I TEATRINI DELLA POLITICA SICILIANA

18 ottobre 2012 ore 18:18 segnala


Che lotta per arrivare alla carica di presidente della regione Sicilia.
Una lotta a chi offende di più. Mai visto in questa compagine
elettorale, nessuno dei candidati affrontare i veri problemi che
affligono la nostra Sicilia, ovvero, che, se siamo alla rovina, è solo
ed esclusivamente colpa del loro mal costume.
Tutti parlano male di tutti e nessuno fa autocritica.
Cari amici, toglietevi la mortadella dagli occhi,
non date potere a quei cari “signori” che ci hanno fottuto e che
continuano a fotterci.
f9dde747-1a54-49bc-9aa5-41b3505411b0
« immagine » Che lotta per arrivare alla carica di presidente della regione Sicilia. Una lotta a chi offende di più. Mai visto in questa compagine elettorale, nessuno dei candidati affrontare i veri problemi che affligono la nostra Sicilia, ovvero, che, se siamo alla rovina, è solo ed esclusiva...
Post
18/10/2012 18:18:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Camminata mattutina

30 settembre 2012 ore 07:57 segnala


Cammino lungo una strada di campagna e il giorno ormai rischiara il paesaggio.
Il silenzio dell'alba è rotto da qualche abbaio di cane lontano, gli olivi sono bagnati di rugiada che li rende argentei e nell'aria c'è un odore buono misto tra’ l'erba passa e il fieno, e una sottile brezza mattutina mi porta l'odore inconfondibile della vinaccia che arriva dalla fattoria, cammino senza rendermi conto che ormai è quasi giorno vorrei gridare la mia gioia ma temo di rompere l'incanto del momento, odori pensieri colori luoghi rendono tutto ai miei occhi magico direi speciale...
Mi sento felice per il semplice fatto di percepire tutto ciò oggi è il 30 settembre e l'autunno è alle porte annunciando l'arrivo dell'inverno... Cammino respirando a pieni polmoni l'aria fresca e pulita della mia campagna, forse non è facile capire le mie sensazioni, ma io sono così amo le piccole cose quelle semplici a cui solitamente nessuno fa caso perché sono quasi scontate nella quotidianità !!!
1a2e16e8-5a5e-44fb-9647-0c58e81a42e5
« immagine » Cammino lungo una strada di campagna e il giorno ormai rischiara il paesaggio. Il silenzio dell'alba è rotto da qualche abbaio di cane lontano, gli olivi sono bagnati di rugiada che li rende argentei e nell'aria c'è un odore buono misto tra’ l'erba passa e il fieno, e una sottile br...
Post
30/09/2012 07:57:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    5

"Il secondo è il primo dei perdenti!"

22 settembre 2012 ore 06:44 segnala



Nel mio ultimo anno delle scuole medie,
gareggiai ai giochi della gioventù,
nella finale Cittadina nel concorso del lancio del peso.
Con mia apparente soddisfazione arrivai secondo,
considerato che, primo arrivò uno che di anni ne aveva 17! ...
Aveva approfondito gli studi sciroppandosi un bel po di bocciature.
Avviandomi verso gli spogliatoi mi avvicino un tale che mi fece riflettere:
"Il secondo è il primo dei perdenti!"
Da allora non ho più partecipato a nessun concorso,
nemmeno a quelli del supermercato!
7e7ce3f8-9f2c-427b-a697-10785f7f64d7
« immagine » Nel mio ultimo anno delle scuole medie, gareggiai ai giochi della gioventù, nella finale Cittadina nel concorso del lancio del peso. Con mia apparente soddisfazione arrivai secondo, considerato che, primo arrivò uno che di anni ne aveva 17! ... Aveva approfondito gli studi scir...
Post
22/09/2012 06:44:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

ILLUSIONI

20 settembre 2012 ore 15:42 segnala


Non facciamoci illusioni.
Nessuno può capire un altro...
È già difficile capire se stessi..
A volte è difficile persino incontrare se stessi.
38ca8bbd-dc1f-405f-98c6-d1388923264e
« immagine » Non facciamoci illusioni. Nessuno può capire un altro... È già difficile capire se stessi.. A volte è difficile persino incontrare se stessi.
Post
20/09/2012 15:42:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Rincorrendo la felicità

16 settembre 2012 ore 15:20 segnala


La felicità non risiede dentro noi,
dobbiamo conquistarla con tutte le nostre forze,
dobbiamo meritarla,
solo per conoscerne salvifici sprazzi
che saranno un refrigerio per l'Anima.
La serenità invece nasce con noi
ma durante il nostro cammino spesso non la apprezziamo,
non la curiamo,
finiamo col distruggerla,
perdendola... a volte, per sempre.

159f737d-fe2e-4877-91e8-adca21436f76
« immagine » La felicità non risiede dentro noi, dobbiamo conquistarla con tutte le nostre forze, dobbiamo meritarla, solo per conoscerne salvifici sprazzi che saranno un refrigerio per l'Anima. La serenità invece nasce con noi ma durante il nostro cammino spesso non la apprezziamo, non la curi...
Post
16/09/2012 15:20:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Rialzarsi e andare avanti

09 settembre 2012 ore 10:21 segnala


Non bisogna mai cancellare il proprio passato.....
perche nel bene e nel male ci ha insegnato a vivere la vita.
anzi ci ha fatto scoprire.. amori ..
dolori persone che ci hanno usato ...
persone che ci hanno deluso ...
che credevamo in un certo modo invece era solo apparenza...
spezzando il nostro cuore ....
ma bisogna sempre trovare la forza
di rialzarsi e andare avanti ...
sempre.....
8b397f56-d393-4942-a89a-118fa2d76e34
« immagine » Non bisogna mai cancellare il proprio passato..... perche nel bene e nel male ci ha insegnato a vivere la vita. anzi ci ha fatto scoprire.. amori .. dolori persone che ci hanno usato ... persone che ci hanno deluso ... che credevamo in un certo modo invece era solo apparenza... spezz...
Post
09/09/2012 10:21:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Obbligo di pagamento con Bancomat per spese superiori ai 50

06 settembre 2012 ore 17:21 segnala


Col telefono sanno con chi parliamo;
col telepass sanno dove andiamo;
ora col bancomat vogliono sapere che cosa mangiamo.

