November rain....

24 novembre 2007 ore 00:36 segnala
pioggia...pioggia e ancora pioggia.....ma in fondo non è poi così sbagliato....è una pioggia che mi porta a riflettere......a cosa sia giusto o sbagliato nella mia vita... ogni singola cosa che mi succede mi chiedo continuamente se è quello che veramente voglio.....

 

Ora che le mie faccende legate alla professione sono risolte...nel senso che sono veramente contenta di aver cambiato in meglio....è ora di pensare ad Elisa.....pensare se mi sto facendo trasportare dalla corrente e dalla poca voglia di cambiare le cose, oppure sono cose che veramente voglio per me.

 

ultimamente mi stanno capitando delle cose strane....mi sto ribellando all’ipocrisia della gente che mi sta intorno, non mi nascondo più dietro alla maschera della gente...li guardo..li guardo veramente per quello che sono.. così delle persone che prima vedevo perennemente affannate ed impegnate, per cui avevano poco tempo da dedicare agli altri, adesso le guardo e capisco che non si tratta di numerosi impegni lavorativi e professionali ma più che altro di menefreghismo...di totale indifferenza delle esigenze degli altri...degli egoisti.... Delle persone che prima vedevo rispettarmi per quello che avevo da dare loro...adesso, guardandole, non vedo altro che opportunismo, e alla prima occasione infischiarsene altamente...facendo anche delle figure per cui scusarsi.....

 

Adesso basta!!!Adesso mi sono veramente rotta di sopportare gente che un momento prima dimostra di esserti amica e un momento dopo dimostra di non sopportarti, solo per avere espresso un parere “scomodo”.... Quindi...l’unica cosa che farò è mostrarmi per quello realmente sono...senza tener conto della maschera da indossare in presenza di una persona (perché quella ti vuole vedere in un certo modo) piuttosto che un’altra e, di conseguenza, non essere interscambiabile ma solamente IO.

 

Mi sto chiedendo spesso se quello che voglio è stare con una persona che non ha capito che la medaglia...per essere accondiscendenti con tutti e quindi essere preso per quello che “tanto c’è sempre lui che può farlo al posto mio”.....non viene data a nessuno.....che non ha capito che per essere rispettabili non è necessario avere una macchina di lusso....e soprattutto....non capisce che mi sento in gabbia.... intrappolata tra delle sbarre che sono l’imposizione di situazioni che eviterei volentieri.....specialmente...uscite di “mandria”...che io odio fare con la mia famiglia....figuriamoci con un’altra.....insomma è veramente quello che voglio? fra qualche anno....sarà veramente quello che vorrò per il resto della mia vita? sarò in grado di trasformare questa persona in una persona “normale”...che ha dei pensieri normali e non spocchiosi??non lo so...e intanto...sotto la pioggia di novembre rifletto.....

 

Ovviamente....il destino...decide di aggiungere un pensiero in più al mio riflettere....proprio l’altro giorno nel mio paese è morto un ragazzo...che si è infilato sotto ad un autobus mentre andava a scuola......aveva perso il pullman e allora voleva anticiparlo per prenderlo alla fermata successiva ma mentre cercava di superare un camioncino..si è trovato davanti l’autobus che l’ ha schiacciato.....18 anni....stava per fare la maturità....penso a quel ragazzo...e non posso fare a meno di sentirmi male per lui...insomma...non farà mai quelle esperienze che nel corso degli anni plasmeranno l’uomo di domani....la patente....la prima macchina....la ragazza....la maturità....fare l’amore per la prima volta con la ragazza che credi che sarà al tuo fianco per tutta la vita... la prima delusione d’amore.....tutte cose che piano piano formeranno un bagaglio di esperienze tale da formare l’uomo che deciderà per se stesso e per i suoi figli....apportando i suoi preziosi pezzetti di esperienza vissuta.....

 

Alla fine...però...il destino può essere maligno....può essere crudele....ma comunque...è successo....e nessuno potrà riportarlo indietro....anche se vivrà sempre nei cuori di chi gli ha voluto bene....perché basta anche una parola pronunciata come la diceva lui...per rievocare il suo viso....un oggetto che ha toccato...una cosa buffa che lo aveva fatto ridere....basta una fiammella per non far spegnere il fuoco del ricordo.....anche se a volte....sembrerà difficile....come dicono i Guns’n Roses.....

 

(Si, mi sto riferendo anche a lui....non temere lui vivrà dentro te.....come sempre, se leggerai queste righe saprai che mi sto riferendo a te....mio sincero confidente e consigliere insostituibile......)

 

.....And it’s hard to hold a candle in a cold November Rain......

8409308
pioggia...pioggia e ancora pioggia.....ma in fondo non è poi così sbagliato....è una pioggia che mi porta a riflettere......a cosa sia giusto o sbagliato nella mia vita... ogni singola cosa che mi succede mi chiedo continuamente se è quello che veramente voglio.....   Ora che le mie faccende...
Post
24/11/2007 00:36:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Dellan 02 dicembre 2007 ore 17:00
    Meglio riflettere sotto la pioggia quando si ha un ombrello. Fondamentale per ripararsi dalle numerose persone negative che affollano questo mondo... In bocca al lupo per tutto!! Romolo.
  2. massymino 21 luglio 2008 ore 17:47
    Ely,
    allora, io non conosco ancora bene la tua situazione ma sia per problemi reali sia per quelli sentimentali sia per la vita di tutti i giorni, non indossare mai la maschera.
    Te lo dico dal piccolo dei miei anni. Di persone ne ho conosciute tante, ed è vero! per alcuni non vengo nemmeno considerato ma ti garantisco che essendo stato sempre me stesso con tutti, ma proprio tutti, ho una vagonata di gente che comunque mi vuole bene o almeno ha un buon ricordo di me. Percui se il tuo ragazzo, quello delle cene con la famiglia, non ti va a genio sii onesta con lui e non tirare troppo la corda, perchè come già detto, sui miei post, poi si rimane solo male e scottatti da tatno tempo buttato a pensare se fosse o meno la cosa giusta e intanto le esperienze quotidiane svaniscono come gli anni che passano.
    Ciao e grazie ancora sei una persona interessante da scoprire. massy

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.