Devi bastarti

27 gennaio 2023 ore 05:44 segnala
Ci sono giorni
in cui ci si sente terribilmente fragili,
giorni in cui avresti bisogno solo di un abbraccio per non scoppiare...
per piangere un pò.
Giorni in cui ti guardi attorno e ti accorgi di non avere altre braccia a cui aggrapparti,
se non le tue..
e allora ci si deve abbracciare da soli e stringersi forte per non cadere a pezzi. Devi essere forte il doppio, ci sei solo tu...
E devi "bastarti" da solo.

eff33486-7ec4-4965-8e16-60838b919405
Ci sono giorni in cui ci si sente terribilmente fragili, giorni in cui avresti bisogno solo di un abbraccio per non scoppiare... per piangere un pò. Giorni in cui ti guardi attorno e ti accorgi di non avere altre braccia a cui aggrapparti, se non le tue.. e allora ci si deve abbracciare da...
Post
27/01/2023 05:44:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Ho voglia di stare bene

27 gennaio 2023 ore 05:41 segnala
Ho voglia di star bene.
Ho voglia di star bene perché il mio cuore lo chiede,il passato vuole essere dimenticato e il futuro accolto con nuove cose belle.
Ho voglia di star bene perché so di meritarmelo,perché le volte in cui ho pianto in silenzio sono state troppe e troppo poche le volte in cui ridevo di gusto.
Ho voglia di star bene perché ad un certo punto ce lo dobbiamo e sento che questo momento deve arrivare.
Ho voglia di star bene perché voglio mettere me prima degli altri quando ho sempre fatto il contrario.
Ho voglia di star bene perché voglio sorridere di cuore, perché tutta quella felicità sta aspettando me.

Cos'è la felicità

25 gennaio 2023 ore 05:42 segnala
- Nonna…
- Dimmi, tesoro.
- Posso farti una domanda?
- Prova, spero di riuscire a risponderti.
- Che cos’é la felicità?
- Eh, questa sì che é una bella domanda!
- É forse la gioventù? Cioé, puoi essere felice finché sei giovane e poi devi semplicemente accontentarti?
- Cielo, no! Tutti i giovani sono felici? Tutti gli anziani sono tristi?
- Allora é l’amore? Se ami qualcuno e quel qualcuno ti ricambia sei felice, se non ami o ami e non sei ricambiata sei triste?
- Beh, l’amore ha la sua importanza. Ma non é una garanzia di felicità; soprattutto l‘amore é incostante e capriccioso, cambia. Se non si accettano le sue condizioni si disfa tutto.
- Tu col nonno sei rimasta una vita.
- Altri tempi, tesoro.
- Lo dite tutti, ma cosa c’era di così diverso rispetto ad oggi?
- L’impegno che ora non si vede in niente, ragazza mia. Volete tutto e subito, lo volete come dite voi. Troppe pretese, troppe alternative. Troppo storie d’amore che con l’amore non c’entrano nulla. Se l’altro cade o ha un momento di fragilità, cade tutto. Nessuno che si adoperi per salvare il salvabile. In una qualunque relazione si può essere cristallo ma occorre essere anche roccia. Il malessere di uno non può essere un alibi per l’altro. Uno dei due, a turno, deve essere quello che rimette a posto le cose.
- É difficile.
- L‘amore lo é. Altrimenti sarebbe per tutti.
- Ai tuoi tempi vi sposavate per procura, non puoi parlare d’amore.
- E perché mai? Perché oggi l’amore scatta solo se scatta l’attrazione fisica e poi finisce quando l’attrazione scema? Pensi sia solo questo, l’amore?
- No, però non si può neppure pensare che qualcuno ti metta davanti un uomo e ti dica: tieni! É libero e vuole sistemarsi, amalo!
- No, certo che no. Diciamo che va anche a fortuna.
- Allora la felicità é fare il lavoro che si é sempre desiderato? Fare un figlio? Fare beneficenza, occuparsi di chi ha bisogno? Concentrarsi sul senso delle cose oppure vivere alla giornata?
- Cosa vuoi che ti risponda, mia cara?
- Voglio essere felice, lo voglio davvero; solo che non so come si fa. É complesso. Nella vita tante volte credi di essere felice perché ottieni qualcosa, poi ti guardi dentro e senti che non é proprio felicità. Senti che la felicità é come un fiume in piena. Viene, ti travolge e stravolge. Ma poi va. E tu non la fermi, non la catturi, non la imprigioni. Passiamo più tempo assieme al desiderio della felicità che con la felicità vera e propria. La vita e tutto ciò che in essa accade ce la strappano via, talvolta subito.
- Idealizziamo troppo le cose, le persone, l’esistenza. Pretendiamo più di quello che, qui, ci spetta. Forse dovresti prendere il buono di ogni giorno, forse é questa la felicità.
- Tu sei felice, nonna?
- Lo chiedi a me perché mi vedi anziana, senza più tuo nonno accanto, con più giorni alle spalle che davanti a me, con mille acciacchi e il timore di non essere ancora qui l’anno prossimo. Lo chiedi a me perché se ti rispondo di sì puoi autorizzarti a stare meglio, é così?
- Non volevo farti pensare questo.
- Ma ciò che ho pensato é la verità. Allora, sono qui nella mia modesta ma comoda casetta. Ho appena letto due capitoli del libro che mi hai regalato e mi sono piaciuti, mi sento più ricca; stasera andrò a Messa e poi a cena da un’amica. La gamba mi tortura meno di ieri e gli ultimi controlli hanno rivelato che, tolti i malanni dell’età, va tutto relativamente bene. Dai, direi di sì. Sono felice.
- Grazie, nonna.
- Però ricordalo, ricordalo sempre: la felicità non é un’età, non é una compagnia, non é una posizione lavorativa, non é un traguardo, non é niente di tutto questo. La felicità sei tu, il tuo modo di essere e fare. L’onestà che metti nel tuo rapporto col mondo. E forse non é neppure questo, non esistono premi per chi agisce con limpidezza, non esistono sconti, non esistono agevolazioni. Guarda me, un’anziana come tanti altri che tira a campare con piccole cose che a tratti sembrano giganti. Punta alla serenità, godi di ciò che tu hai. L’erba del vicino può sembrare più verde e, forse, in alcuni momenti lo é davvero. Ma la vita ha una strada per ciascuno di noi. La vita é misteriosa e, a tratti, perfida. É bella ma anche ingiusta. Ma é vita, ne abbiamo una sola. Prendi a braccetto ciò che ti presenta, dolce o amaro che sia. Ora, domani. Prendi e vai, con tutto il cuore e tutte le buone intenzioni. Il resto lascialo fare. Felicità, forse, é cercare di fare bene ciò che il destino ci mette sulla via.

