Spiders

19 ottobre 2008 ore 18:24 segnala

Cari amici e care amichi rieccovi nel luogo dove verrete severamente giudicati AHAHAHAH!!! Ah no scusate mi sono confuso quello è l’oltretomba !!! Eh vabbè capita a volte di confondersi ad una certa età (che poi sarebbero 20 anni!!!!). Comunque occupiamoci ora dell’intervento... bhè stavolta ho deciso di introdurre un pò di sano nu-metal nel mio blogguzzo e chi meglio dei superbi System of a Down può adempiere a tale arduo compito (sto parlando troppo complicato vero )... Ho deciso di postare la prima loro canzone che ascoltati... ricordo ancora come capitò... c’era un mio amico che "di peso" mi fece ascotare questa canzone ed il mio primo commento fu :"Wa Diego perchè mi fai ascoltare sta mondezza????!!". Bhè allora ero ancora giovane ed inesperto... ma adesso sono cresciuto... ed ogni volta che la ascolto gusto fino alla fine le sublimi note di Spiders.... che adesso a voi lascio miei visitatori...

Spieders:

The piercing radiant moon,
The storming of poor June,
All the life running through her hair,
Approaching guiding light,
Our shallow years in fright,
Dreams are made winding through my head,
Through my head,
Before you know,
Awake,
Your lives are open wide,
The V-chip gives them sight,
All the life running through her hair,
The spiders all in tune,
The evening of the moon,
Dreams are made winding through my head,
Through my head,
Before you know,
Awake
Through my head,
Before you know,
Before you know I will be waiting all awake,
Dreams are made winding through her hair,
Dreams are made winding through her hair

Time is running out

11 ottobre 2008 ore 19:01 segnala

Good evening a tutti voi!!! cari amici del web :ok... bene dopo un'intera giornata buttata a fare elettrotecnica (almeno posso dire di essere sulla giusta strada per diventare un buon elettricista x:-) ) mi ci coleva un pò di svago... così mettendo la riproduzione casuale al media player mi è capitata sta canzone.... porco giuda era da un casino che non l'ascoltavo :haha !!!!! Ed infatti avevo dimenticato tutta la sua sublime bellezza :nonono, bhè comunque adesso che l'ho riscoperta posso rendere anche voi partecipi della sua incantevole melodia... sto parlando naturalmente di time is running out dei muse!!!! bhè i muse sono stratoferici :drunk adoro le loro bass-lines acide e distorte e le loro melodie "spaziali"!!! Come sempre vi lascio il video e il testo di questa canzone e ricordate... non sprecate il vostro tempo perchè... "il tempo corre via".

 

Time Is Runnig Out:

 

I think I'm drowning
asphyxiating
I wanna break the spell
that you've created

you're something beautiful
a contradiction
I wanna play the game
I want the friction

you will be
the death of me
yeah, you will be
the death of me

bury it
I won't let you bury it
I won't let you smother it
I won't let you murder it

our time is running out
and our time is running out
you can't push it underground
we can't stop it screaming out

I wanted freedom
but I'm restricted
I tried to give you up
but I'm addicted

now that you know I'm trapped
sense of elation
you'll never dream of breaking this fixation
you will squeeze the life out of me

bury it
I won't let you bury it
I won't let you smother it
I won't let you murder it

our time is running out
and our time is running out
you can't push it underground
we can't stop it screaming out
how did it come to this

you will suck the life out of me

bury it
I won't let you bury it
I won't let you smother it
I won't let you murder it

our time is running out
and our time is running out
you can't push it underground
we can't stop it screaming out

how did it come to this

Voglio una pelle splendida

05 ottobre 2008 ore 23:23 segnala

E ancora una volta nel mio blog a mettere, (come ormai ben sapete :ok ) una delle canzoni che in questo periodo sento molto vicino perciò ho deciso di postare una canzone degli Afterhours, una delle migliori band (insieme ai Verdena) del panorama alternative italiano dal mio punto di vista. Bhè la canzone in questione è "Voglio una pelle splendida"... una stupenda canzone dolce e lieve che mi penetra nelle carni e causa in me una sensazione di quiete.... una canzone che mi fà viaggiare con la mente verso mete lontane e sconosciute... insomma un Canzone con la C maiuscola :-)))... bhè come faccio sempre ecco il testo e il video... mi raccomando... godetevela anche voi :inchino

