...

19 dicembre 2007 ore 18:53 segnala

Il mio cuore rimasto in bilico,

tra il suono della tua voce

e un vago ricordo di te,

che mi accompagnava quando non ero ancora...

Ma c' altro,

i tuoi colori e la tua carne,

sangue caldo e sudore,

palpiti di passione

in ogni folata del tuo profumo,

soffio di vento

che dirompe e piega

alberi di marmoreo ricordo...

E poi ne resta

la spoglia, inerme radice,

piantata nel fertile terreno,

nero come il buio dei miei anni...

Il tempo ci  separa,

con distanze inviolabili

e malevolo si burla di noi,

lasciando intravvedere appena

in altri volti e in altre passioni,

siamo mani tese nella notte,

voli in attesa del colpo fatale,

arabe fenici nelle proprie ceneri morte

e che dalla cenere,

attendono la clemenza

di nuovi natali...

 

 

8530872
Il mio cuore rimasto in bilico, tra il suono della tua voce e un vago ricordo di te, che mi accompagnava quando non ero ancora... Ma c' altro, i tuoi colori e la tua carne, sangue caldo e sudore, palpiti di passione in ogni folata del tuo profumo, soffio di vento che dirompe e piega alberi di...
Post
19/12/2007 18:53:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. marinella2004 29 dicembre 2007 ore 16:13
    una delle migliori attrici :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.