Parodia di vita - tentativo n.1

14 ottobre 2008 ore 16:12 segnala

La scacchiera se ne stava languida in disparte. Ammiccava come a richiamare la nostra attenzione. Senza chieder nulla la misi in mezzo al tavolo, abbassai le luci, stappai una bottiglia di Morellino ed attesi. Jack come al solito si stava compiangendo, ma non seppe resistere al richiamo del gioco (o a quello della bottiglia, poco cambia). Lasciai che prendesse i bianchi. I suoi occhi parvero mettere a fuoco i pezzi uno alla volta. Forse stava finalmente iniziando a distrarsi. Brutta razza le ex mogli, mentalmente mi ripromisi di non procurarmene mai una. Le sue dita esitarono un poco, poi presero il pezzo e lo calarono con apparente decisione. Apertura di cavallo. Aprire di cavallo, per giocatori inesperti come noi, e' un po' come sfidare la morte; somiglia ad una corsa ad occhi chiusi di traverso l'autostrada in piena notte. Tenendomi gli occhi inchiodati addosso, in gesto di sfida, prese il suo bicchiere. Io ero consapevole del mio martirio ed accettai in silenzio. Con Jack il gioco era sempre lo stesso: lasciarlo sfogare, nella vita come negli scacchi. Inutile qualsiasi argomentazione. Io, invece, son sempre stato della specie opposta, quella degli attendisti, scrutatori dell'altro, dediti alla riflessione e quasi mai inclini all'esuberanza. Piu' facili alle accelerazioni che alle esplosioni. Accettai quindi di buon grado quell'apertura violenta e presi a macinare il mio gioco. Forse avrei tentato una sortita offensiva di donna, mai piu' opportuna, ma solo al momento giusto, quando il suo gioco spregiudicato lo avrebbe inevitabilmente portato a scoprirsi troppo. L'alfiere impertinente mi punto' sul lato mancino; sapevo che era solo una manovra per intimorirmi e lo ricacciai immediatamente indietro. A quel punto una smorfia di disappunto baleno' sul viso di Jack... ancora una volta stava lentamente rinsavendo.

10079588
La scacchiera se ne stava languida in disparte. Ammiccava come a richiamare la nostra attenzione. Senza chieder nulla la misi in mezzo al tavolo, abbassai le luci, stappai una bottiglia di Morellino ed attesi. Jack come al solito si stava compiangendo, ma non seppe resistere al richiamo del gioco...
Post
14/10/2008 16:12:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.