LIBERTA'!!!
096747fc-26f0-42be-9da4-d88801ea1bc0
« immagine » Col telefono sanno con chi parliamo; col telepass sanno dove andiamo; ora col bancomat vogliono sapere che cosa mangiamo. LIBERTA'!!!
Post
06/09/2012 17:21:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    7

“MONTI DICE BUGIE”

24 agosto 2012 ore 18:14 segnala

“Alcuni giorni fa il premier Monti ci spiegava, sembrava anche con soddisfazione, che l’uscita dalla crisi per l’Italia è più vicina; il ministro indagato per frode fiscale, Corrado Passera, gli faceva eco dicendo che vede la fine del tunnel. Come in un bel film a lieto fine, tutto si risolve all’insegna del vissero felici e contenti”..
“La realtà, purtroppo, è tutt’altra. Basta leggere i dati reali che fotografano il nostro paese, e che fanno il paio con quello che giornalmente ascoltiamo dai cittadini, dal settentrione al meridione. In concomitanza con l’arrivo dei tecnici non solo non si è fermata la speculazione dei mercati sulla nazione, ma l’Italia non cresce più. Considerazione ovvia se si pensa a tassare il popolo senza prevedere misure per lo sviluppo.
E allora ci troviamo davanti a un tasso si disoccupazione maschile che in un anno è arrivato a sfiorare il 10%, quello femminile il 12. La catastrofe dei giovani, con percentuali di senza lavoro fino al 35%. Il Pil nazionale, se prima cresceva lentamente, ora ha il segno meno davanti. La produzione industriale è al palo. Sugli esodati si gioca col pallottoliere come fossero figurine.
“Peró Monti & Company vedono l’uscita dalla crisi più vicina. Ci prendono in giro, e lo fanno sfacciatamente. Dobbiamo mandarli a casa, prima che facciano cadere la nazione in un baratro da cui non potrà riemergere. Prima che la consegnino del tutto alle banche e all’Europa della moneta. Perché quella dei popoli già non c’è più”.
3d957abb-0f8c-4121-a14e-e0202a14c97a
« immagine » “Alcuni giorni fa il premier Monti ci spiegava, sembrava anche con soddisfazione, che l’uscita dalla crisi per l’Italia è più vicina; il ministro indagato per frode fiscale, Corrado Passera, gli faceva eco dicendo che vede la fine del tunnel. Come in un bel film a lieto fine, tutto si...
Post
24/08/2012 18:14:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    3

CHIDDU CA VINNI I MULUNI

16 luglio 2012 ore 18:32 segnala


Nni la chiazza deserta
si ni sta un camiu caricu di muluni.
U patruni, un vecchiu ‘mbriacu
dda intra sta durmennu.
Si murmuria nni lu sonnu,
si gira, si furria e si vota,
gesticulannu, comu si dumannassi
giustizia di la vita,
e no sapi ca mentri iddu sogna
macari un cani ci ha pisciatu nni la rota.


QUELLO CHE VENDE I MELONI
Nella piazza deserta
Se ne sta il camion carico di meloni.
Il padrone, un vecchio ubriaco
li dentro sta dormendo.
Si lamenta nel sonno
si gira si rigira e si rivolta,
gesticolando come se domandasse
giustizia della vita,
e non sa che mentre sogna
anche un cane ha orinato sulla sua ruota.
6da3ade9-4656-4471-b296-17ccaebbd5af
« immagine » Nni la chiazza deserta si ni sta un camiu caricu di muluni. U patruni, un vecchiu ‘mbriacu dda intra sta durmennu. Si murmuria nni lu sonnu, si gira, si furria e si vota, gesticulannu, comu si dumannassi giustizia di la vita, e no sapi ca mentri iddu sogna macari un cani ci ha piscia...
Post
16/07/2012 18:32:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Asse Monti-Merkel contro la crisi.

08 luglio 2012 ore 20:19 segnala


Avete visto? Sembrano due amici di vecchia intesa che si danno del tu.
Italia e Germania corrono sulla stessa linea, determinate, ma soprattutto compatte nell’affrontare le difficoltà insieme.
Mi chiedo: sono reali i sorrisi e l’asse ribadito nel vertice di Roma? Sono veri i complimenti della Merkel al governo Monti? È vero quello che alcuni dicono, che Monti la recessione la sta creando apposta? Che è un obiettivo, una strategia, una teoria del deprezzamento reale. Chi afferma questa teoria è il Prof. Ernesto Screpanti, lui dice che questa teoria serve per abbassare il costo del lavoro per rendere le imprese più competitive e rilanciare le esportazioni, ma come? Con una valanga di tasse e di aumenti verso i ceti meno abbienti.

Monti è vero che porta sfiga?
20eac429-3257-4826-b7ac-12c96a59cfc2
« immagine » Avete visto? Sembrano due amici di vecchia intesa che si danno del tu. Italia e Germania corrono sulla stessa linea, determinate, ma soprattutto compatte nell’affrontare le difficoltà insieme. Mi chiedo: sono reali i sorrisi e l’asse ribadito nel vertice di Roma? Sono veri i complime...
Post
08/07/2012 20:19:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3