Raggi

08 novembre 2009 ore 16:32 segnala
Raggi di luce a riflettersi su persiane abbassate
la penombra della notte svanisce
insieme a quell'aria frizzante
che accarezza le estremitÓ del letto
in cui mi sveglio
assaporando
il dolce trascinarsi
della mente
rapita dal pensiero di te...
come non capitava da un po'...
11233596
Raggi di luce a riflettersi su persiane abbassate la penombra della notte svanisce insieme a quell'aria frizzante che accarezza le estremitÓ del letto in cui mi sveglio assaporando il dolce trascinarsi della mente rapita dal pensiero di te... come non capitava da un po'...
Post
08/11/2009 16:32:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. tecerco 09 novembre 2009 ore 02:18

    Parole miste di desiderio e di solitudine, rivolte a chi ha occhi e cuore per leggerle.

    Buona notte.

  2. porongo 19 dicembre 2009 ore 23:51

    sei tanto profonda, mi piaci polare,vorrei sapere di te, il tuo nome, io sono Miguel, solo ke ho poca pazienza con i messagini, ma, non importa, mi piaci tu, mi piace il tuo blog, dici cose molto vere, cose con le quali sono molto d'accordo, brutto periodo x me, tra cassa integrazione e ginocchio rotto kmq, son contento, ho una amica,

  3. pensierino50 14 marzo 2010 ore 16:00

    bellissimo post, anzi bellissima poesia, "rapita dal pensiero di te" stupendo...ciao... felice sera a Te:rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.