…e anche pensi di nn poterne più... nn è vero e riesci ancora a lottare ..e tutto questo perché?…Perché x quanto ti ferisca, x quanto nn ti piaccia, la vita ha quelle circostanze spiacevoli, quelle esperienze sconcertanti, quei momenti indesiderabili..ma sempre al giorno dopo arriverà ancora l’alba..

Vorrei che tu sappia che va bene piangere, stare male , urlare e persino dimenticarti del mondo... ma, solo x un momento. Ricorda che nn puoi permetterti di dimenticare che: "non sei morto e che la vita continua". So che è difficile cacchioo, credimi, lo so, ma tu sei l'unico che può risolverlo. Nessun altro può farlo x te, quindi alzati.

Questo ostacolo presto sarà solo un piccolo sasso nel sentiero ed, è vero che almeno "una volta al mese", ti ricorderai di come ti sentivi ma sai una cosa? ti sentirai ancora meglio perché sei sopravvissuto e sei andato avanti!. Nn ho conosciuto una persona che sia rimasta la stessa dopo aver attraversato un'esperienza francamente difficile. Nel bene e nel male, la persona che c'era prima di essere stata distrutta se n'è andata… Ma chi è adesso? Sarà la persona che sceglierà di essere transitando attraverso quel dolore immenso con dignità o, fermarsi e odiare x tutta la vita quel dolore che nn ha saputo affrontare.

"Se ti tagliano le ali, puoi continuare a camminare. E quando nn potrai più sorridere perché il dolore ti travolge, puoi comunque sognare; e quelle nuove ali nn te la potranno spezzare mai, perché saranno un nuovo modo di volare nella speranza".

Mai perdere la speranza. Nn mollare mai, continua a combattere....
9328abdc-c8af-4439-8ce2-e7bb03457664
« immagine » …Sentire che il mondo ti crolla addosso è la sensazione più brutta che una persona possa provare. Nn lo augurerei nemmeno al peggiore dei miei nemici. Vedere la faccia più dura della vita è come entrare in uno stato di trance in cui gli altri possono vedere quanto sei speciale ed uni...
Post
16/03/2022 21:17:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Solo altri 5 minuti….

09 marzo 2022 ore 22:11 segnala


Ti guardo così teneramente dall'altra parte del letto, con le palpebre ancora semi chiuse, (sognando leggermente secondo me)…con i tuoi capelli tutti scompigliati sul cuscino, il tuo neo ,appartenente chissà a qualche costellazione, che fa capolino sulla tua guancia destra, e il tuo respiro perfettamente in sintonia col battito del tuo cuore… Ti guardo fissamente, così, ti ritratto meglio nella mia mente…perché quando suonerà la sveglia nn ci sarà più traccia di te, né ci sarà tempo x un saluto e tanto meno x una colazione condivisa.

Tu e i tuoi obblighi, tu e le tue complicazioni, tu e le tue scuse, sempre tu ma mai io.Ti vedo mentre immagino che un giorno preferirai restare cinque minuti in più , smettendo di pensare almeno x un po’ a quanto possano essere patetiche due persone parlando d’amore con la stessa passione con cui possano parlare di politica o altro, con quella stessa complicità di due bambini birichini che mantengono un segreto. Solo altri cinque minuti mi servono x vederti svegliare e andartene via attraverso la porta d'ingresso senza dire molto, mentre io analizzo la situazione e cerco di evitare che l'amore sprofonda nella monotonia senza cessare di essere amore, come se fosse solo un problema di calcolo..

2bfcdc0c-110a-4534-adf3-4ad25a4b4db4
« immagine » Ti guardo così teneramente dall'altra parte del letto, con le palpebre ancora semi chiuse, (sognando leggermente secondo me)…con i tuoi capelli tutti scompigliati sul cuscino, il tuo neo ,appartenente chissà a qualche costellazione, che fa capolino sulla tua guancia destra, e il tuo ...
Post
09/03/2022 22:11:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment

Popcorn e film horror x favore…

06 marzo 2022 ore 20:24 segnala


…Sono una persona molto troppo suggestionabile, anche con i peggiori film di orrore o con quelli che magari nn farebbero paura nessuno… che quando guardo uno, finisco x passare una fantastica notte insonne perché penso che l’assassino con la motosega, qualche demone e/o fantasma o un alieno mi possa attaccare e so da buona fonte che si nascondono tutti sotto il letto o dietro le porte o nel bagno, lo soooo ma se c'è una cosa che ho imparato guardando molti film dell'orrore, è che nn devi mai indagare!! cacchioooo XD nn devi mai tornare indietro x controllare o vedere cosa c’è di strano come se fossi un eroe notturno e meno cercare di salvare tutti i residenti dell’edificio e nuuuuuu x favore mai mai guardare sotto il letto noooooooooooooo; l’unica cosa che devi fare x nn farti ammazza…è nasconderti sotto le coperte del tuo letto e pregare al padre Pio x passare la notte.

