Papà grazie..

27 novembre 2010 ore 19:01 segnala

Eri lì sdraiato, su quel lettino d’ospedale.

Per la prima volta ti ho visto, indifeso, debole.Mi cercavi avevi bisogno di me

e io rimanevo al tuo fianco per accudirti .

Ma un mattino hai me sei stato

baciato ancora più forte dalla morte.

Morte che ti ha portato via

senza pietà per te

senza pietà per me

che non sono riuscita

a starti vicino

nel momento che avevi più bisogno di me.

Del mio amore,

del calore che ti serviva

per abbbracciare DIO

e salutarmi.

Te ne sei andato in silenzio

con la discrezione che hai sempre avuto.

mi  hai amato fino alla fine,

sei sempre nei miei pensieri,mi hai insegnato

ad esser donna,ad esser forte,ad affrontare con testa alta ogni difficoltà.

a rispettare ma ad esser rispettata,

ed è per questo che ti dico grazie,grazie per esistere dentro di me

grazie per avermi concepito.nn ti dimentichero' mai papà ti amo vita mia..

la tua orsettina

11832409
Eri lì sdraiato, su quel lettino d’ospedale. Per la prima volta ti ho visto, indifeso, debole.Mi cercavi avevi bisogno di me e io rimanevo al tuo fianco per accudirti . Ma un mattino hai me sei stato baciato ancora più forte dalla morte. Morte che ti ha portato via senza pietà per te senza pietà pe... (continua)
Post
27/11/2010 19:01:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. tecerco 29 novembre 2010 ore 17:55

    Ho letto con profondo dispiacere quanto  è accaduto...

    ....:rosa :rosa

  2. snarl62 09 dicembre 2010 ore 21:15
    Da genitore....mi auguro di lasciare la stessa traccia che tuo padre ha lasciato in te....

    Luca
  3. soloangelosolo 15 dicembre 2010 ore 00:08
    è sempre una grossa e dolorosa perdita quella io lo provata e come me tanti altri poi certo tocchera ai nostri figli è una ruota che gira è la vita ci si deve far una ragione anke se si pensa che a noi nn toccano certe cose va be meglio nn pensarci piu

    Vola via,
    essenza mia,
    vola dove
    lontana sarai
    da delusioni e
    promesse illusorie

    Allontana da te
    Le critiche e le offese,
    schiva i pugnali
    che nell'amore son diretti

    Segui i sogni;
    Non abbandonarti a vane eccitazioni,
    supera le tentazioni
    e mai dovrai essere
    cosa diversa da te stessa.

    Vola essenza mia
    Al di sopra delle nuvole
    Sopra la luce delle stelle;
    e lì,dove il nulla si estende,
    e si ascolta il silenzio;
    chiudi gli occhi e
    comincia a vivere.

    Vivi essenza mia,
    vivi anche per me,
    imprigionato in una prigione
    di carne ed emozioni
    che la vita
    travolgono e plasmano.


  4. tecerco 15 dicembre 2010 ore 14:03

    Ti auguro buona giornata.

    Tc:rosa

  5. wyngo 27 dicembre 2010 ore 15:59

    ...è un dolore immenso, sordo e freddo che ci invade il cuore e l'anima; è una storia triste che racconti a te stesso in ogni attimo e non sai risponderti mai; è un pensiero che ti avvolge appena ti fermi e pensi a qualcosa...ma non ci possiamo fare nulla, niente e nessuno potra' mai farli tornare indietro tra di noi che li amiamo, li abbiamo amati e li ameremo a modo nostro, sempre e per sempre.

    E' una perdita immensa per ognuno di noi e vissuta diversamente ma in maniera straziante da tutti, un pezzo della nostra vita che viene annullato e una vita che scompare per sempre; rimane pero' tutto il resto della nostra vita e le vite che ci sono intorno e che continuano a scorrere pigramente o dolorosamente...e dobbiamo continuare a vivere per i figli e per noi stessi, perche' anche noi siamo importanti per loro e per i nostri cari.

    Non sono parole ma un pezzo della mia vita che adesso, purtroppo stai vivendo anche tu e che non avrei mai voluto accadesse a te...sei una persona dolce e tenera, ti voglio sempre bene e ti porto nel cuore anche se appaio e scompaio come il vento e le onde...ti prego, almeno un attimo sorridi e pensa a tuo padre, forse ritroverai , anche se solo per un attimo, un po di lui e riuscirai ad essere un po piu' serena.

    Un abbraccio e un bacio

     

  6. pensierino50 01 gennaio 2011 ore 17:27

    per Te e ai tuoi cari un felice 2011 :bataparty

  7. tecerco 04 gennaio 2011 ore 20:42

    Buon Anno Nuovo a te e famiglia.

    Tc

  8. zakspadaccino 09 gennaio 2011 ore 00:35

    sono passati oramai 20 anni quando mio padre mi lasciò,e mi manca ...mi manca.  Siane fiera,lo rappresenti !     un abbraccio   zak

  9. zakspadaccino 10 gennaio 2011 ore 13:15

    non sono abituato a ricevere complimenti,se poi da una donna mi imbarazza un pò ma devo dire che è una sensazione bellissima.  Ti rispondo quì xkè non so dove altro risponderti.  ciao e spero a presto    zak  :flower

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.