Voglio una pelle splendida:

stringimi madre
ho molto peccato
ma la vita è un suicidio
l'amore un rogo
e voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida

senza un finale che faccia male
coi cuori sporchi
e le mani lavate
a salvarmi
vieni a salvarmi
salvami
bacia il colpevole
se dice la verità
ma si
ma si
ma si
ma si

passo le notti
nero e cristallo
a sceglier le carte
che giocherei
a maledire certe domande
che forse era meglio
non farsi mai

e voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida
a salvarmi
vieni a salvarmi
salvami
bacia il colpevole
se dice la verità
mercy
mercy
mercy
mercy

voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida
a salvarmi
vieni a salvarmi
salvami
bacia il colpevole
se dice la verità
mercy
mercy
mercy
mercy

You know You're right

01 ottobre 2008 ore 20:49 segnala

E ancora una volta scrivo su questo blog!!!!(anche se dovrei farlo un pò di meno :mmm ormai sta diventando una vera  e propria abitudine :many )!!!! Comunque è un periodo duro per me... l'univeristà mi sta togliendo molto tempo e nonostante sia arrivato al secondo anno si studia sempre di più.... per questo mi sento un pò a terra ma quando sono giù a riportarmi in paradiso ci pensano i miei Nirvana :love !!!!!! Sono a dir poco fantastici!!! Molti dicono che tecnicamente non siano un gruppo altamente dotato... è vero su questo vi dò ragione ma vi sfido a trovare un altro cantante con la voce di Kurt o altri testi che ti mettono i brivi come i loro... non ci riuscite eh? bhè in fondo "I know I'm right!!!" :slurp  

 

You know You're right:

 

I will never bother you
I will never promise to
I will never follow you
I will never bother you

Never speak a word again
I will crawl away for good

I will move away from here
You wont be afraid of fear
No thought was put in to this
I always knew it would come to this

Things have never been so swell
I have never failed to feel
Pain {3x}

You Know your Right {3x}

I'm so warm and calm inside
I no longer have to hide
Let’s talk about someone else
Steaming soup against her mouth
Nothing really bothers her
She just wants to love herself

I will move away from here
You wont be afraid of fear
No thought was put into this
I always knew to come like this

Things have never been so swell
I have never failed to feel
Pain {5x}

You know Your Right {17x}

Pain {1x}

Viba

29 settembre 2008 ore 22:17 segnala

E rieccovi nella citta dolente (no scusate quella era un'espressione dantesca :many) comunque per non tirarla sulle lunghe... rieccovi nel mio blog (volenti o nolenti per vostra sfortuna ci siete capitati :hehe ). Bhè che dire oggi sono particolarmente felice (sarà perchè ho preso 27 all'esame di calcolatori elettronici?? :haha ) e voglio dedicare quest'intervento a una canzone degli stupendi Verdena.... bhè che di Viba.... è una bellissima canzone d'amore il testo è breve ma profondo per chi sà davvero capire e non si ferma solo alle semplici parole ma và più in fondo... fino a toccare l'animo dell'ascoltatore... Bhè vi lascio come al solito sia il testo che il video di Viba sperando che anche voi siate toccati nell'animo da questo capolavoro ;-)

 

Viba

Sono sveglio o forse no
ma non mi importa
tu sei l'unica per me
sarò lento quanto vuoi
tu non ti senti più così fragile
Io con te
solo che ci sei quando non mi vuoi
io sto bene
come è buio sai non ti sbagli mai
Non mi spiego quasi mai
io non ho fretta
voglio bere un po' di me
forse sbaglio o forse no
tu non ti senti più così fragile
Io con te
solo che ci sei quando non mi vuoi
io sto bene
come è buio sai non ti sbagli mai
Così vicina a me
ma così fuori da me
in fondo tu mi vuoi
e se mi vuoi
io volo
io volo
volo

Servi della Gleba

25 settembre 2008 ore 22:33 segnala

E rieccomi ancora una volta alle prese con il mio blog!!! Bhè questo intevernto lo dedico alla razza maschile umana... noi che siamo forti, virili e possenti... ma che purtroppo siamo servi della gleba;-( (uso le stesse parole di elio per non essere volgare 0:-) ) eh già amici miei per quanto possiamo provarci e riprovarci questa condizione và avanti da secoli e per secoli durerà ancora, quanti artifici per raggiungere quel lembo di terra che tanto ci aggrada e ci piace :hihi, bhè secondo me questa canzone descrive alla perfezione la nostra condizione di schiavi del padrone Donzaucher ehm... no scusate questa è un'altra canzone :many (dei meganoidi n.d.r), volevo dire la nostra condizione precaria per arrivare verso l'ambita meta :hoho  , come al solito ecco a voi video e testo, sperando nel vostro gradimento.

