Vivere............

01 luglio 2013 ore 23:21 segnala
"Voglio arrivare, quanto posso, lontano, attingere la gioia che ho nell’anima, e cambiare i limiti che conosco, e sentirmi crescere la mente e lo spirito; voglio vivere, esistere, “essere“ e udire le verità che sono dentro di me"..........
519ac34a-c135-4822-8229-1392ab25f0fb
"Voglio arrivare, quanto posso, lontano, attingere la gioia che ho nell’anima, e cambiare i limiti che conosco, e sentirmi crescere la mente e lo spirito; voglio vivere, esistere, “essere“ e udire le verità che sono dentro di me".......... « immagine »
Post
01/07/2013 23:21:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Felicita'.......

30 giugno 2013 ore 20:45 segnala
"Per un numero incalcolabile di persone la felicità è un’illusione, una chimera ben al di là del loro controllo o della loro possibilità di raggiungerla...... Voglio arrivare, quanto posso, lontano, attingere la gioia che ho nell’anima, e cambiare i limiti che conosco, e sentirmi crescere la mente e lo spirito; voglio vivere, esistere, “essere“,
e udire le verità che sono. Le persone felici pongono limiti precisi, nel momento in cui cambiamo noi stessi, cambieremo anche il nostro mondo, il primo beneficiario del perdono è colui che perdona".........
0ea1dd4e-4c5d-4d21-817a-8a53112941ef
"Per un numero incalcolabile di persone la felicità è un’illusione, una chimera ben al di là del loro controllo o della loro possibilità di raggiungerla...... Voglio arrivare, quanto posso, lontano, attingere la gioia che ho nell’anima, e cambiare i limiti che conosco, e sentirmi crescere la mente...
Post
30/06/2013 20:45:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Linguaggi..........

28 giugno 2013 ore 23:12 segnala
"Il linguaggio del cuore è una cosa che pochi uomini di città coltivano, perché non si fanno guidare dai sentimenti. In compenso, usano molto il linguaggio della testa e perciò sono freddi. L’uomo di città è sempre desideroso d’apprendere cose nuove, riempiendosi la testa con molte nozioni che girano a vuoto nella sua mente. Queste lo fanno gonfiare di vanità e orgoglio, perché è convinto di sapere tutto. In realtà non sa niente. Il suo cervello è un nido aggrovigliato di pensieri misti a paure, e in questo modo la testa si scalda e il corpo si squilibra. Non solo: a forza di ascoltare il cervello dimentica il cuore, lo zittisce e alla fine il suo cuore diventa muto. E non è solo questa parte del corpo a soffrire, ma l’intero organismo. L’uomo di città rinnega la sua alleanza con la Terra, così anche sé stesso".........

Perdere.........

25 giugno 2013 ore 22:47 segnala
"Se l’idea di Perdere, sia che si tratti di soldi, di riconoscimento o d’amore è diventato parte di chi credete di essere, allora sperimenterete sempre un “senso di perdita“.
Invece di riconoscere tutto il buono che già c’è nella vostra vita, tutto ciò che vedete è perdita. Il riconoscimento di tutto il buono nella vostra vita è l’inizio di ogni abbondanza"..........

Gratitudine.......

24 giugno 2013 ore 20:16 segnala
"Quando essere grato diventerà il tuo stile di vita, al mattino ti sveglierai felice di essere vivo, ti sentirai pieno di amore per la vita, ti sembrerà di poter fare tutto senza sforzo. Ti sentirai leggero come una piuma e felice come non mai. Certo, ci saranno pur sempre delle sfide da affrontare, ma saprai affrontarle nel modo migliore e volgerle a tuo vantaggio"......
262db3d8-a116-4292-a2ed-6d342a02ad52
"Quando essere grato diventerà il tuo stile di vita, al mattino ti sveglierai felice di essere vivo, ti sentirai pieno di amore per la vita, ti sembrerà di poter fare tutto senza sforzo. Ti sentirai leggero come una piuma e felice come non mai. Certo, ci saranno pur sempre delle sfide da...
Post
24/06/2013 20:16:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Pace dell'Io........

23 giugno 2013 ore 22:56 segnala
Ancora più potenti sono le parole TI AMO. E’ il mantra che può cambiare il pianeta. Ho imparato a farlo così bene che è diventato il mio costante dialogo interiore.
Invece del normale dialogo interiore, che in genere è una sfilza di critiche verso noi stessi e verso gli altri, il mio dialogo interiore è “Mi dispiace. Ti prego. perdonami. Grazie. Ti amo“. E mentre lo dico sono consapevole del Divino. Hew indirizzava continuamente queste parole al Divino. Lo fece per ogni paziente. Nel giro di qualche mese, i pazienti del manicomio non avevano più bisogno di essere sedati o legati. Sei mesi dopo, i primi iniziarono a essere dimessi. Nel giro di due anni vennero dimessi quasi tutti, con una diagnosi di completa guarigione. Nessuno si aspettava che criminali di quella portata potessero guarire. Non è meraviglioso? Hew Len ha fatto qualcosa che possiamo fare tutti noi. Ti auguro pace oltre ogni comprensione. Pace dell’io.