Prestito personale, costo complessivo

15 giugno 2012 ore 15:08 segnala
Qual è il costo di un prestito personale ?

Nel caso in cui un soggetto che desidera richiedere un prestito personale si trova davanti a più offerte di finanziamento, occorre che esso tenga conto dell'onerosità globale di ogni proposta di prestito presentata, senza limitarsi al vaglio della sola rata mensile o del Tan.

Ad ogni modo, stiamo discutendo di un'operazione che in alcuni casi non può essere definita alquanto semplice, poiché le componenti di spesa di un prestito personale possono essere numerose (somma erogato, interessi, oneri accessori, potenziali spese iniziali, spese di natura assicurativa) e non sono agevolmente misurabili in modo pronto e veloce.

Generalmente, vengono considerati sono gli elementi che si ritengono opportuno considerare prima della stipula di un contratto di prestito personale. Prima di tutto, i tassi, ossia il Tan e il Taeg.

Il Tan costituisce il tasso puro, ovvero quello impiegato per la determinazione del piano di ammortamento e, dunque, della somma degli interessi e delle singole rate del finanziamento.

Non prende in considerazione di altri potenziali costi e oneri connessi al prestito personale, pertanto, non può essere considerato come un indicatore in grado da solo di valutare il costo di un finanziamento e per raffrontare diverse offerte di prestiti personali.

Il Taeg invece prende in considerazione il Tan e i vari costi accessori obbligatori connessi al prestito. Il valore del Taeg esprime dunque, in sostanza, il costo totale dell'operazione di finanziamento e semplifica il confronto dei prestiti personali.

È appena il caso di precisare che l'indicazione del Taeg è per legge obbligatorio per tutte le forme di prestito e che il confronto leale va eseguito tra soluzioni di prestito omogenee, ossia dello stesso importo e di pari durata.

In più occorre tener presente che nella determinazione del calcolo del Taeg non vengono prese in considerazione le spese ritenute facoltative, ossia quelle per le quali non vengono richieste necessariamente dalla finanziaria per poter erogare il finanziamento. In primis, dunque, non sono incluse nel Taeg le spese come quelle dei bolli e tasse, che sono tuttavia necessarie ma non sono imposte da banche o finanziarie.

Per poter limitare al massimo i costi dei finanziamenti personali, è possibile ricorrere ai prestiti personali on line. Per trovare maggiori informazioni su tale linea di finanziamento è possibile eventualmente collegarsi al blog prestiti personali.
4a2c4f7d-0a30-4a53-8a22-6ce53d154f86
Qual è il costo di un prestito personale ? Nel caso in cui un soggetto che desidera richiedere un prestito personale si trova davanti a più offerte di finanziamento, occorre che esso tenga conto dell'onerosità globale di ogni proposta di prestito presentata, senza limitarsi al vaglio della sola...
Post
15/06/2012 15:08:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.