Racconto passionale: IL MUSEO (parte 3)

14 marzo 2011 ore 16:14 segnala
Quel posto non andava bene, volevamo molto di più. Sempre tenendoci saldamente per mano, ci muovemmo in direzione del centro, lì avremmo trovato sicuramente qualcosa dove rifugiarci. Alcune centinaia di metri e intravedemmo la scritta a bandiera di un albergo. Se fosse stato bello e comodo in quel momento non era certamente nei nostri pensieri. Entrammo decisi. Pochi istanti dopo ero già con la chiave in tasca. Fu un bel momento perché lei, precedendomi, e sempre tenendomi per mano, si mise a correre su per le scale. Il gonnellino svolazzava mostrando completamente le gambe, ancora più belle di quanto avessi notato prima.

Ero così emozionato che faticai un poco a introdurre la chiave nella toppa.

Un piccolo tonfo e la porta si chiuse dietro di noi. Ci guardammo ancora una volta negli occhi, ma fu un attimo, con foga iniziammo a spogliarci l’un l’altro. Lo facemmo in maniera così disordinata che finimmo per trovarci incastrati nei nostri stessi abiti. Ricordo che ridendo caddi sul letto e lei appresso a me.

Ci amammo per ore con enfasi quasi selvaggia, mai sazi del nostro piacere e della voglia di dare all’altro ancor di più.
Il sole del tramonto iniziò a filtrare dalle finestre. Ormai paghi, ci distendemmo sotto le lenzuola.
Solo allora mi resi conto di non aver sentito mai la sua voce, anche se conoscevo bene i suoi sospiri e le sue piccole grida. Mi misi su di un fianco e, guardandola negli occhi dissi: ciao. Lei mi guardò e rispose: ciao. Una fragorosa risata scoppiò dai nostri cuori felici.

11940855
Quel posto non andava bene, volevamo molto di più. Sempre tenendoci saldamente per mano, ci muovemmo in direzione del centro, lì avremmo trovato sicuramente qualcosa dove rifugiarci. Alcune centinaia di metri e intravedemmo la scritta a bandiera di un albergo. Se fosse stato bello e comodo in quel...
Post
14/03/2011 16:14:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.