 

Servi della Gleba:

Allora come e' andata con la tipa?
Eh, abbastanza bene.
Hai pucciato il biscotto, o almeno hai limonato?
No ragazzi, non scherziamo. Lei non e' una come tutte le altre.
Bll b b bll parlaci di lei.

Ah, guardate, questa qui' e' una tipa devvero simpaticissima, in gambissima. Mi ha raccontato delle cose delle sue ferie divertentissime, ma tipo che lei era andata la' con un sacco di creme dopo sole, poi ha preso un casino di sole, si e' bruc ...
Le hai mostrato il popparuolo?
No ma ho buone possibilita' .
Allora ci vediamo questa sera? Una serata fra amici, una chitarra e uno spinello.
Eh, amici, purtroppo no. Questa sera sono invitato a casa sua per vedere le diapositive del mare, delle sue ferie, poi subito dopo devo accompagnare i suoi genitori che devono prendere il treno perche' sono rimasti senza macchina, l'hanno distrutta, era mia.

Siamo tutti servi della gleba, e abbiamo dentro il cuore una canzone triste.

Servi della gleba a testa alta, verso il triangolino che ci esalta. Niente marijuana ne pasticche: noi si assume solo il due di picche . Servi della gleba in una stanza, anestetizzati da una stronza, come dei simbolici Big Jim : schiacci il tasto ed esce lo sfaccimm.

Ehi, guardate un po' chi si rivede.
Hue ciao ragazzi.
Hai la faccia di legno, dove cazzo eri finito?
Ma no, niente, e' che c' ho un' esame in ballo e poi non sono stato molto bene.
Dicci cosa hai avuto di preciso.
Mah, mi ha detto il medico che ho le papille - Eh? - gustative interrotte, no, poi ci ho il gomito -Cosa? - che fa contatto con il piede .... no no e' che ho delle storiacce con la tipa...
Ah !! Lei ti ha dato il due di picche ?

Ma no , che cosa dite? Lei mi e' molto affezzionata, solo che -uhh-ha delle storie col suo tipo che la rendono infelice, e siccome a lei ci tengo piu' che a me, ho parlato al suo ragazzo e l' ho convinto a ritornare da lei...
Ma non starai mica piangendo?
No, e' che mi e' andata una bruschetta nell'occhio.

L'occhio spento e il viso di cemento, lei e' il mio piccione io il suo monumento.

Servi della gleba a tutta birra, carichi di hl di sburra; cuore in fiamme e maschera di ghiaccio, noi col nostro carico di sfaccio. Servi della gleba planetaria, schiavi della ghiandola mammaria, come dei simbolici Big Jimme: schiacci il tasto ed esce lo sfaccimme.

Lassame canta' sto storneletto .....

[Faso al telefono]: "Ciao, senti, hai 5 minuti? Perche' volevo chiederti due cose... Senti, guarda, sinceramente vado al dunque subito, ci sono rimasto molto male perche' ho saputo che sei uscita con Tafano ieri sera, e... perche'? Scusa, ti ho telefonato a cena, ti ho detto: ci vediamo?, tu hai detto: no, devo studiare. E va beh , se poi esci con lui... cioe' , perche' non me lo devi dire? Pensi che sia un problema per me accettare che tu hai una storia? Un uomo? Vedi qualcuno? No, non e' un problema per me perche' io ti voglio bene veramente e non ti chiedo nulla, anzi, magari sono qui a dirti: se hai bisogno di qualcuno io ci sono.
E allora? Che cosa devo fare?
Mi vuoi mettere una scopa in culo cosi' ti ramazzo la stanza?"