(Gabriela Pannia)

23fab742-968f-4c84-8f43-d12589dfc940
- Nonna… - Dimmi, tesoro. - Posso farti una domanda? - Prova, spero di riuscire a risponderti. - Che cos’é la felicità? - Eh, questa sì che é una bella domanda! - É forse la gioventù? Cioé, puoi essere felice finché sei giovane e poi devi semplicemente accontentarti? - Cielo, no! Tutti i giovani...
Post
25/01/2023 05:42:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Non si finisce mai di imparare

25 gennaio 2023 ore 05:37 segnala
Non è mai troppo tardi per capire.
Che il valore di una persona si misura con i fatti. Che il valore di un sentimento è contenuto nella somma dei sacrifici che si è disposti a fare per esso. Che le parole al vento possono ferire, specialmente quelle non richieste. Che le grandi cose si vedono dalle piccole grandi cose. Che più dai, meno ricevi. Che ignorare i fatti non cambia i fatti. Che molti, tanti, predicano bene, ma razzolano male. Che chi desidera veramente qualcosa trova una strada, in caso contrario una scusa trovata al mercatino dell'usato. Che la ruota gira, ma solo quando ormai non te ne frega più niente. Che non si finisce mai di imparare, qualsiasi età tu abbia. Che se non ti fermano mentre ti allontani, continua a camminare, sguardo all'orizzonte.

ada0078f-b288-450d-802d-598b7325c153
Non è mai troppo tardi per capire. Che il valore di una persona si misura con i fatti. Che il valore di un sentimento è contenuto nella somma dei sacrifici che si è disposti a fare per esso. Che le parole al vento possono ferire, specialmente quelle non richieste. Che le grandi cose si vedono dalle...
Post
25/01/2023 05:37:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Donne

20 gennaio 2023 ore 19:30 segnala
Ci sono donne che capitano solo una
volta. Ne hanno passate tante, storie
finite male, iniziate male, rimaste in
sospeso. Hanno visto il peggio e
l'hanno superato. Ma sanno cosa
aspettarsi, e soprattutto sanno
riconoscere quando qualcosa non va.
E stanno attente, se fanno tre passi
avanti, son pronte a farne cinque
indietro. Loro non aspettano, non
danno mille possibilità. Sono
consapevoli di ciò che potrebbero
dare, attenzioni, affetto, pazienza, il
loro tempo, ma non lo danno a
chiunque. Donne così o le prendi nel
modo giusto o non le prendi proprio..

Esser soli...essere liberi...

19 gennaio 2023 ore 05:40 segnala
Ti hanno insegnato a non chiedere le cose.

