UN UOMO

09 dicembre 2009 ore 18:04 segnala

Lei non lo sapeva ma aspettava un Uomo
Che la scuotesse proprio come un tuono
Che la calmasse come un perdono
Che la possedesse e fosse anche un dono


Era tanto tempo che aspettava l'Uomo
Che la ipnotizzasse solo con il suono
Di quella sua voce dolce e impertinente
Che proprio non ci poteva fare niente


Che la fa sentire intelligente
Bella, porca ed elegante
Come se fosse nuda tra la gente
Ma pura e santa come un diamante


Un Uomo dolce e duro nell'Amore
Che sa come prendere e poi dare
Con cui scopare, parlare e mangiare
E poi di nuovo farsi far l'Amore


Per seppellirsi tutta nell'odore
Che le rimane addosso delle ore
Che non si vuole mai più lavare
Per non rischiare di dimenticare


Che le ricordi che sa amare
Un Uomo che sappia rassicurare
Che la faccia osare di sognarsi
Come non é mai riuscita ad immaginarsi


Un Uomo pieno di tramonti
D'istanti, di racconti e d'orizzonti
Che ti guarda e dice: "Cosa senti?"
Come se leggesse nei tuoi sentimenti


Un Uomo senza senso
Anche un po' fragile ma così intenso
Con quel suo odore di fumo denso
Di tabacco e vino e anche d'incenso


Impresentabile ai tuoi genitori
Così coerente anche negli errori
Proprio a te che fino all'altroieri
Ti controllavi anche nei desideri


Tu che vivevi nell'illusione
Di dominare ogni tua passione
Tu che disprezzavi la troppa emozione
Come nemica della Ragione


Non sei mai stata così rilassata
Così serena ed abbandonata
Così viva e così perduta
Come se ti fossi appena ritrovata


Un Uomo dolce e duro nell'Amore
Che sa come prendere e poi dare
Con cui scopare, parlare e mangiare
E poi di nuovo farsi far l'Amore

11299270
Lei non lo sapeva ma aspettava un Uomo Che la scuotesse proprio come un tuono Che la calmasse come un perdono Che la possedesse e fosse anche un dono Era tanto tempo che aspettava l'Uomo Che la ipnotizzasse solo con il suono Di quella sua voce dolce e impertinente Che proprio non ci poteva fare...
Post
09/12/2009 18:04:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. ReCremisi.ME 09 dicembre 2009 ore 20:31
    Veramente bello semplicemente vero.
  2. alienman 09 dicembre 2009 ore 22:27
    :alien Noi tutti siamo sulla terra

    come diversi
    uguali solo
    nei battiti di un cuore.

    Ogni ragione può essere
    estrema passione,
    ogni ragguardevole cultura
    una follia.

    Affascinante e avvolgente !

    Post mirabile e intenso .:bye

  3. jameswan 12 dicembre 2009 ore 15:50
    finalmente ci si scrive..anch io e un po' che mi affaccio al tuo blog...e vedo che sei un ottima melomane...d altronde hai amici del calibro di SWEN , che e un vero e propio musical man! ah, certo, per me e un piacere consigliare film che a me, almeno, hanno fatto impazzire....bhe'..visto che sei senza tv ( e non so fino a che punto sia un male :haha ) partirei con ANTICHRIST del pazzo danese lars von trier, ma attenta, e roba forte e non per tutti i gusti, poi PROFUMO STORIA DI UN ASSASSINO....se vuoi qualcosa di diverso e assolutamente originale...potrei continuare con LA PROMESSA di sean penn, con uno straordinario jack nicholson, BOY S DONT CRY, dove l accettazione del "diverso" diventa follia e brutalita'.....MYSTYC RIVER di clint eastwood, qui si va sul capolavoro e L AMICO DI FAMIGLIA di paolo sorrentino, forse uno dei film italiani piu belli e devastanti degli ultimi anni.....se vuoi altre "dritte" sono qui...a disposizione....intanto...buon week end :fiore
  4. pensierino50 16 dicembre 2009 ore 19:12

    questo post mi piace moltissimo,ciao buona serata a Te

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.