Jim

25 agosto 2020 ore 00:11 segnala
Spesso comincia tutto per caso, qualcosa si allenta e comincia a sferragliare come il bullone di una giostra in un luna park. All'inizio sembra una cosa da poco, solo un bullone troppo lento che fa uno strano rumore, ma poi il bullone vola via, la giostra prende a cigolare, si inclina su un fianco e zompa per aria, trasformandosi in una massa di seggiolini sfondati, metallo deformato e brandelli di carne umana. Questa storia parte nel momento esatto in cui il bullone della giostra ha cominciato ad allentarsi. 



Jim è un ragazzino di tredici anni , nella New York degli anni '60 , ha due grandi passioni la prima è il basket e la seconda è scrivere, Jim inizia il suo diario all'età di 13 anni quando era una stella del basket in erba (alla fine ha ricevuto una borsa di studio per il basket al Trinity, una scuola superiore privata a Manhattan) ma non molto tempo dopo si trova a scrivere e a raccontare in maniera drammaticamente lucida la sua discesa nella dipendenza da eroina e nella prostituzione. Il suo primo libro di poesie , Organic Trains(1967), gli è valso l'ammirazione della scena artistica bohémien di New York, tra cui lo scrittore Beat Allen Ginsberg e l'artista Andy Warhol , per il quale ha lavorato brevemente; estratti dei suoi diari pubblicati sulla Paris Review nel 1970 gli hanno fatto guadagnare un pubblico più ampio. Raggiunge la notorietà quando gli viene pubblicato il suo diario The Basketball Diaries (1978) uscito in Italia col titolo" Jim entra nel campo di basket",



(da cui venne anche tratto il film "Ritorno dal nulla" nel 1995 interpretato da Leonardo DiCaprio), un resoconto crudo e diretto della sua adolescenza drogata nella New York degli anni '60 Avendo già stretto amicizia con lo scrittore William Burroughs e il gruppo rock dei Velvet Underground, Carroll fu presentato alla poetessa del rock Patti Smith all'inizio degli anni '70. Patty Smith era in procinto di impostare la sua poesia in musica e dopo che Carroll si trasferì a Marin County, a nord di San Francisco, nel 1973 per liberarsi della "scimmia" da eroina, mantenne i contatti con la Smith. Quando Patty Smith e il suo gruppo andarono in California alla fine degli anni '70, Carroll, essendosi anch'esso interessato a mettere in musica la sua poesia ed essendo stato ispirato dal movimento punk, si esibì in apertura di concerto .In seguito ha prodotto un demo tape della sua musica nel 1979 in seguito firmò con la Atco Records. Jim registrò il suo album di debutto, Catholic Boy, quell'anno e formò la Jim Carroll Band con i membri di una band locale , che comprendeva Brian Linsley (chitarra), Steve Linsley (basso),Terrell Winn (chitarra) e Wayne Woods (batteria). L'album ha raggiunto solo le parti inferiori della classifica, ma è stato un successo di critica, in particolare la canzone "People Who Died", una descrizione grafica di individui noti al cantante che hanno incontrato morti orribili.



Carroll ha realizzato altri due album, Dry Dreams e I Write Your Name, con diversi cambi di line-up nella band per ogni album. Ha eseguito musica raramente dopo la metà degli anni '80, concentrandosi invece sul dare letture di poesie. Carroll ha pubblicato il suo secondo volume di autobiografia, Forced Entries nel 1987. Nel 1991, Carroll firmò con la Giant Records e pubblicò un album dove leggeva le sue poesie," Praying Mantis", registrato dal vivo alla St. Mark's Church di New York City. Durante questo decennio è stato regolarmente nominato come personaggio di maggior influenza da un'intera nuova generazione di gruppi rock, tra cui Pearl Jam, Screaming Trees e Nirvana. Dopo la morte del cantante Kurt Cobain, Jim è apparso su MTV leggendo il pezzo tributo "8 Fragments For Kurt Cobain".Durante questo periodo il suo lavoro è stato adattato anche per il grande schermo nei già citati The Basketball Diaries e Curtis 'Charm. Carroll si è riunito con la Jim Carroll Band alla fine degli anni '90 per registrare il suo primo album "rock" in quasi 15 anni, Pools Of Mercury. L'album è stato pubblicato in concomitanza con la sua nuova raccolta di poesie, Void Of Course. Carroll ha mantenuto un fitto programma di tour di lettura delle sue opere nel nuovo millennio.
Jim Carroll , (James Dennis Carroll),è stato un poeta e musicista rock americano nato il 1 agosto 1949 a New York , morì l'11 settembre 2009 per un attacco di cuore nella sua New York.
b648f4fb-3bef-4e60-a159-f4d35fbf2320
Spesso comincia tutto per caso, qualcosa si allenta e comincia a sferragliare come il bullone di una giostra in un luna park. All'inizio sembra una cosa da poco, solo un bullone troppo lento che fa uno strano rumore, ma poi il bullone vola via, la giostra prende a cigolare, si inclina su un fianco...
Post
25/08/2020 00:11:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Commenti

  1. ombra.dargento 25 agosto 2020 ore 09:06
  2. Paolo.Indaro 25 agosto 2020 ore 15:02
    @ombra.dargento:

    A mio gusto personale "Catholic Boy" resta il migliore dei tre.
    Ma anche negli altri due album ci sono "pezzi notevoli"

    https://youtu.be/K93Q5JiDYok

    Chissà Jim, forse senza i suoi casini sarebbe diventato un grande giocatore di basket. Se così fosse stato, magari non avrei nemmeno potuto ammirare il suo talento in azione. Ma egoisticamente penso che è meglio che sia andata in questo modo.
  3. ombra.dargento 25 agosto 2020 ore 19:05
    il mondo ha guadagnato un grande poeta... purtroppo l'ha perso troppo presto!
  4. WattieBuchan 01 settembre 2020 ore 15:41
    Ho conosciuto la storia di Carroll, dopo aver visto il film in cui Leonardo Di Caprio interpreta il protagonista, Jim stesso: Ritorno dal nulla,quello di cui parli tu solo dopo riuscii a scovare il libro,ho letto anche "Jim ha cambiato strada"quello dove racconta l'uscita dal mondo della droga.
    Ciao zio :ok :fuma

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.