Work in progress...

04 giugno 2008 ore 00:28 segnala
Povero il mio blog....Trascurato ormai da troppo tempo....E' che ultimamente sono successe troppe cose per raccontarle tutte....Potrei sintetizzare scrivendo qualcosa che oggi mi ha fatto pensare,mentre studiavo per il mio prossimo esame....UNA CULTURA è VIVA SOLTANTO NELLA MISURA IN CUI INCONTRANDOSI CON L'ALTERITà, RIESCE A TRASFORMARSI.....A METTERE IN GIOCO I SUOI PROCESSI...Ergo la mia cultura ed io siamo vive e arzille!Work in progress.....

Parole che tutti dovrebbero trasformare in pratica

21 dicembre 2007 ore 18:02 segnala

 

 

 

Lentamente di Pablo Neruda

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi
percorsi, chi non cambia la marca, il colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.
 

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini
sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli
occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.


Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica, chi non trova
grazia in se stesso.
 

Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare;
chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

 

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno
sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.

 

 

 

 

sopra il giorno di dolore che uno ha...

18 settembre 2007 ore 12:10 segnala

NON CI SONO COMMENTI DA AGGIUNGERE A QUESTE PAROLE.....SONO ESATTAMENTE QUELLO CHE PROVO...

Ligabue

Il giorno di dolore che uno ha

 

Quando tutte le parole sai che non ti servon più
quando sudi il tuo coraggio per non startene laggiù
quando tiri in mezzo Dio o il destino o chissà che
che nessuno se lo spiega perché sia successo a te
quando tira un pò di vento che ci si rialza un pò
e la vita è un pò più forte del tuo dirle "grazie no"
quando sembra tutto fermo la tua ruota girerà.

Sopra il giorno di dolore che uno ha.


Quando indietro non si torna quando l'hai capito che
che la vita non è giusta come la vorresti te
quando farsi una ragione vorrà dire vivere
te l'han detto tutti quanti che per loro è facile
quando batte un pò di sole dove ci contavi un pò
e la vita è un pò più forte del tuo dirle "ancora no"
quando la ferita brucia la tua pelle si farà.

Sopra il giorno di dolore che uno ha

Quando il cuore senza un pezzo il suo ritmo prenderà
quando l'aria che fa il giro i tuoi polmoni beccherà
quando questa merda intorno sempre merda resterà
riconoscerai l'odore perché questa è la realtà
quando la tua sveglia suona e tu ti chiederai che or'è
che la vita è sempre forte molto più che facile
quando sposti appena il piede lì il tuo tempo crescerà

Sopra il giorno di dolore che uno ha
Tu tu tu tu tu tu tu tu tu...

adesso so che sto bene..

04 giugno 2007 ore 01:57 segnala
Finalmente posso sentirla senza soffrire...Con un sorriso...Perchè guardo la cosa come un ricordo...bello o brutto?Non credo ci sia una risposta...

PROGETTI PER IL FUTURO...

03 giugno 2007 ore 14:54 segnala

Alla base delle mie riflessioni...

Le meleeee

03 giugno 2007 ore 01:45 segnala

Eccomi quà....ho finalmente raggiunto la serenità tale da poter ricominciare a riflettere...Non sentendo più solo confusione  e caos...ma una strana apparenza di tranquillità...Ho imparato a capire molte cose ultimamente...ho imparato ad affrontarle...forse...a guardarle per come sono, non proiettando subito la mia disperazione.Ma tutto sommato sono uscita dal tunnel...ho connesso il cervello e sono pronta ad analizzare :poeta ....Eccoci...sono ai 21 ormai...cos'è cambiato?Niente nel particolare... La mia situazione vecchia e stravecchia,raccontata mille volte, sofferta e tremendamente sentita è giunta non ad una conclusione, non ad una svolta..sta lì e la guardo sempre, ma adesso da lontano...guardando con il "ghiaccio" negli occhi. Perchè ho percepito il dettaglio che mi ha fatto così tanto penare...La guardavo da un punto di vista sbagliato...Ho IDEALIZZATO, ebbene sì lo confesso...mi ero già vista sul cavallo col principe e invece sto ancora in mezzo al bosco ad aspettarlo...vatti a fidare...e vabbè...non c'è più niente da faaare...è stato bello sognareeee....Ma attenzione attenzione sono arrivata anche al punto di dire che, sì, c'è tanta merda in giro, però da qualche parte l'uomo della mia vita o quanto meno una persona che mi faccia stare bene ci sarà...ne sono convinta...Nell'attesa guardo un po' di quì, un po' di lì...mantengo i contatti...Insomma non mi lamento...alla fine il tempo non mi manca per trovare "la storia"....Per ora mi godo l'esperienza che mi porterà sempre più avanti....a ritmo intenso o lento non importa...faccio tesoro di tutte le sensazioni che provo da quando sono nata, credo...perchè voglio che facciano parte di me...E poi sento già il profumo dell'estate....anche se ancora devo dare esami :lamentino .Ma non fà nulla...vada come vada...io voglio  vivere intensamente...non voglio più chiudermi dentro casa e stare lì a dire che non mi passerà mai...In fondo sono proprio d'accordo col detto :"Chi mi ama, mi segua" e quindi...se il fato ha un suo disegno non sarò di certo io  a modificarlo guardando alla vita con il sorriso...E tanto lo so che prima o poi mi risuccederà....In fondo al mondo c'è scelta....Sono io che becco sempre le mele col vermetto...anche se dalle mie parti si dice che siano le migliori...ma dopo un iniziale dolcezza ti lasciano sempre un po' di disgusto...