Non disturbare.
A compiacere.
A fare tutto da sola.
A vergognarti se avevi bisogno di qualcosa.

A riporre la tua autostima sul fatto che gli altri avevano bisogno di te.
A risolvere tutti i problemi da sola.
A non dire mai di no.
A essere sempre disponibile
l'uno per l'altro anche quando farlo diventa una grande sofferenza
A servire.
Avere paura della solitudine
Ti hanno insegnato quella schiavitù emotiva che consiste nel cercare disperatamente l'accettazione.
Nell'evitare il rifiuto sopra ogni cosa.
Diventare ciò che l'altra persona chiede affinché non smetta di volerti bene.
Ma ora tu "CHIEDI"
perché così non ne puoi più.
E le persone che ti spremono
da tutta la vita si arrabbiano.
E ora tu dici no.
Perché no.
E le persone che hanno contato su di te per tutto,
per tutta la vita,
ti dicono che sei cambiata.
Che non sei la stessa persona.
Che ti succede?
L'unica cosa che ti succede
è che ti stai dando coraggio.
Stai pensando a te stessa.
Stai mettendo dei limiti per la prima volta.
E stai rivendicando
il tuo diritto a ricevere.
E ora potrebbe
non esserci più tanta gente.
Perché le persone che erano con te per interesse quando non sei più utile, scompaiono.
Va bene.
Ok!
Può essere che Sarai più sola.
Ma anche più libera…

0134e4d6-2dae-42a6-8848-c19d12386608
Ti hanno insegnato a non chiedere le cose. Non disturbare. A compiacere. A fare tutto da sola. A vergognarti se avevi bisogno di qualcosa. A riporre la tua autostima sul fatto che gli altri avevano bisogno di te. A risolvere tutti i problemi da sola. A non dire mai di no. A essere sempre...
Post
19/01/2023 05:40:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Amore impossibile

16 gennaio 2023 ore 07:19 segnala
Quanto può durare un amore impossibile
Un amore impossibile,
che ha avuto anche solo
un istante di possibilità,
ma per qualche normalissimo e sadico
o assurdo e inevitabile motivo,
non può svolgersi, non può viversi,
un amore che è, ma non può esistere,
un amore che non ci sarà mai tempo a scalfire, né abitudine a spegnere.
Il guaio, meraviglioso e terribile guaio,
è che basta anche solo un attimo
per creare un ricordo,
e ciò che sopravvive alla dimenticanza,
è destinato, o forse dovrei dire condannato, all'eternità.
Un amore impossibile,
è possibile che resista a tutto,
anche ad altri amori,
perché lascia sempre intatto il desiderio
che brilla nel ricordo,
e nel ricordo si ama davvero,
forse anche di più.
Quanto può durare un impossibile?
Un vero amore impossibile, è per sempre

Il problema è...

16 gennaio 2023 ore 06:02 segnala
Il problema per molti... è la mia sincerità. Io non sono capace di fingere, se non ti sopporto te lo dico e se non mi rispetti non ti rispetto, se non ti voglio vicino.. ti allontano. Non fingo un'amicizia oppure un rapporto che non tiene basi, non sorrido per circostanza e se non ho stima di una persona.... la tengo ben lontana da me.

6da795cb-9e41-4ed9-986d-2898b270f3d7
Il problema per molti... è la mia sincerità. Io non sono capace di fingere, se non ti sopporto te lo dico e se non mi rispetti non ti rispetto, se non ti voglio vicino.. ti allontano. Non fingo un'amicizia oppure un rapporto che non tiene basi, non sorrido per circostanza e se non ho stima di una...
Post
16/01/2023 06:02:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Dipende chi sei tu

13 gennaio 2023 ore 05:36 segnala
Ci sarà chi di me vi dirà "è una brava persona", qualcun altro vi dirà "è cattiva", quelli che mi amano vi diranno "è una bella persona", quelli che mi odiano vi diranno "è 'na m****" ...
Io rispondo a tutti nello stesso modo: "dipende chi sei tu"!
Conosci di me ciò che è giusto.
Ciò che meriti.
In ogni modo tu mi abbia conosciuto
è il vostro riflesso!
Chi sono io?
Una persona giusta(né buona, né cattiva)...che può anche diventare sbagliata,se viene trattata in modo sbagliato.

....

12 gennaio 2023 ore 06:14 segnala
Mi piacciono le persone libere, ironiche, genuine, riflessive, sincere, oneste e altruiste. Ecco perché non mi piace quasi nessuno!

cad6486b-6569-4407-be54-74f838561194
Mi piacciono le persone libere, ironiche, genuine, riflessive, sincere, oneste e altruiste. Ecco perché non mi piace quasi nessuno! « immagine »
Post
12/01/2023 06:14:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment