Cliff - To Live is To Die!

14 giugno 2019 ore 15:48 segnala


Anche se i Metallica sarebbero diventati un fenomeno heavy metal degli anni '90 (dovuto in gran parte alla straordinaria vendita del Black Album che superò gli oltre 15 milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti)), la forza principale della band era innegabilmente a mio parere il loro bassista , Cliff Burton . Burton è stato la mente pensante nella musica, nell'aspetto e nella direzione dei Metallica , che sono stati come un pugno nello stomaco contro il dilagare del glam metal (jeans strappati, camicie delle loro band preferite, lunghi capelli spettinati, ecc.) Senza alcun interesse per i video o il mainstream. Dopo la morte prematura di Burton nel 1986, i Metallica hanno ottenuto i loro più grandi successi, ma hanno finito per andare completamente contro ciò che originariamente rappresentavano.Clifford Lee Burton (Cliff) è nato il 10 febbraio 1962 a Castro Valley, in California,già sull finire dell'infanzia Cliff aveva già cominciato ad ascoltare la collezione di musica classica dei genitori poco tempo dopo iniziò a prendere lezioni di pianoforte. Il rock ebbe un forte impatto su Cliff, verso gli undici\dodici anni ascoltava già il country rock di Eagles e Lynard Skynyrd, i riff di Ted Nugent e tutto il rock da stadio tipo Aerosmith,Blue Öyster Cult, in seguito cominciò ad appassionarsi al jazz fusion e ha iniziato a suonare il basso e ben presto dovette cambiare più volte i maestri di musica, che Cliff implacabilmente riusciva a superare in abilità di esecuzione e di apprendimento così dopo aver preso lezioni dai maestri che i genitori gli avevano consigliato andò a lezioni da un bassista jazz molto bravo insegnante di musica presso la ABC School di Castro Valley,oltre al jazz gli fece conoscere Bach,Beethoven e la musica barocca diventò così bravo che non aveva più bisogno del maestro si mise a studiare e suonare Bach,ormai sedicenne nel giro di un anno Cliff acquistò un basso Rickenbacker 4001 e una Volkswagen maggiolino da li in poi ci fu solo la musica, si unì prima agli EZ Street nome che in seguito venne cambiato in Agents of Misfortune quando la band si sciolse per la fuori uscita di alcuni membri in particolare Jim Martin che entrò a far parte dei Faith no More , Cliff continuò cambiando il nome della band in Chicken Fuckers per alcuni concerti, fino al momento in cui entrò a far parte dei "Trauma" dopo averli visti in concerto, e dopo aver jammato con loro per qualche ora .



Influenzato principalmente dagli heavy metal degli anni '70 ( Black Sabbath , Blue Öyster Cult , Rush , Thin Lizzy ,ma anche dai Misfits dal punk al jazz per arrivare a Bach ecc.), Burton ha conservato i suoi "jeans a zampa d'elefante" negli anni '80, rendendolo un vero stile originale. Tutto il suo stile era inconfondibile; ha suonato il basso in un modo molto particolare uno stile personale e ricercato non paragonabile ad altri bassisti della scena metal , spesso intriso di distorsioni non a caso tra i suoi bassisti preferiti cita Lemmy ( Motörhead), Geezer Butler (Black Sabbath) e Jean Jacques Burnell (Stranglers) gli unici ad aver sperimentato quei tipi di sonorità . Il chitarrista James Hetfield e il batterista Lars Ulrich capirono subito le sue potenzialità quando videro Burton mentre si esibiva in un club di LA con la sua band "Trauma" e hanno immediatamente chiesto a Burton di unirsi alla loro nuova band, i Metallica . Burton accettò una sola condizione: trasferirsi a San Francisco. I membri erano d'accordo e i Metallica stavano arrivando. Mentre la maggior parte delle band "metal" dell'epoca indossavano trucco e spandex, cantava di feste e non recitava nient'altro che musica pop , i Metallica andavano del tutto controcorrente. La loro musica doveva molto ai gruppi metal britannici dei primi anni '80 ( Iron Maiden , Motörhead , Diamond Head ), come dimostra il loro album d'esordio, Kill 'Em All del 1983 (che vide il chitarrista Kirk Hammett sostituire il chitarrista originale Dave Mustaine ) , che includeva il feroce assolo di Burton "Anesthesia (pulling teeth)".





La band nel 1984, pubblicò il secondo album Ride the Lightning ,che in breve tempo diventò uno dei classici di tutti i tempi del metal.



Ma il meglio doveva ancora venire; La terza uscita dei Metallica è stata senza dubbio la loro migliore (per quanto riguarda classifiche e vendite nel periodo con Cliff) Master of Puppets del 1986,



che ha fatto irruzione nella Top 30 americana e ha vinto il disco d'oro senza alcun supporto radio o MTV. Dopo aver completato una serie di live in apertura per i concerti di Ozzy Osbourne , la band intraprese un tour europeo. Quello che avrebbe dovuto essere un momento di festa si trasformò rapidamente in tragedia la mattina del 27 settembre 1986,quando venne data la notizia" Cliff Burton è morto nelle prime ore del mattino su una remota strada di montagna svedese in un incidente stradale che ha ribaltato il tour bus in cui viaggiava con il resto della band, aveva solo 24 anni". Nessuno è in grado di dire cosa sarebbero diventati i Metallica con Cliff ancora in vita , con la sua attitudine e la sua capacità di bassista, la sua abilità compositiva e ad una tecnica fenomenale che ha saputo spingere i Metallica sino all'apice della loro creatività. La musica di Cliff Burton sarà sempre lì per chi ne ha bisogno. I musicisti continuano a vivere tramite la loro musica, e in questo senso, Cliff non morirà mai.

Una delle frasi celebri di Cliff era:"faccio un pò come cazzo mi pare"
Tutto sommato riassumeva perfettamente il personaggio.

"Kirk Hammet",primavera 2009








Ray Burton, il padre del defunto bassista dei METALLICA, Cliff Burton, ha recenntemente dichiarato quanto segue a Mark Agnesi della Gibson, dando il suo personale consiglio ai padri di ragazzi che vogliono fare musica:

“Cliff sapeva quello che voleva fare e lo ha fatto. Come potresti non aiutare un figlio che ha l’iniziativa già nel suo sistema e vuole imparare un lavoro come quello? Il modo in cui ha perseguito la carriera musicale e l’entusiasmo che ha dimostrato verso il suonare, ci ha fatto pensare: ‘vediamo che accade’. E’ venuto da noi e ci ha detto: ‘mi supportereste per cinque anni?’ Quello che è successo poco dopo, è storia.
Mio figlio non era solo un ottimo musicista, era una persona eccezionale. C’è un sacco di buona musica lì fuori… supportatela. Guardate ai vostri figli come un tesoro da trattare con amore. Incoraggiateli il più che potete e aiutateli. Incoraggiateli senza essere esigenti nei loro confronti. Permettetegli di essere loro stessi e siate gentili”.


8c3dd1b5-eb1c-4019-9771-44d599022064
« immagine » Anche se i Metallica sarebbero diventati un fenomeno heavy metal degli anni '90 (dovuto in gran parte alla straordinaria vendita del Black Album che superò gli oltre 15 milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti)), la forza principale della band era innegabilmente a mio parere il ...
Post
14/06/2019 15:48:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. VirPaucisVerbo 14 giugno 2019 ore 16:22
    Che altro dire? Credo il miglior bassista non solo del genere metal. E a 24 anni era già più completo di tantissimi altri "maestri" del genere. Davvero, se ne è andato troppo presto. E dopo nulla è più stato come prima.

    Grazie!
  2. Paolo.Indaro 14 giugno 2019 ore 23:19
    Soprattutto i Metallica non sono più stati come prima.
  3. Metallizzata 14 giugno 2019 ore 23:34
    :cuore
  4. za.nna 19 giugno 2019 ore 23:25
    Bell'articolo, i primi Metallica mi piacevano.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.