Questa è l'opzione pratica che ho adottato x quando sospetto che ci sia una VERA attività paranormale nella mia casa ( storia reale eh)… e ne sono sicura che tutta l'attività paranormale nel mio depa è concentrata in un posto, la mia fottut stanza!! ahahaha ok, forse ho una grande immaginazione, che mi fa sentire o vedere (dopo guardare un film eh, nn sono schizo) cose che nn ci sono…comunque so di essere molto suggestionabile, il mio cervello rimane acceso e stimolato che alle 3 am e nel modo peggiore , mi fa svegliare nel cuore della notte in modo malizioso, dico se almeno uno se deve svegliare che sia x fare qualcosa di mhmmm buono ahahah ma nn perché hai terrori notturni, una specie di panico o x un attacco paranormale XD

…anche se i film d'orrore potrebbero anche fungere da catarsi e inoltre, come gli incubi, ci aiutano a prepararci psicologicamente x affrontare situazioni difficili, come una sorte di esercitazioni di combattimento. Quello che mi spaventa di più dei film horror (come ho detto prima), è quello che nn riesci a vedere. La paura infinita dell'imprevedibile, dell'oscurità, di ciò che è dietro la porta, di ciò che senti ma nn vedi; e peggio se ha tocchi di gore .,,finisco davvero col viso dolorante da tutte le facce che ho fatto guardando incuriosita tali atrocità :( è qualcosa che mi spaventa dei film paurosi.

Definitivamente io nn dovrei assolutamente mai più guardare quei film, nn importa quanto possano sembrare invoglianti, nn importa quanto cerchino di convincermi, sono una di quelle persone x le quali la leggenda "Questo film nn è adatto a tutto il pubblico, si raccomanda discrezione " x che rischio di avere un infarto, mentre abbraccio mio cuscino e il mio cokerino, salto, urlo e chiamo le persone che mi stanno vicino. Certo, i film paurosi sono i più attraenti ma io doverosamente devo chiudere gli occhi maaaaaa questo nn vuole dire nn godermi tutti il film XD

…storia vera però..
e1190f13-4ff7-4ca8-8a87-df0b8d71894f
« immagine » …Sono una persona molto troppo suggestionabile, anche con i peggiori film di orrore o con quelli che magari nn farebbero paura nessuno… che quando guardo uno, finisco x passare una fantastica notte insonne perché penso che l’assassino con la motosega, qualche demone e/o fantasma o un...
Post
06/03/2022 20:24:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    6

Quella voce interiore….

04 marzo 2022 ore 22:41 segnala


.. Chi nn ha mai sentito quella voce interiormente che spesso ci consiglia cosa fare, dire o anche solo pensare?… quella voce memorabile che molti chiamano la nostra "coscienza personale", a volte mi chiedo se sia un angioletto o lo stesso diavolo quella vocina maledetta che è dentro noi e ci dice cosa fare senza mettere in discussione le nostre intenzioni o decisioni. Infatti, quando mi metto a riflettere, sento sempre la mia voce interiore e, nn so gli altri, ma spesso mi ritrovo davanti ad una verborrea mentale! XD ,che dire, ho imparato che è meglio fidarsi del proprio istinto perché esso vede ciò che la ragione nn può. È quella sensazione che ci dice "stai lontano da quella persona", "nn andarci", "è meglio che nn mangi questo", ecc…. È la voce del giudizio, chi parla e ci avverte di ciò che è meglio x noi. È una forma di coscienza e di buon senso, a cui molti nn prestano nemmeno attenzione….

Io purtroppo seguo i consigli del mio inconscio senza chiedermi nient'altro, lo faccio e basta, ma quando finalmente mi coinvolgo in un pasticcio finisco sempre x pensare se sia una buona idea ascoltare quella voce interiore, che x me è sempre uno dei due: l’angelo molto stupido e ingenuo che macchina sempre x mettermi nei guai così x puro divertimento personale o forse il diavoletto ribelle che è sempre alla ricerca di cattive idee da farmi eseguire giusto x far vedere al resto di quanto sia stronza! XD Ascoltare i miei impulsi, i miei desideri e quelle pazze intuizioni sono cose che ho sempre fatto senza pensarci, ma negli anni comincio a riflettere se la bussola nn si sia rotta ad un certo punto o se ho davvero un diavoletto dietro dandomi cattive idee tutto il tempo.

Parlando in modo più serio.. ovvio che so che la voce interiore nn è una persona, nemmeno un diavoletto o una bussola, la voce interiore è semplicemente i nostri desideri più elementari che si manifestano in modo analitico x farci scegliere una strada.. ma x fortuna nn tutte le decisioni di questa vita dipendono dalla nostra voce interna, lasciamo solo quelle importanti a quella vocina che nn si sa con certezza da dove venga, ma è quella che ci consiglia le cose più importanti, strano però che x decidere che tipo di caffè vogliamo assaggiare mettiamo in funzione tutte le parti del nostro corpo e nostre connessioni cerebrali, ma quando si tratta di risposte importanti esistenziali o emotive è sempre quella vocina senza giudizio apparente che ci dice cosa fare….
4647baa6-2542-458e-88db-088234137684
« immagine » .. Chi nn ha mai sentito quella voce interiormente che spesso ci consiglia cosa fare, dire o anche solo pensare?… quella voce mitica che molti chiamano la nostra "coscienza personale", a volte mi chiedo se sia un angioletto o lo stesso diavolo quella vocina che è dentro noi e ci dice...
Post
04/03/2022 22:41:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    4