LA FORZA DELLE DONNE

11 novembre 2008 ore 21:55 segnala
La forza di una donna
si misura
con le lacrime che le bagnano
le guance;
l'energia di una donna
sa aspettare nove mesi
e poi non arrendersi
ad un figlio che non nasce;
la grandezza di una donna
è saper chiedere scusa
ed assumersi le colpe
quando è l'unica innocente;
la bellezza di una donna
sta nel sapere di avere delle paure,
sta nel conoscere ed ammettere
di avere dei limiti;
gli occhi di una donna
non sanno mentire
ed una sua parola
ha il potere
di distruggerti
o di ridarti la vita;
quando una donna ama
è in grado di rinunciare a tutto,
anche al suo orgoglio,
se questo le permette
di poter credere ancora nell'amore;
ogni donna
ha nel suo cuore
la capacità di domare il mondo,
ma non lo fa,
ed è proprio questa
la forza di una donna.
10198802
La forza di una donna si misura con le lacrime che le bagnano le guance; l'energia di una donna sa aspettare nove mesi e poi non arrendersi ad un figlio che non nasce; la grandezza di una donna è saper chiedere scusa ed assumersi le colpe quando è l'unica innocente; la bellezza di una donna sta nel...
Post
11/11/2008 21:55:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. quantiamori 11 novembre 2008 ore 22:18
    e ' molto bello quello che hai scritto sulle donne :-) ..... Comunque e' tutta verita' :-))) .... Un abbraccio sincero e buona serata
  2. lunarossastra 11 novembre 2008 ore 22:53

    grazie :rosa concordo con  quantiamori :-))

    che dice degli uomini  la grande Mia Martini ........

    Sono stata anch'io bambina
    Di mio padre innamorata
    Per lui sbaglio sempre e sono
    La sua figlia sgangherata
    Ho provato a conquistarlo
    E non ci sono mai riuscita
    E lottato per cambiarlo
    Ci vorrebbe un'altra vita.
    La pazienza delle donne

    incomincia a quell'età
    Quando nascono in famiglia

    quelle mezze ostilità
    E ti perdi dentro a un cinema
    A sognare di andar via
    Con il primo che ti capita

    e ti dice una bugia.
    Gli uomini non cambiano
    Prima parlano d'amore

    e poi ti lasciano da sola
    Gli uomini ti cambiano
    E tu piangi mille notti di perché
    Invece, gli uomini ti uccidono
    E con gli amici vanno a ridere di te.
    Piansi anch'io la prima volta
    Stretta a un angolo e sconfitta
    Lui faceva e non capiva
    Perché stavo ferma e zitta
    Ma ho scoperto con il tempo
    E diventando un po' più dura
    Che se l'uomo in gruppo è più cattivo
    Quando è solo ha più paura.
    Gli uomini non cambiano
    Fanno i soldi per comprarti
    E poi ti vendono
    La notte, gli uomini non tornano
    E ti danno tutto quello che non vuoi
    Ma perché gli uomini che nascono
    Sono figli delle donne
    Ma non sono come noi
    Amore gli uomini che cambiano
    Sono quasi un ideale che non c'è
    Sono quelli innamorati come te........

    Dolce Notte :staff :angel

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.