Welcome Home Sanitarium

23 settembre 2008 ore 22:57 segnala

E rieccovi ancora nell'Anthony's club... un posto come gli altri... con niente di più e molte ma molte cose in meno 0:-) ... questo intervento voglio dedicarlo ad una canzone che in questo periodo (sopratutto a causa dell'inizio del secondo anno universitario) mi è molto vicina... sto paralndo di Sanitarium dei Metallica!!!!! Bhè d'altronde è anche normale che in questo periodo mi senta un pò "strano"(anche se mi dicono che lo sono spesso :many ) con questi 4 fottuti esami da dare (Fisica 2,Elettrotecnica, Ricerca Operativa e Automatica n.d.r.) potete immaginare come mi stia divertendo (per carità sono interessanti tali materie ma non è che sono propriamente semplici):-))) ... ma tornando alla canzone bhè che dire di Sanitarium.... DIRE CHE E' UN CAPOLAVORO E' DIRE POCO!!! Tale pezzo tratta delle pene che patisce un uomo internato in un manicomio.... bhè anche se non è proprio il paese dei balocchi non deve essere tanto male... eccetto la compagnia di altre "stravaganti persone", eccetto i dottori che per farti stare bene o ti fanno l'elettroshock oppure di iniettano sostanze "non tanto genuine"! ed eccetto il fatto che "uscirne" è un impresa non del tutto semplice... non è il paese della cuccagna per intenderci è il SANITARIUM!!!!

 

Welcome Home Sanitarium

Welcome to where time stands still
No one leaves and no one will
Moon is full, never seems to change
Just labeled mentally deranged
Dream the same thing every night
I see our freedom in my sight
No locked doors, no windows barred
No things to make my brain seem scarred

Sleep, my friend, and you will see
That dream is my reality
They keep me locked up in this cage
Can't they see it's why my brain says “rage”

Sanitarium, leave me be
Sanitarium, just leave me alone

Build my fear of what's out there
Cannot breathe the open air
Whisper things into my brain
Assuring me that I'm insane
They think our heads are in their hands
But violent use brings violent plans
Keep him tied, it makes him well
He's getting better, can't you tell?

No more can they keep us in
Listen, damn it, we will win
They see it right, they see it well
But they think this saves us from our hell

Sanitarium, leave me be
Sanitarium, just leave me alone
Sanitarium, just leave me alone

Fear of living on
Natives getting restless now
Mutiny in the air
Got some death to do
Mirror stares back hard
“Kill,” it's such a friendly word
Seems the only way
For reaching out again

Sir Psycho Sex

21 settembre 2008 ore 14:25 segnala

Aggiornare 2 volte in un giorno il blog mi sembra esagerato ma.... volgio esagerare!!!! :hoho . Questo intervento voglio dedicarlo al sesso... cosa c'è di più bello al mondo che fare sesso?!?!?!? La ritmica danza in cui 2 corpi si muovono in simbiosi... la più dolce attività fisica.... insomma la cosa più strafigha che c'è :many!!!! E chi meglio dei miei Red Hot Chili Peppers può decantare il sesso nella sua forma più pura?!?!?!? Questo pezzo (Sir Psycho Sex n.d.r :haha ) è per me un inno al sesso libero e sfrenato, un brano senza inibizioni con notazioni storiche (Eva che viene scopata nel giardino dell'Eden) e recenti (una poliziotta ninfomane :hihi )... bhè come al solito adesso vi lascio il video e il testo... ma và voglio essere buono con voi oggi (come se non lo fossi già abbastanza :hehe) e vi lascio anche la traduzione per poter assaporare al meglio questo capolavoro

Sir Psycho Sex

A long, long, long, long time ago
Before the wind, before the snow
Lived a man, lived a man I know
Lived a freak of nature named Sir Psycho

Sir Psycho Sexy that is me
Sometimes I find I need to scream

He's a freak of nature
But we love him so
He's a freak of nature
But we let him go

Deep inside the garden of Eden
Standing there with my hard on bleedin'
Theres a devil in my dick and some demons in my semen
Good God no that would be treason
Believe me Eve she gave good reason
Botty looking too good not to be squeezin'
Creamy beaver hotter than a fever
I'm a givin' 'cause she's the reciever
I won't and I don't hang up until I please her
Makin' her feel like an over achiever
I take it away for a minute just to tease her
Then I give it back a little bit deeper

