L'UOMO INVISIBILE

19 aprile 2010 ore 21:01 segnala
Il mondo è impazzito
Ed io ne ho perso il contatto
Non dovrei ammetterlo
Ma devo.
Mi è sfuggito mentre ero distratto
Ma non sono cambiato
Giuro che non sono cambiato
Come è potuto succedere?

Non mi sono accorto
Che stavo evaporando…

Il mio corpo se n'è andato
Ma rimangono i miei occhi
Che si librano. Testimoniano.
Freddo come un fantasma... osservo le strade
Nascondendomi nei portoni di
Venezia, Vienna,
Budapest, Cracovia e Amsterdam

Sono diventato l'uomo invisibile

Il cuore invisibile che batte contro di te
La pulsazione invisibile che batte silenziosamente

Grido il mio nome nei luoghi pubblici
Nessuno sembra notarlo
Nessuno capisce
Rimango perfettamente immobile
In mezzo alla strada
Mantengo i nervi saldi
Mantengo i nervi saldi
I nervi saldi
Ma le macchine non sterzano

Ascolterò le tue preghiere
Mentre le sussurri da sola
Sono quello che sentivi esserti vicino
Proprio dietro di te in St Stephen
Hai acceso una candela
Una benedizione nell'aria gelida della notte

Sentirò il tuo respiro mentre ti volterai per andare
Ti guarderò allontanarti
Da qualche posto lassù in alto
Mentre attraverserai il parco
Nella luce autunnale
Nella luce autunnale
Nella luce autunnale.

Se chiudo i miei occhi
Posso vedere dove vivi
Posso risalire la scala a chiocciola
Fino al tuo appartamento
Il profumo della cena
Che gli stai preparando
Sono costretto a guardare con terrore
Quando è crudele con te
In un silenzio agghiacciante
Mentre fai l'amore
Non posso alzare un dito
Alzare un dito per fermarlo
Io non esisto. Cosa posso fare?
Cosa posso fare?

Ti urlerò nelle orecchie
Mentre mi passerai vicino
Avvolgerò le mie braccia attorno a te
Non mi udirai, non avvertirai la mia presenza
Camminerò fianco a fianco a te
Cercherò di aiutarti
Quando inciamperai
Inciamperai attraversandomi.

Sono diventato l'uomo invisibile
Questo è tutto ciò che sono
Invisibile

Ho letto tutte le tue lettere
So cos'hai dentro
Ho sognato i tuoi sogni
La mia testa…
La mia testa è tormentata
Urlerò di nuovo:
"Sono perfettamente sano"
"Sono perfettamente sano"
Ma sono
L'uomo invisibile
Io sono
L'uomo invisibile

Parla con me
Riconoscimi
Confida in me
Confessati con me… o
Lasciami esistere
Lasciami esistere
11538432
Il mondo è impazzitoEd io ne ho perso il contattoNon dovrei ammetterloMa devo.Mi è sfuggito mentre ero distrattoMa non sono cambiatoGiuro che non sono cambiatoCome è potuto succedere?Non mi sono accortoChe stavo evaporando…Il mio corpo se n'è andatoMa rimangono i miei occhiChe si librano....
Post
19/04/2010 21:01:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Antelao 20 aprile 2010 ore 18:32
    il piu' bel pezzo scritto da Steve Hogarth. Sublime. L'ho sentita due volte dal vivo ed e' stata una esperienza...Soprattutto la seconda volta, perche' non e' un pezzo che ti entra subito, ci vuole un po' per farlo proprio. Ma dopo, delizia!

    UdM

  2. ReCremisi.ME 20 aprile 2010 ore 21:28
    un intruso...Ante è nel suo campo...bellissimo il brano, resto però affascinato da Fish, mi ricorda di più Pete Sinfield!
    ...Mi è sfuggito mentre ero distratto...bellissima questa frase.
    Ciao, Buona serata
    Salvo :rosa :bacio

  3. tecerco 23 aprile 2010 ore 22:13

    Ciao. Buona serata.

    Tc:rosa

  4. Antelao 24 aprile 2010 ore 10:46
    i Marillion saranno in concerto il 26 giugno prossimo a Mogliano Veneto (TV) in occasione del EX Prog. Il biglietto costa solo 25 euro. Io ci vado! Ah, il giorno prima suonano le ORME!!!!!
    Venezia e' vicina, una buona occasione per un viaggetto, no?
    Dai, che ci troviamo li...Vi aspetto!!!!

    UdM

  5. ReCremisi.ME 24 aprile 2010 ore 14:44
    settimana, mia Musa.
    :rosa  Salvo

    ...x Ante...Marillion e Orme...mi devo licenziare?
  6. tecerco 27 maggio 2010 ore 14:34

    Mi confesso con te...oggi ho mangiato un cannolo con la ricotta!

    Ciaooooo. Bacio.

    Tc

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.