Umiltà...

04 agosto 2011 ore 22:58 segnala
Gli istinti repressi… i sensi assopiti…
a volte stressati e scontenti ogni istante del giorno…
intorno a noi animali ammaestrati…schiavizzati e ammazzati…
alberi abbattuti…fiumi e mari inquinati…
E noi…siamo uomini…
abbiamo commesso tanti errori…
infliggiamo pene e dolori…
Che come il lancio di un boomerang
Ritorneranno a noi…
Dovremmo essere disposti a cambiare…
cercare di poter migliorare…
qualche volta scendere dal piedistallo…
di dominio e superiorità…
per trovare quel gran tesoro
Che prende il nome di Umiltà…
Osservare gli altri animali…
nessun crudele esperimento
tanto,ci si ritorcerebbe contro…
capire che per imparare..
non serve certo rubare…
basterebbe notare il buon esempio,
da imitare senza prendere alcun vanto…
Guardare sciami d’insetti…
banchi di pesci…
stormi di uccelli…
che han trovato la pace
e costruttiva collaborazione…
mentre invece la nostra specie
da secoli combatte guerre
in nome della religione…
Osservare le mansuete pecore
Che assomigliano tanto a noi…
Seguono il gregge, ch’è guidato dal pastore
Ma nessuno viene ucciso
Per fornire loro il cibo…
Accorciano l’erba…mantenendo il prato vivo…
Imparare ad amare…
Senza contratto di possesso…
Regalare ai nostri figli adulti
Piena fiducia e libertà…
Protezione e insegnamenti
Solo nella giusta età…
Come fa un mammifero istintivo…
Non ostacolare il loro cammino…
Imparare anche noi a dar vita e amore
Senza chieder nulla in cambio…
Notare l’intelligenza del cavallo,
mai usata per far violenza…
lui comprende il nostro linguaggio
corre, vince…ci accontenta…
Accorgerci delle doti del cane
amico onesto, sincero, e fedele…
Dona amore incondizionato
Senza essersi mai vantato
d’essere a immagine e somiglianza di Dio…
sa persino perdonare…
è come il cavallo, non si ribella…
Loro sono spiriti intelligenti
Sono sensibili, sanno ben comunicare
Certi che Madre Natura
Li saprà accontentare…
Accorgerci che c’è anche il gatto…
così affettuoso e indipendente
Sa esser falso e un po’ ruffiano,
chissà se vorrà concederci il perdono?
Guardiamo l’astuzia della volpe
ci farà sicuramente sentire dei perfetti idioti…
Imparare a seguire il proprio istinto…
poiché il nostro senso di percezione
è atrofizzato già da tempo…
Non gridare alla catastrofe…
Ma cercare riparo…
Basterà solo fuggire
Dal cemento che abbiamo creato…
Allontanare l’egoismo…
passeggiare nei boschi…
accorgerci che gli alberi son vivi…
non sono oggetti per legname…
non sono ombrelli contro il sole…
Dio non li ha creati per noi…
Ha creato loro, come ha creato noi...
Per lo stesso identico motivo:
ciascuno di noi ha il diritto di esser vivo.
Potremmo essere in simbiosi,
In perfetta sinergia,
Peccato…ne abbiamo uccisi tanti…
Per l’umana egemonia…
abbiamo eliminato ettari di foreste…
Per far posto agli allevamenti intensivi…
Pur sapendo che quegli animali
Proprio come noi, sono esseri vivi…
Li abbiamo lasciati là a soffrire
Chiusi in gabbia in poco spazio…
a patir le pene dell’inferno
fino al giorno del macello…
Arriverà il nostro pentimento
Dal più profondo sentimento…
Avremmo potuto prevenire
abbiamo scelto invece…di subire…
Le sofferenze che abbiamo causato
Ad anime indifese…
Che non han commesso alcun reato…
Hanno la sola colpa di esser nate
in un pianeta che noi…abbiamo dominato…
Lentamente lo abbiamo ammalato…
lo abbiamo sfruttato, devastato…
ne abbiamo alterato il clima
e sconvolto l’ecosistema…
abbiamo dato fede agli scienziati
da qualcuno ben pagati…
per raccontare al mondo intero
che l’uomo non ha colpe e può andarne fiero…
Hanno detto che la natura
Avrebbe fatto danni anche da sola…
Eppure un compito noi l’avevamo…
Ma, se fossimo veramente sinceri…
Non lo abbiamo svolto proprio per niente…
E abbiamo scelto consapevolmente
Di sentirci…i “Superiori”
Privilegiati figli
Del Santo Creatore…
Ma quando arriverà il giorno..
Che impareremo ad essere umani?
Ma quando arriverà il giorno…
Che impareremo ad essere…Umili?
600e69b6-7cdd-481d-b2cd-41af511d245b
Gli istinti repressi… i sensi assopiti… a volte stressati e scontenti ogni istante del giorno… intorno a noi animali ammaestrati…schiavizzati e ammazzati… alberi abbattuti…fiumi e mari inquinati… E...
Post
04/08/2011 22:58:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. Yer.ma 05 agosto 2011 ore 06:50
    Forse mai. E' nella natura dell'uomo sentirsi superiore e quella stessa natura lo distruggerà.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.