(Chorus:)

Sir Psycho Sir Psycho yea he's the man that I met 1 time
Sir Psycho Sir Psycho yea he's the man that left me blind
Sir Psycho Sir Psycho yea he's the man he's the man he's the man

He's a freak of nature
But we love him so
He's a freak of nature
But we let him go

I got stopped by a lady cop
In my automobile
She said get out and spead your legs
And then she tried to cop a feel
That cop she was all dressed in blue
Was she pretty? Boy I'm tellin' you
She stuck my butt with her big black stick
I said "what's up?" now suck my dick
Like a ram getting ready to jam the lamb
She whimpered just a little when she felt my hand
On her crotch so very warm
I could feel her getting wet through her uniform
Proppin' her up on the black and white
Unzipped and slipped "ooo that's tight"
I swatted her like no swat team can
Turned a cherry pie right into jam

(chorus)

Hello young woman that I love
Pretty punk rock mamma that I'm thinking of
Hold me naked if you will
In your arms in your legs in your pussy I'd kill
To be with you, to kiss with you, I do miss you
I love you

Lay me down ..
Descending waves of graceful pleasure
For your love there is no measure
Her curves they bend with subtle splendor

Now I lay me down to sleep
I pray the funk will make me freak
If I should die before I waked
Allow me Lord to rock out naked
Bored by the ordinary time to take a trip
Calling up a little girl with a bull whip
Lickety split go snap "snap"
Girl gettin' off all in my lap
The tallest tree the sweetest sap
Blowin' my ass right off the map
Ooo and it's nice out here
I think I'll stay for a while

Traduzione (leggetela blasfemi!!! :many )

Tanto, tanto, tanto, tanto tempo fa
Prima del vento, prima della neve,
Viveva un uomo, viveva un uomo che conosco
Viveva uno scherzo della natura chiamato Signor Psycho

Signor Psycho sexy, lui è me
A volte scopro che ho bisogno di gridare

Lui è uno scherzo della natura
Ma lo amiamo tanto
È uno scherzo della natura
Ma lo lasciamo andare

Dentro al giardino dell’Eden
Me ne sto lì con il cazzo duro che sta per scoppiare
C’è un diavolo nel mio cazzo
E dei demoni nel mio seme
Buon Dio, non sarebbe un tradimento
Credimi, Eva aveva le sue buone ragioni
Il suo culo è troppo bello per non essere pizzicato
Figa cremosa più calda di una febbre
Glielo do perché lo aspetta
Non smetterò mai prima di averla soddisfatta
Facendola sentire come una che lo prende come un’assatanata
Lo tiro fuori per un attimo solo per farle un dispetto
Poi lo infilo ancora un po’ più a fondo

Signor Psycho, Signor Psycho sì, è l’uomo che ho incontrato una volta
Signor Psycho, Signor Psycho sì, è l’uomo che mi ha accecato
Signor Psycho, Signor Psycho sì, è lui, un vero uomo, un vero uomo, un vero uomo

Sono stato fermato da una poliziotta
Nella mia auto
Disse: “Vieni fuori e allarga le gambe”
E poi cercò di palparmi
Quella poliziotta era tutta vestita di blu
Se era carina? Ragazzo, ti sto raccontando
Che mi premette sul culo il suo grosso manganello nero
Dissi: “Che succede?”, adesso succhiami il cazzo
Come un montone pronto a scoparsi la pecorella
Lei piagnucolò solo un po’ quando sentì la mia mano
Sulla sua fica così calda
Potevo sentire che si stava bagnando dentro la sua divisa
Mentre la stendevo sopra la macchina
Le tirai giù la cerniera e le mutande “Oh come è soda”
La chiavai come nemmeno uno squadrone intero potrebbe fare
Ho trasformato una torta di ciliegie in marmellata

Ciao giovane donna che amo
Bella pupa punk rock a cui sto pensando
Stringimi nudo se vuoi
Fra le tue braccia, fra le tue gambe, nella tua fica, sarei capace di uccidere
Per stare con te, per baciarti, mi manchi
Ti amo

Lasciami stendere
Calano onde di leggiadro piacere
Per il tuo amore non c’è limite
Le sue curve si riflettono come penetrante splendore