SUBSONICA

Eva-Eva

 

Come eva incontra eva
Incidentalmente. O come
Forse un gancio teso al cuore.

Come eva sfiora eva
Scioglie un pomeriggio e si scopre
Labile
Vortice,
Complice
Vanità.

Puoi chiamarlo nuotare se ti spaventa o forse amore…
Puoi chiamarlo nuotare se ti spaventa o forse amore…atmosferico.
Puoi chiamarlo nuotare se ti spaventa o forse amore…nel pulviscolo.
Puoi chiamarlo nuotare se ti spaventa o forse amore…atmosferico

Così eva intacca eva
Confondendo i segni ed i sensi.
Tra le arcate del sudore
Un giocattolo che si apre:
Abile
Forbice,
Complice
Vanità.

Puoi chiamarlo nuotare se ti spaventa o forse amore…atmosferico.
Puoi chiamarlo nuotare se ti spaventa o forse amore…nel pulviscolo.
Puoi chiamarlo nuotare se ti spaventa o forse amore…atmosferico.
Puoi chiamarlo nuotare se ti spaventa o forse amore…atmosferico.
Puoi chiamarlo nuotare se ti spaventa o forse amore…nel pulviscolo.
Puoi chiamarlo nuotare se ti spaventa o forse amore…atmosferico



SENZA PAROLE.....DANCING

31 maggio 2007 ore 21:41 segnala

 

 

 

Time is gonna take my mind
and carry it far away where I can fly
The depth of life will dim the temptation to live for you
If I were to be alone silence would rock my tears
'cause it's all about love and I know better
How life is a waving feather

So I put my arms around you around you
And I know that I'll be living soon

My eyes are on you they're on you
And you see that I can't stop shaking
No, I won't step back but I'll look down to hide from your eyes
'cause what I feel is so sweet and I'm scared that even my own breath
Oh could burst it if it were a bubble
And I'd better dream if I have to struggle

So I put my arms around you around you
And I hope that I will do no wrong
My eyes are on you they're on you
And I hope that you won't hurt me

I'm dancing in the room as if I was in the woods with you
No need for anything but music
Music's the reason why I know time still exists
Time still exists
Time still exists

So I put my arms around you around you
And I hope that I will do no wrong
My eyes are on you they're on you
And I hope that you won't hurt me
So I put my arms around you around you
And I hope that I will do no wrong
My eyes are on you they're on you
And I hope that you won't hurt me

ANIMA FRAGILE....

07 settembre 2006 ore 18:11 segnala
come sempre quando la mia mente è affollata..mi ritrovo a scrivere...E stavolta come tutte le altre mi ritrovo in mezzo ad un vero e proprio e CAOS...solo ke mentre in genere so definire cn lucidità quello che provo...adesso sn in balia dei contrasti...e non capisco e non so qual è la decisione da prendere...Qualcuno mi consiglia...scegli con il cuore...Ma stavolta non posso permetterlo...tra l'altro nn c'è niente da scegliere..boh...sono solo dei ricordi che affiorano...e ke mi fanno male...Provo le stesse sensazioni di quando li ho vissuti...Non pensavo di dover tornare a discutere questa storia....anche se in fondo dovevo aspettarmelo...perchè è una delle più importanti che ho vissuto..una di quelle di cui non puoi proprio dimenticarti...una di quelle persone di cui porti i segni addosso perchè gli sei appartenuta...belli o dolorosi che siano...di cui a volte ti chiedi come procede la vita...e la vai a spiare in gran segreto...chissà perchè poi..perchè ti manca? o così....perchè comunque è un pezzo della tua vita e nn puoi ignorarlo?Non lo so più...adesso vivo in un ricordo...che però mi fa troppo male...mi fa rientrare in una dimensione da cui sono fuggita...solo che stavolta...nn voglio fare più del male a nessuno..stavolta...voglio capirmi bene io...prima di creare altre ferite...perchè so cosa significhi stare male...e ne farei volenteri a meno di saperlo...però..è tutto parte della vita...è un momento anche questo..un'evoluzione anche questa...solo che in questo momento..sn un'anima fragile... Vasco Rossi ANIMA FRAGILE E tu chissà dove sei anima fragile che mi ascoltavi immobile ma senza ridere. E ora tu chissà dove sei avrai trovato amore o come me, cerchi soltanto d'avventure perché non vuoi più piangere! E la vita continua anche senza di noi che siamo lontano ormai da tutte quelle situazioni che ci univano da tutte quelle piccole emozioni che bastavano da tutte quelle situazioni che non tornano mai! Perché col tempo cambia tutto lo sai cambiamo anche noi e cambiamo anche noi e cambiamo anche noi! e cambiamo anche noi!