Ora mi distendo per dormire
Prego il funk che mi faccia sballare
Se dovessi morire prima di svegliarmi
Signore, permettimi di andare in giro nudo
Annoiato dall’ordinarietà del viaggiare
Chiamo una ragazza con un frustino per tori
Per una sveltina
Mi viene tutta in bocca
Più alto è l’albero più dolce è la linfa
Porto il mio culo fuori da qui
Oh, ed è bello qui fuori
Ma sa che ci starò per un po’

The Wicker Man

21 settembre 2008 ore 01:23 segnala

E ancora una volta aggiorno questo bloghetto... con cosa???? Bhè con una canzone dei mitica Maiden!!!!!!!!!!!!!!!!!! Un bel testo non c'è che dire.... in questo Dickinson & Co. sono dei veri e propri maestri... senza nulla togliere alle linee melodiche e al ritmo sostenuto di questa canzone cattive ed agressive come al solito... bene adesso vi lascio il testo e un video per potervi scatenare anche voi con i sovrani dell'Heavy Metal... GLI IRON MAIDEN!!!!!!!!!!!!!!

The Wicker Man

Hand of fate is moving and the finger points to you
He knocks you to your feet and so what are you gonna do
Your tongue has frozen now you've got something to say
The piper at the gates of dawn is calling you his way

You watch the world exploding every single night
Dancing in the sun a newborn in the light
Say goodbye to gravity and say goodbye to death
Hello to eternity and live for every breath

Your time will come, your time will come
Your time will come, your time will come

The ferryman wants his money you ain't going to give it back
He can push his own boat as you set up off the track
Nothing you can contemplate will ever be the same
Every second is a new spark, sets the universe aflame

You watch the world exploding every single night
Dancing in the sun a newborn in the light
Brothers and their fathers joining hands and make a chain
The shadow of the Wicker Man is rising up again

Your time will come, your time will come
Your time will come, your time will come

Your time will come, your time will come
Your time will come, your time will come
Your time will come, your time will come
Your time will come, your time will come

Voglio Armarmi

18 settembre 2008 ore 15:06 segnala

Et voilà rieccomi nel mio blog.... stavolta la mia ira funesta (che rispecchia molto quella del pelide Achille :hoho ) si abbatte sull'America.... già l'America.... una bella nazione non c'è che dire soprattutto per quanto concerne il campo dell'istruzione.... infatti i studenti non sono soliti portare a scuola libri di testo o quaderni ma (udite udite :many ) armi da fuoco!!!! Bhè beati loro che almeno possono permettersi questi lussi noi invece dobbiamo farci ogni santissimo giorno un culo quadrato per capire logaritmi o studiare il pensierò di qualche demente del passato... bhè che dire amici "Che invidia andare a scuola con in tasca una pistola......" :many

Voglio Armarmi - Punkreas

 

Che invidia andare a scuola con in tasca una pistola
che scivoli dal fianco e che s'infili sotto il banco
nell'ora d'intervallo provocare un bel macello
altro che merendine lì si spara sul bidello

gli eroi son Topolino con Pippo e l'Uomo Ragno
ma il mito è l'ispettore e la 44 magnum
legittima difesa il colpo accidentale
sono storie ormai passate e rientran nel normale

mamma mia le cento lire ADESSO devi darmi
parto per l'America perchè
voglio armarmi con le armi VOGLIO ARMARMI

non si puo' bere birra tanto meno una cannetta
ma sei considerato se sai usare la Beretta
la libertà è una statua con cura fu innalzata
tentando di nascondere un'America malata

ma il loro pezzo forte lo è e lo è sempre stato
la pena capitale in assenza di reato
puoi scegliere lo stato modalità e anche l'uso
stai certo il risultato non ti lascerà deluso

mamma mia le cento lire ADESSO devi darmi
parto per l'America perchè
voglio armarmi con le armi VOGLIO ARMARMI

c'è l'NBA,l'NFL,l'NCAA,la CNN
la TWA,col KU KLUX KLAN soltanto guai l'FBI

hai provato a darmi un pizzicotto per svegliarmi
spero che sia un incubo perchè
voglio armarmi con le armi VOGLIO ARMARMI

tutti hanno un cannone che li fa sentir signori
ma l'idea che mi sono fatto è che son tutti fuori.