Dormi che è meglio...

06 settembre 2006 ore 01:01 segnala
Mi manca tanto..le nostre litigate fino a tardi..e quella complicità ke si era creata..Forse mi sono solo illusa ke niente potesse cambiare..perchè molto è cambiato..Gradualmente è sempre più lontano a me..anche se ogni tanto un pensiero lo sfiora..e viene soltanto a dire soltanto ke gli da fastidio ke nn gli parlo..Vabbè..il proverbio dice ke ki si accontenta gode...è vero..però..vorrei di più...Vorrei la persona che ho conosciuto e che mi è stata vicina come nessun'altro ha saputo fare...che mi ha saputo capire...Ke basta una sua parola a farmi spuntare il sorriso...perchè so ke mi comprende nel profondo dell'anima...Ecco perchè mi brucia tanto...lo so l'ho già detto tante volte...e rischio di essere ripetitiva..però in questo momento è l'unica cosa che mi emoziona davvero...il resto mi scivola addosso...Quest'estate nn è stata il massimo..ma è servita a farmi crescere ancora..Solo che ora ho diritto anche io ad un po' di felicità..Di quella ke apri gli occhi e pensi a quanto è bello vivere...di quella ke nn è vero ke ti capita solo una volta nella vita...perchè tutte le persone che ti stanno accanto, tutto quello ke ti succede può donarti quella felicità..basta saperla vedere...ed io sn arrabbiatissima perchè nn riesco a farlo senza sapere che nn l'ho perso...Passo le notti sveglia fino alle quattro o alle cinque..a pensare a tutto questo...e a chiedermi cosa mi aspetta andando avanti..so che è una domanda stupida..ke tanto nn lo posso sapere..ma i pensieri mi si accalcano nella mente e non riesco a mandarli via...Però nn sono triste ..e questo è già un passo avanti..solo un po' malinconica...e allora DOOORMI KE è MEGLIO...COSì... Subsonica DORMI Dolce è il dolore che porti negli occhi, quanto il perdersi dentro di te. Ed il lieve infuriare di rabbia che porti aggrappata alla fragilità. Dormi che è meglio pensarci domani alla muta distanza che scorre tra noi quando non sei vicino a scaldare i miei sogni, quando i sogni nemmeno son qui. Dormi che è meglio dormi che è meglio dormi che è meglio dormi che è meglio così. Non immagini quanto sia dolce sfiorare dai tuoi incerti sorrisi la felicità. Anche solo per pochi secondi capire che qualcosa di buono c'è in me. Dormi che è meglio dormi che è meglio dormi che è meglio per noi. Dormi che è meglio dormi che è meglio dormi che è meglio così

OLTRE..LEGGERE E COMMENTARE PLEASE!!!

04 settembre 2006 ore 00:15 segnala
Ma sono io che sono scema e ogni volta che ritorna mi sento una merda per come mi sono comportata io..IO CAPITO?! ?Cioè LUI scompare e si fà la sua vita..LUI mi insulta dicendomi le cose peggiori...LUI c'ha la donna....LUI e sempre LUI torna e mi dice..mi da fastidio (poi FASTIDIO...neanche nn so ...mi dispiace oppure..sai mi pesa molto..no FASTIDIO...tipo mosca! :clava vabbè...)che fai così...che non mi parli...:scream CIOè....NN SO SE MI SPIEGO...:scream E IO????????Mi sento una MERDA...IO...:drunk sono proprio pazza...Però..adesso in sincerità....Quanto gli voglio bene...nn mi era mai successo...Lui una volta disse il nostro rapporto è oltre...oltre un'amicizia...oltre l'amore...OLTRE..e mi ha mandato questa canzone... The smashing pumpinks PEFERCT I know we're just like old friends we just can't pretend that lovers make amends we are reasons so unreal we can't help but feel that something has been lost but please you know you're just like me next time I promise we'll be perfect perfect perfect strangers down the line lovers out of time memories unwind so far I still know who you are but now I wonder who I was... angel, you know it's not the end we'll always be good friends the letters have been sent on so please, you always were so free you'll see, I promise we'll be perfect perfect strangers when we meet strangers on the street lovers while we sleep perfect you know this has to be we always we're so free we promised that we'd be perfect Ogni singola parola parla di noi...del nostro modo di vedere le cose...ma soprattutto del nostro rapporto che a volte sfiora veramente la perfezione..Lui mi ha fatto capire così il senso della parola OLTRE...e credo ke mai più nella vita mi capiterà di avere un rapporto del genere...allora è per questo ke mi deprimo tanto quando nn gli posso parlare..e anche perchè quando devo fare la stronza mi sento un verme...Cmq...parliamoci chiaro..Nn se fa così è....nn è ke uno deve adottare le maniere forti per farti capire ke ti vuole tanto bene....o sì?ai posteri l'ardua sentenza...